User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Artribune segnala

L' arte delle Marche in mostra

Il programma espositivo di ampio respiro, nazionale e internazionale, dal titolo Mostrare le Marche ha l’intento di far conoscere l’immenso patrimonio artistico del territorio alla riscoperta di grandi artisti


:: Cultura Arte Spettacolo

Mar 06 Febbraio 2018 - 12:40


Immagine Principale



Clicca qui per tutte le info sulle mostre: eventi.turismo.marche.it

 

Il 2018 è all’insegna dell’arte in tutta la regione: un percorso imperdibile nei luoghi più affascinanti, un vero e proprio tour alla ricerca della bellezza.

Le Marche ospitano una serie di importanti mostre con l’intento di far conoscere l’immenso patrimonio artistico del territorio e promuovere la riscoperta di grandi artisti che, con le loro opere, hanno reso particolarmente ricca l’offerta culturale della regione.

Un programma espositivo di ampio respiro, nazionale e internazionale, dal titolo Mostrare le Marche. Questo progetto, nato per volontà dell’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Marche, è volto a rendere continuamente fruibili quelle opere che a causa del sisma hanno perso la loro collocazione abituale.
 
Da musei, chiese, istituti religiosi, palazzi, sono molte le opere, e i capolavori, che hanno richiesto la messa in sicurezza a causa dei danni, anche ingenti in taluni casi, provocati dal terremoto alle strutture ospitanti. Queste opere, messe in sicurezza e conservate nei depositi del Mibact, vengono rese disponibili al pubblico grazie all'allestimento di numerose mostre ordinate in progetti scientifici di sicuro interesse storico-artistico in varie località delle Marche. Sono già in corso “L’arte che salva. Immagini della predicazione tra quattrocento e settecento. Crivelli, Lotto, Guercino” al Museo Antico-Tesoro di Loreto (AN) fino all’8 di aprile 2018 e “Capriccio e Natura. Arte nelle Marche del secondo Cinquecento. Percorsi di rinascita” a Palazzo Buonaccorsi di Macerata fino al 13 maggio 2018. 
Si apriranno a breve, invece, le seguenti mostre: Cola dell’Amatrice pittore eccentrico tra Pinturicchio e Raffaello” alla Pinacoteca Civica e Sala Cola dell’Amatrice di Ascoli Piceno; Il Rinascimento a FermoTradizione e Avanguardie, da Nicola di Ulisse a Carlo Crivelli” a Fermo nella Chiesa di San Filippo; Orazio Gentileschi caravaggesco errante nelle Marche” a Fabriano, all’Oratorio San Giovanni; Milleduecento. Civiltà figurativa fra Marche e Umbria al tramonto del Romanico” che sarà allestita a Matelica.

Attraverso questo progetto la Regione prosegue nella promozione del proprio patrimonio storico-artistico pur in condizioni di grande difficoltà, comunicando come la rinascita dei luoghi e la speranza passino attraverso la volontà del fare.  

La visita del ciclo di eventi di Mostrare le Marche si integra con la mostra di Recanati,  dedicata al rapporto fra l’artista veneto Lorenzo Lotto e il poeta di casa Giacomo Leopardi e di Pesaro, che con i suoi Musei Civici, dedica un’esposizione al noto incisore, architetto e teorico dell’architettura Giambattista Piranesi.

Cresce inoltre l’attesa per l’evento dedicato a Lorenzo Lotto previsto per l’Autunno 2018. 
Scopri le altre mostre e continua a leggere cliccando qui
 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mar 06 Febbraio 2018 - 12:40





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS