User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Artribune segnala

Giulio Paolini. “Teoria delle apparenze” alla Galleria Fumagalli a Milano. Opere dal 1969 al 2015

Inaugurazione lunedì 15 gennaio dalle 18.30. Durante la mostra - dal 16 gennaio al 14 aprile 2018 - verrà presentato un libro con un testo inedito tratto da un incontro con GIULIO PAOLINI a cura di Angela Madesani


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 08 Gennaio 2018 - 12:09


Immagine Principale

Immagine Principale

Immagine: Dettaglio da Giulio Paolini, L’arte e lo spazio. Quattro illustrazioni di uno scritto di Martin Heidegger (4) 1983. Libro rilegato, calco e frammenti di gesso 25,5x36 cm. Foto Michele Alberto Sereni.

 

Milano - Galleria Fumagalli presenta la mostra “Giulio Paolini. Teoria delle apparenze”, una selezione di opere realizzate dal 1969 al 2015. A cura di Angela Madesani e Annamaria Maggi.

Inaugurazione lunedì 15 gennaio 2018 dalle 18.30 
Dal 16 gennaio al 14 aprile 2018
Durante la mostra verrà presentato un libro con un testo inedito tratto da un incontro con GIULIO PAOLINI a cura di Angela Madesani

Abbracciando l’intero arco di produzione dell’artista, iscritto in un ambito di ricerca di matrice concettuale, l’esposizione si propone di restituire una visione complessiva dell’operare di Giulio Paolini: dalle tele prospettiche degli anni ’70, alla dimensione teatrale e letteraria degli anni ’80 fino ai più recenti studi sull’identità dell’autore e la sua condizione di spettatore. 

L’atto di nascita della ricerca di Giulio Paolini risale al “Disegno geometrico” del 1960, una piccola tela (40x60 cm) sulla quale l’artista ha riportato la squadratura della superficie. Da questo momento, Giulio Paolini definisce come suo campo d’analisi la struttura base della visione e i metodi dell’operare artistico che, negli anni successivi, lo portano a sviluppare un processo di decodificazione lontano dall’elaborazione d’immagini e vicino al segno, alla geometria visiva, alla matematicaAttraverso installazione, disegno, collage, calco in gesso e fotografia, Giulio Paolini esplora la natura tautologica e metafisica dell’operare artistico mettendo in discussione le sue sovrastrutture di metodo e rigenerando il lavoro in prospettive sempre nuove. 

Giulio Paolini è nato a Genova nel 1940, vive e lavora a Torino. Nel corso degli anni ha esposto in prestigiose istituzioni pubbliche internazionali, ha partecipato a rassegne internazionali e sue opere sono esposte in modo permanente in istituzioni pubbliche e private di tutto il mondo


GALLERIA FUMAGALLI | Via Bonaventura Cavalieri 6 | 20121 Milano Italia
www.galleriafumagalli.com | info@galleriafumagalli.com | T. 02 36799285


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 08 Gennaio 2018 - 12:09





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS