User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

INNI ITALIANI E EUROPEI

excursus musicale


::

Mer 13 Dicembre 2017 - 22:09


Immagine Principale



Inno a Roma (1919)

Musica di Giacomo Puccini - Testo di Fausto Salvatori

Roma divina, a te sul Campidoglio / dove eterno verdeggia il sacro alloro / a te, nostra fortezza e nostro orgoglio / ascende il coro. / Salve Dea Roma! Ti sfavilla in fronte / il Sol che nasce sulla nuova storia; / fùlgida in arme, all’ultimo orizzonte / sta la Vittoria.

Sole che sorgi libero e giocondo / sul Colle nostro i tuoi cavalli doma; / tu non vedrai nessuna cosa al mondo /maggior di Roma.

Per tutto il cielo è un volo di bandiere / e la face del mondo oggi è latina: / il Tricolore canta sul cantiere, su l’officina. / Madre che doni ai popoli la legge / eterna e pura come il sol che nasce, / benedici l’aratro antico e il gregge folto che pasce!

Sole che sorgi libero e giocondo / sul Colle nostro i tuoi cavalli doma; / tu non vedrai nessuna cosa al mondo /maggior di Roma.

Sole che sorgi libero e giocondo / sul Colle nostro i tuoi cavalli doma;/ tu non vedrai nessuna cosa al mondo / maggior di Roma / maggior di Roma!

L’Inno a Roma cantato da Andrea Bocelli e Coro:

https://www.facebook.com/fabio.rampelli/videos/10215453316345497/

 

Inno d’Italia  

(Parole G. Mameli, musica di M. Novaro, Inno composto nel 1847, adottato nel 1946)

“Fratelli d’Italia L’Italia s’è desta, dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa. Dov’è la Vittoria le porga la chioma, ché schiava di Roma Iddio la creò. Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò. Noi siamo da secoli calpesti, derisi, perché non siam popolo, perché siam divisi. Raccòlgaci un’unica Bandiera, una speme, di fonderci insieme già l’ora suonò. Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò. Uniamoci, amiamoci, l’unione, e l’amore rivelano ai Popoli le vie del Signore; giuriamo far libero il suolo natio: uniti per Dio chi vincer ci può? Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò. Dall’Alpi a Sicilia dovunque è Legnano, ogn’uom di Ferruccio ha il cuore, ha la mano, I bimbi d’Italia si chiaman Balilla, il suon d’ogni squilla i Vespri suonò. Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò. Son giunchi che piegano le spade vendute: già l’Aquila d’Austria le penne ha perdute. Il sangue d’Italia, il sangue Polacco, bevé, col cosacco, ma il cor le bruciò. Stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò”.

L’Inno d’Italia eseguito dal Trio Le Mondine: https://www.youtube.com/watch?v=lkGURAZsIsY

 

Inno europeo

La melodia utilizzata per rappresentare l'UE è tratta dalla Nona sinfonia, composta nel 1823 da Ludwig van Beethoven, che ha messo in musica l'"Inno alla Gioia", scritto da Friedrich von Schiller nel 1785. L'inno simbolizza non solo l'UE, ma anche l'Europa in generale. L'Inno alla Gioia esprime la visione idealistica di Schiller sullo sviluppo di un legame di fratellanza fra gli uomini, visione condivisa da Beethoven. Nel 1972 il Consiglio d'Europa ha adottato il tema dell'Inno alla Gioia di Beethoven come proprio inno. Nel 1985 è stato adottato dai Capi di Stato e di Governo dei Paesi membri come inno ufficiale dell'Unione europea. L’inno è privo di testo ed è costituito solo dalla musica. Nel linguaggio universale della musica, questo inno esprime gli ideali di libertà, pace e solidarietà perseguiti dall'Europa.

https://www.youtube.com/watch?v=GBaHPND2QJg  

Pubblicato il 31 mag 2012 - On the 130th anniversary of the founding of Banco Sabadell we wanted to pay homage to our city by means of the campaign "Som Sabadell" (We are Sabadell) . This is the flashmob that we arranged as a final culmination with the participation of 100 people from the Vallès - https://www.bancsabadell.com


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


::

Mer 13 Dicembre 2017 - 22:09





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS