User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Svolto il G7 Salute 2017 a Milano

Presieduto dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha coinvolto i rappresentanti di Regno Unito, Francia, Germania, Giappone, Canada e USA e il Commissario Ue per la salute e la politica dei consumatori Vytenis Andriukaitis.


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 13 Novembre 2017 - 11:26


Immagine Principale



Immagine: Vytenis Andriukaitis.

©

Si è svolto a Milano il 5 e 6 novembre il G7 Salute, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci. L'evento ministeriale, presieduto dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha coinvolto i rappresentanti di Regno Unito, Francia, Germania, Giappone, Canada e USA nonché il Commissario europeo per la salute e la politica dei consumatori Vytenis Andriukaitis.

L'importante dibattito ha portato a grandi risultati non senza difficoltà. Tre i temi affrontati sui quali si è raggiunto un accordo e una dichiarazione congiunta con un forte impegno nel contrastare questi fenonemi.

Il primo riguarda le conseguenze sulla salute dei cambiamenti climatici, che il commissario Andriukaitis ha indicato come assoluta priorità per i leaders mondiali di oggi, proprio alla vigilia della conferenza sul clima COP23 che si sta aprendo a Bonn.
Il secondo riguarda la salute dei migranti, delle donne e degli adolescenti, che ha attirato grande attenzione soprattutto per i Paesi in via di sviluppo.
Infine, il terzo è il tema della resistenza agli antibiotici durante il quale Andriukaitis ha ribadito l'importanza dell'Action Plan formulato dalla Commissione nel giugno scorso (vedi comunicato stampa qui). Legato al tema, il Commissario ha sottolineato l'impegno del ministro Lorenzin nella promozione dei vaccini e ha puntato il dito contro i politici che usano le fake news su questo delicatissimo tema a scopo elettorale.

Tra i vari eventi che hanno accompagnato il G-7, la Fondazione Besta ha organizzato un seminario su "ricerca e salute" con esperti di varie istituzioni internazionali. Come ha ricordato il Capo della Rappresentanza della Commissione europea a Milano, Massimo Gaudina, "l'UE è in prima linea sui temi della ricerca in campo sanitario e nell'attuale programmazione investirà oltre 7 miliardi di euro per ricerche su questi temi, nel quadro del programma Horizon 2020. A questa cifra vanno aggiunti quasi 5 miliardi in ricerca di frontiera sulle scienze della vita dello European Research Council (ERC), l'organismo europeo che finanzia l'eccellenza della ricerca"

Per saperne di più


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 13 Novembre 2017 - 11:26





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS