User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Puigdemont e 4 ministri rilasciati su cauzione. Il ministro Interno belga Jambon critico su Madrid

Jambon :'Come può uno Paese dell'Unione europea giungere a questo punto.La comunità internazionale valuti le azioni della Spagna. Le leggi internazionali superiori a quelle nazionali'. Domani deciderà il giudice istruttore


:: Uno Sguardo all' Europa

Dom 05 Novembre 2017 - 20:29


Immagine Principale



di Redazione

 

Bruxelles - L'ex presidente catalano Carles Puigdemont e i suoi quattro ex ministri, verso i quali è stato la Procura spagnola ha spiccato il mandato d'arresto europeo, stamane in compagnia dei loro avvocati, si sono presentati in un commissariato,della polizia federale belga di Rue Royal 202 a Bruxelels e non in Procura dove erano attesi. I cinque sono stati rilasciati subito dopo dietro cauzione, poiché il giudice belga si è rifiutato di eseguire il mandato di arresto europeo a loro carico. 

Sarà adesso il giudice istruttore a decidere entro 24 ore se Puigdemont e i 4 ex consellers dovrannno essere arrestati e 45 giorni per concludere l’iter legale in Belgio. Inizia il procedimento giudiziario a carico del leader  Carles Puigdemont e gli eponenti politici catalani Clara Ponsatí, Mertitxell Serret, Antoni Comin e Lluís Puig accusati dal governo di  Madrid di ribellione e sedizione.   

 

Prende posizioni sulle azioni di Madrid il ministro dell'Interno belga, Jean Jambon.  "Mi chiedo come possa uno Stato Ue arrivare a questo punto, e mi chiedo se l'Europa debba avere un'opinione" così nel pomeriggio Jambon che  ha sottolineato '' La comunità internazionale dovrebbe "guardare attentamente" il comportamento della Spagna nei confronti dei politici separatisti catalani: "C'è la legge spagnola, ma anche quella internazionale, il trattato sui diritti umani- ha rimarcato il ministro dell'Interno belga - che vanno al di sopra della legge nazionale". 

 

 In Spagna, prima di Carles Puigdemont,  un altro presidente catalano aveva tentato l'avventura indipendentista. Durante la dittatura franchista, Liuis Companys nel 1934 proclamò l'indipendenza durata solo 11 ore e tragicamente conclusasi nel sangue con la sua fucilazione dopo l'arresto e la condanna a 30 anni. 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Dom 05 Novembre 2017 - 20:29





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS