User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

L’ Asparago: il germoglio dell’amore

Un must per un Menù vegetariano di San Valentino

di Annalisa Crupi


:: Curiosità

Sab 14 Febbraio 2015 - 14:13


Immagine Principale



Gli asparagi, immancabile verdura dell’amore, sono un must per l’antipasto e la seconda portata.
L’asparago è una pianta originaria della Mesopotamia. Importato sulle sponde del Mediterraneo dagli Egizi, gli asparagi si diffusero rapidamente sia tra i Greci, tanto da essere descritti da Teofrasto nella sua “Storia delle piante” nel IV secolo a.C., sia tra gli antichi Romani.
Questi ultimi in particolare furono forse i primi ad apprezzarli oltre che per le doti terapeutiche, anche per le virtù gastronomiche.
Già al tempo degli antichi romani era risaputo che gli asparagi vanno cotti solo per pochi minuti. Svetonio, infatti, per descrivere un’azione militare molto rapida compiuta da Augusto scrisse che per svolgerla c’era voluto meno tempo che per cuocere degli asparagi.
Le leggende che ruotano attorno a questo alimento sono moltissime e suoi poteri afrodisiaci sono stati riconosciuti perfino da Napoleone che lo reputava indispensabile per le sue cene romantiche. L’asparago, dunque, divenne famoso in tutta Europa: in particolare il Re di Francia Luigi XIV ne andava particolarmente ghiotto.
Gli asparagi, inoltre, hanno delle importanti proprietà benefiche (grazie all'effetto diuretico è un coadiuvante contro gotta, calcoli renali, reumatismi e idropisia) e sono una ricca fonte di Vitamina E.
Si possono preparare in moltissimi modi: naturali, appena lessati, con un pinzimonio sono buonissimi.
Quindi, cosa aspettate?!
Per la festa degli Innamorati, stasera mettete in tavola qualche prelibatezza utilizzando questo germoglio cucinato con amore!
Per una cucina più leggera (non vorrete appesantirvi proprio stasera!?!), vegetariana e afrodiasiaca, grazie all’utilizzo dell’asparago, Vi suggerisco due ricette da preparare per il vostro Menù di San Valentino.

Asparagi esotici

Ingredienti: 400 gr di asparagi - 2 avocado - prezzemolo - olio extravergine di oliva - succo di limone - sale
Preparazione:
Mondate gli asparagi e tagliate via la parte più coriacea del gambo, poi fateli lessare in acqua bollente e salata per circa 10 minuti dal bollore.
Mentre cuociono, togliete la buccia agli avocado, tagliateli a pezzetti e riduceteli in una specie di crema schiacciandoli con una forchetta.
Lavate e tritate il prezzemolo, poi mescolatelo alla crema di avocado, aggiungendo un po' di succo di limone, un pizzico di sale ed un paio di cucchiai di olio extravergine d'oliva.
Quando sono cotti, scolate gli asparagi, disponeteli su un piatto e cospargeteli con la crema di avocado che avete preparato nel frattempo.

Flan di asparagi e parmigiano
(manuale o la versione del Bimby)

Ingredienti: 2 uova- 2 cucchiai di panna fresca- 50 gr di parmigiano grattugiato- 350 gr di asparagi freschi- mezzo scalogno- sale-pepe- 2 cucchiai d’olio evo.
Preparazione:
In una padella calda, versate l’olio, lo scalogno tritato e non appena questo appassisce unite gli asparagi (precedentemente lavati, privati della parte più dura e tagliati a rondelle).
Lasciateli cuocere una decina di minuti, dopodichè versate tutto nel mixer insieme alle uova, il formaggio, la panna, sale e pepe a piacere e frullate.

Procedimento Bimby:
Tritate lo scalogno 5 sec. vel 7
Versate l’olio 2 mim 100° vel soft
Unite gli asparagi tagliati grossolanamente e cuocete per 10 min 90° vel 1
Versate tutti gli altri ingredienti e frullate 10 sec vel 7.

Se utilizzate degli stampini di silicone non occorrerà ungerli, se invece utilizzate quelli in alluminio è opportuno che oliate e infarinate le pareti e il fondo. Versate il composto.
Ora ponete gli stampini in una pirofila o una teglia dai bordi alti, con delicatezza versate dell’acqua nella pirofila fino a immergere per 3/4 gli stampini.
Infornate a 180° per circa 30-35 minuti.
Una volta sfornato attendete un pò prima di estrarli dallo stampo.
Presentato con una veloce salsa al formaggio (200 ml di panna messa sul fuoco con 40 gr di parmigiano e una noce di burro) o al pomodoro, è perfetta per incuriosire e stuzzicare l’appetito!

Buona preparazione…e buona festa degli Innamorati!!

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Curiosità

Sab 14 Febbraio 2015 - 14:13





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS