User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Artribune segnala

Damien Hirst e David Hockney: una partnership speciale tra Palazzo Grassi e Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro a Venezia

Sino a dicembre 2017 le due prestigiose istituzioni veneziane promuovono un biglietto speciale a tariffa ridotta dedicato ai rispettivi pubblici e visite guidate esclusive per i Members.


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 08 Settembre 2017 - 09:45


Immagine Principale



Sino a dicembre 2017 le due prestigiose istituzioni veneziane promuovono un biglietto speciale a tariffa ridotta dedicato ai rispettivi pubblici e visite guidate esclusive per i Members.

Sino al 22 ottobre 2017, la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaropresenta David Hockney. 82 ritratti e una natura morta a cura di Edith Devaney e, sino al 3 dicembre 2017, Palazzo Grassi - Punta della Dogana il progetto espositivo inedito di Damien Hirst Treasures from the Wreck of the Unbelievable a cura di Elena Geuna che per la prima volta occupa entrambe le sedi espositive della Pinault Collection. 

In occasione di queste due importanti esposizioni, dedicate a due grandi protagonisti della scena contemporanea inglese, David Hockney e Damien Hirst, Palazzo Grassi – Punta della Dogana e Fondazione Musei Civici di Venezia, con la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro, annunciano una speciale collaborazione che offre ai rispettivi pubblici un biglietto agevolato per l’accesso all’istituzione partner e un programma di visite guidate esclusive, riservate ai Members dei due musei. 

Venezia e il suo importante network di istituzioni culturali si propongono come una finestra privilegiata per la comprensione dell’arte contemporanea britannica. La visita costituisce anche un’esperienza unica di esplorazione dell’opera dei due artisti, presentando entrambe un percorso esclusivo: a Ca’ Pesaro la prima mostra a presentare opere di sola pittura di David Hockney che raccoglie un corpus di 82 ritratti e una natura morta prodotti tra 2013 e 2016, immagini che raccontano la vita e le interazioni sociali dell’artista a Los Angeles. A fare da controcanto a Palazzo Grassi e Punta della Dogana il nuovo e inedito progetto espositivo di Damien Hirst, frutto di 10 anni di intenso lavoro, che presenta 200 opere riemerse dal leggendario relitto dell’Incredibile.

Treasures from the Wreck of the Unbelievable si inserisce nella serie di mostre monografiche dedicate ai grandi artisti della storia dell’arte attuale che, nella programmazione di Palazzo Grassi e Punta della Dogana, si alternano alle esposizioni tematiche che presentano opere della Pinault Collection.

La convenzione tra le due istituzioni offre al pubblico di Ca’ Pesaro l’opportunità di acquistare il biglietto della mostra Treasures from the Wreck of the Unbelievable, in programma a Venezia sino al 3 dicembre 2017 alla tariffa agevolata di € 15.00, anziché € 18.00.

Allo stesso modo, sino al 22 ottobre 2017, presentando il biglietto di ingresso a Palazzo Grassi - Punta della Dogana, sarà possibile visitare la mostra David Hockney. 82 ritratti e una natura morta presso la Galleria Internazionale d’Arte Moderna di Ca’ Pesaro alprezzo ridotto di € 11,50, anziché € 14,00.

Scopri tutte le convenzioni per visitare la mostra “Treasures from the Wreck of the Unbelievable” di Damien Hirst a Palazzo Grassi e Punta della Dogana con la riduzione del biglietto di ingresso.



Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 08 Settembre 2017 - 09:45





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS