User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Arco, Coppa Italia delle Regioni. 15° Memorial Gino Mattielli Desenzano del Garda (Bs), 22-23 luglio

Al Lazio la Coppa Italia delle Regioni 2017. Argento al Veneto e bronzo al Piemonte


:: Sport

Dom 23 Luglio 2017 - 22:37


Immagine Principale



Immagini: Paolo Caruso (Lazio) al tiro nella finale bronzo arco olimpico che e? valsa la vittoria finale della squadra del Lazio; 
 Il podio della Coppa delle Regioni 2017. Oro Lazio, argento Veneto e bronzo Piemonte

 

 

A Desenzano del Garda (Bs), è il Lazio ad alzare la quindicesima Coppa Italia delle Regioni - Memorial Gino Mattielli, organizzata sotto la regia della Prodesenzano S.C.S.D., supportata dal Comitato Regionale FITARCO Lombardia con la partecipazione delle 21 rappresentative regionali FITARCO. 

Vittoria con 10492 punti, davanti a Veneto (10480) e alla squadra campione uscente del Piemonte (10354) al termine di un testa a testa esaltante. Alla fine la rappresentativa guidata dal presidente Vittorio Polidori raggiunge il primo gradino del podio con la determinante vittoria del bronzo da parte di Paolo Caruso nell'olimpico senior. I punti di bonus ottenuti dall'arciere capitolino nella penultima finale di giornata, sommati ai podi conquistati da tutti gli altri arcieri laziali, hanno permesso di scavalcare in extremis la formazione del presidente Giulio Zecchinato che aveva vinto le edizioni 2014 e 2015. 
Per il Lazio si tratta di una vittoria storica, visto che da quando è stato istituito nel 2002 il Memorial Gino Mattielli con l'attuale formula di gara, è il primo podio per il Comitato Regionale laziale. In precedenza il Lazio era salito sul primo gradino del podio nella primissima edizione della Coppa Italia istituita proprio dall'ex Presidente FITARCO Gino Mattielli a fine anni '80, quando la gara prevedeva solamente la competizione del tiro di campagna. 

I GARA STAR 
La classifica generale della I Gara Star, dedicata al tiro alla targa olimpico e compound senior, premia il Lazio (3208) davanti a Piemonte (3161) e Lombardia (3086). 
Nell’olimpico maschile trionfo Sicilia: Antonino Santangeloprevale 6-4 in finale sul toscano Federico Gargari, a completare il podio il laziale Paolo Caruso dopo il 6-2 rifilato al ligure Paolo Tanzini. Nell’olimpico femminile l’oro va ad Angela Martino (Valle d’Aosta), brava a sconfigger nettamente Alessia Spera (Puglia). Bronzo per la piemontese Francesca Bonetti (Piemonte), capace di regolare Giulia Fontanini (Friuli Venezia Giulia) con il punteggio di 6-2. Nel compound maschile gioisce il piemontese Gianluca Ruggiero, 141-138 in finale a Claudio Capovilla (Bolzano) mentre il terzo gradino del podio è occupato dal lombardo Valerio Della Stua (141-140 ad Andrea Muzzioli dell’Emilia Romagna). Nel compound femminile affermazione per Elena Menegoli (Lazio) su Maria Andrea Virgilio (Sicilia) per 132 a 123.  Terza Rosa Di Candia (Puglia), al termine della sfida vinta contro Isabella Ferrua (Piemonte) per 136 a 132. 

II GARA STAR 
La classifica generale della II Gara Star, dedicata alla gara tiro alla targa olimpico delle classi giovanili (Ragazzi, Allievi, Juniores), vede ai primi tre posti il Veneto con 5141 punti, la Lombardia con 4836 e il Lazio con 4684. 
Capitolo Junior. Nell’olimpico Andrea Carlo Giorgio Gottardini domina la finale contro Marco Saracino, conducendo così la Lombardia al successo contro
la Puglia. Terzo Giacomo Galli dell’Emilia Romagna, vincitore sul campano Vincenzo Schiavone. Sorriso Veneto al femminile, grazie al 6-4 rifilato da
Nicole Canzian a Katia Moretto (Lombardia). Bronzo per l’Emilia Romagna, in virtù del 6-2 con cui Giulia Mammi liquida la laziale Livia Nardinocchi. Tra
gli Allievi, il migliore è Matteo Balsamo: l’arciere siciliano sconfigge(6-4) nell’ultimo atto della Coppa delle Regioni il piemontese Matteo D’Angelo
mentre a piazzarsi alle loro spalle è il campano Antonio Vozza, bravo a prevalere con analogo punteggio sul veneto Pierpaolo Masiero. Applausi per Giulia Kanitz (Friuli Venezia Giulia), nettamente la miglior Allieva al termine dello scontro con Stella Silvestro (Sicilia). Sul podio sale anche la laziale Martina Gaudenzi, dopo il 6-4 inflitto alla ligure Chiara Misuri. Passando ai Ragazzi,applausi per il laziale Enea d’Acunto, bravo a imporsi per 7-3 sul ligure Javier Emilio Canazza. Finisce 7-1 la sfida che, per il bronzo, premia Andrea Arnò (Lazio) contro Marco Zaghis (Veneto). Festa grande per Giulia Longo al termine della prova femminile: l’arciera lombarda vince 7-1 in finale contro la veneta Alice Compagno. Serve una freccia di spareggio per risolvere il derby toscano per il bronzo: a spuntarla, su Anthea Baldi, è Ginevra Landi. 

III GARA STAR 
La classifica generale della III Gara Star, dedicata al tiro di campagna che vede impegnate le divisioni olimpico, compound e arco nudo, premia l’Umbria con 2699 punti, davanti a Piemonte (2607) e Lazio (2600)
Nell’olimpico maschile vittoria di misura (53-52) per Alvise Bertolini (Trento) su Andrea Zorzetto (Piemonte). Bronzo per Matteo Santi (Umbria), vincitore 56-55 su Aljoscha Kienzl (Bolzano). Festeggia, nell’olimpico femminile, Laura Baldelli (Umbria) dopo il 55-50 rifilato a Laura Casarella (Veneto). Terza Laura Delsante (Emilia Romagna), capace di prevalere d’un soffio (48-47) su Claudia Compagnucci (Lazio). Trionfa Marco Galfione (Piemonte) su Francesco Sparvoli (Marche) per 64-62 nel compound, terzo Federico Masini (Emilia Romagna) dopo l’affermazione per 62 a 59 su Fabio Sangalli (Trento). La prova femminile sorride a Noemi Vella (Sicilia), brava a sconfiggere Elena Crespi (Lombardia) con il punteggio di 55 a 53.Terza l’abruzzese Monia Di Domenico, quarta Maddalena Marcaccini (Emilia Romagna). Nell’arco nudo esulta Luigi Siotto (Emilia Romagna) al termine della finale vinta per 50 a 44 contro Bruno Bassetta (Lazio). Bronzo per Marco Nati (Umbria), che si è imposto su Peter Rauter (Bolzano). E’ la marchigiana Francesca Cozzolino a vincere tra le donne, 51-44 su Cristina
Pernazza (Umbria). Terza Daniela Minuzzo (Valle d’Aosta), quarta Claudia Matteoni (Toscana). 

ALBO D'ORO 
COPPA ITALIA DELLE REGIONI - MEMORIAL GINO MATTIELLI

2002 Piemonte
2003 Emilia Romagna
2004 Lombardia
2005 Piemonte
2006 Emilia Romagna
2007 Piemonte
2008 Piemonte
2009 Piemonte
2010 Lombardia
2011 Lombardia
2012 Lombardia
2013 Piemonte
2014 Veneto
2015 Veneto 
2016 Piemonte
2017 Lazio 

?

LA PAGINA DELL'EVENTO CON IL LINK ALLE NOTIZIE, AI RISULTATI, ALLA VIDEOG?ALLERY E FOTOGALLERY

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=344


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Dom 23 Luglio 2017 - 22:37





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS