User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Vertice dei Balcani occidentali 2017: intensificare la cooperazione regionale in vista dell'adesione all'Unione europea

Il vertice di Trieste del 12 luglio sarà una opportunità di discussione per i criteri di rafforzamento della cooperazione regionale, portando avanti il processo di integrazione dei Balcani occidentali nell'UE


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 11 Luglio 2017 - 18:51


Immagine Principale



Bruxelles, 11 luglio 2017 - Il vertice di Trieste sarà un'opportunità di discutere modalità concrete di rafforzamento della cooperazione regionale, portando avanti il processo di integrazione dei Balcani occidentali nell'UE.

Il vertice dei Balcani occidentali del 2017 si terrà il 12 luglio a Trieste. Sarà un'occasione importante di collaborare al rafforzamento di opportunità concrete promuovendo al contempo la cooperazione regionale, con l'obiettivo di costruire società inclusive, ben governate ed economicamente prospere e così portare avanti anche il processo di integrazione di questa regione nell'Unione europea.

Federica Mogherini, Alta rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza/Vicepresidente della Commissione, Johannes Hahn, Commissario per la Politica di vicinato e i negoziati di allargamento, e Violeta Bulc, Commissaria per i Trasporti, parteciperanno al vertice insieme con capi di governo e ministri degli Affari esteri, dell'Economia e dei Trasporti dei Balcani occidentali e i loro omologhi di sei Stati membri dell'UE (Austria, Croazia, Francia, Germania, Italia e Slovenia).

Le discussioni verteranno su tre grandi ambiti di cooperazione regionale: 1) connettività; 2) integrazione economica regionale / sviluppo del settore privato; 3) contatti interpersonali.

·         Nel settore della connettività, si privilegerà l'attuazione dell'agenda per la connettività, che mira a creare condizioni propizie alla crescita economica e ai rapporti di buon vicinato, in particolare preparando e finanziando progetti regionali concreti di investimento nelle infrastrutture nei settori dei trasporti e dell'energia. Durante il vertice la Commissione europea annuncerà nuovi cospicui finanziamenti nell'ambito del suo "pacchetto sulla connettività" annuale. Si prevede inoltre che i partner dei Balcani occidentali sottoscrivano il trattato sulla Comunità dei trasporti, che agevolerà l'integrazione delle reti di trasporti della regione e dei collegamenti con l'UE e orienterà le relative misure di riforma del settore dei trasporti.

·         Sul tema dell'integrazione economica regionale, i partner dei Balcani occidentali dovrebbero concordare un piano d'azione per creare uno spazio economico regionale volto a promuovere l'attrattiva della regione per gli investimenti e creare posti di lavoro, soprattutto attraverso la crescita intelligente, le start-up e le scale-up. Per la prima volta dall'avvio del processo di Berlino il piano d'azione comprende una dimensione digitale, che contribuirà ad integrare la regione nel mercato digitale paneuropeo. Al margine del vertice, il Forum d'investimento della camera dei Balcani occidentali, che riunisce le camere di commercio della regione, inaugurerà un segretariato permanente a Trieste: la partecipazione degli imprenditori aiuterà a tradurre il concetto di spazio economico regionale in opportunità concrete per le imprese nella regione. Per quanto riguarda lo sviluppo del settore privato, la Commissione intensificherà il sostegno che già fornisce alle PMI mediante un nuovo contributo allo strumento per lo sviluppo e l'innovazione delle imprese nei Balcani occidentali e incoraggerà un maggiore dinamismo degli investimenti interni.

·         Infine, sul tema dei contatti interpersonali la Commissione europea sta organizzando, insieme con il governo italiano, un Forum dei giovani UE - Balcani occidentali al margine del vertice per fare il punto sui risultati raggiunti nell'ultimo anno ed esplorare ulteriori ambiti di cooperazione. Le conclusioni del forum saranno presentate al vertice. Il forum e il vertice serviranno anche a promuovere la partecipazione al programma di scambi Erasmus, giunto quest'anno alla 30a edizione, che è stato esteso con successo anche ai Balcani occidentali. Sulla base degli esiti del forum dei giovani, l'ufficio per la cooperazione giovanile regionale svilupperà ulteriormente il suo programma di lavoro per promuovere la cooperazione fra i giovani della regione. Si prevede che durante il vertice i leader politici riconfermeranno l'impegno a favore di un programma di scambio per giovani funzionari statali della regione, varato l'anno scorso al vertice dei Balcani occidentali di Parigi, che ha prodotto risultati molto positivi. . L'Italia ospita il quarto vertice annuale nel quadro del "processo di Berlino" – un'iniziativa per la cooperazione regionale nei Balcani occidentali – dopo quelli di Berlino (2014), Vienna (2015) e Parigi (2016).

 

Ulteriori informazioni:

Scheda informativa: L'impegno dell'UE nei Balcani occidentali

Vertice sui Balcani Occidentali di Trieste 2017

Forum dei giovani UE - Balcani occidentali

Forum della società civile Trieste 2017

Balcani occidentali – Servizio europeo per l'azione esterna

Direzione generale: Politica di vicinato e negoziati di allargamento

Direzione generale: Mobilità e trasporti


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 11 Luglio 2017 - 18:51





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS