User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

A Taormina Taobuk VII edizione: Padri & Figli” dal 24 al 28 giugno

Programma di domenica 25 giugno di Taobuk- Taormina International Book Festival ideato e diretto da Antonella Ferrara


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 24 Giugno 2017 - 17:21


Immagine Principale

Immagine Principale

Immagini: Il Teatro antico di Taormina; Antonella Ferrara alla inaurazione della edizione 2016 della kermesse. 

 

 

TAORMINA - Dopo la giornata inaugurale prosegue la programmazione di Taobuk, il Festival Internazionale del libro, giunto alla settima edizione, che si tiene a Taormina fino a mercoledì 28 giugno 2017 e che quest’anno è dedicato al tema “Padri & Figli”.  

 

Scrittori, giornalisti, filosofi, artisti, esponenti della società civile e politica, sia italiani sia internazionali, parteciperanno a incontri, tavole rotonde, momenti musicali e di spettacolo, reading, mostre di fotografie, botteghe del gusto, itinerari turistici, proiezioni di film.

 

Domenica 25 giugno si inizia la mattina alle ore 10, alla Fondazione Mazzullo, con la tavola rotonda, moderata da Roberta Scorranese, a cui parteciperanno gli editori italiani che hanno fatto di una tradizione familiare il proprio mestiere: fare i libri. Stefano Mauri (Presidente e AD del Gruppo editoriale Mauri Spagnol), Antonio Sellerio (Presidente Sellerio editore), Luca De Michelis (AD Marsilio Editore) interverranno sui cambiamenti e sui nuovi scenari nel mondo dell’editoria di padre in figlio.

 

Sempre alla Fondazione Mazzullo, alle ore 11, si terrà una conversazione, moderata da Rosario Castelli dell’Università di Catania, su alcune delle più rilevanti figure del mondo della letteratura e dell’arte nel ricordo dei loro figli: Paola Gribaudo, editrice d’arte e collezionista, Albertina Bollati, disegnatrice e fotografa, Paola Bassani, autrice di Se avessi una piccola casa mia (La Nave di Teseo). L’editore Vittorio Bo farà un intervento sui padri del Novecento.

 

Alle ore 12.30 inaugurerà la mostra L'inchiostro e lo sguardo. Immagini di due testimoni del 900, dedicata a Inge Feltrinelli e Giulio Bollati, due grandi editori e fotografi, raccontati attraverso il loro sguardo sul Secolo Breve. Nelle sale del Palazzo dei Duchi di Santo Stefano di Taormina rivivranno i ritratti di Italo Calvino, di Elio Vittorini, di Giulio Einaudi, di Natalia Ginzburg e molti altri (colti dallo spirito intelligente e anticonformista di Giulio Bollati). Ma ci saranno anche le istantanee di Hemingway che dorme, di Gary Cooper che sorseggia un aperitivo, di una Simone de Beauvoir sorridente e di tanti altri ancora, tutti catturati dall’obiettivo di Inge Feltrinelli. La mostra è curata da Roberta Scorranese, Antonella Ferrara, Giuseppe Stagnitta, Nicolaj Pennestri. Interverranno all’inaugurazione Inge Feltrinelli, Albertina Bollati e Roberta Scorranese. (Apertura mostra 25 giugno - 30 luglio).

 

Nel pomeriggio l’incontro “Promuovere la cultura. Arte, libri, idee”, una conversazione con Paola Gribaudo, la cui straordinaria vita di editor d’arte è stata raccontata da Barbara Tutino in Mille di questi libri (Skira), e Marina Valensise, autrice de La cultura è come la marmellata (Marsilio) sulla sua esperienza di direttrice dell'Istituto italiano di cultura a Parigi

 

Alle ore 16, a NH Collection Taormina, ci sarà il primo appuntamento della sezione Fud Hub di Taobuk Festival, curata dalla giornalista e critica Fernanda Roggero, con Carlo Cracco: Padri e ?gli. Ricevere e trasmettere. Fud Hub è un ciclo di conversazioni con nomi prestigiosi del panorama culinario italiano per scoprire, o riscoprire, la ricchezza e il valore della tradizione, il dialogo tra ingredienti poveri e alta cucina, l'importanza della sostenibilità dell'intera filiera, l’esigenza di una sostenibilità che sia anche economica, l’ingresso prepotente della tecnologia nella preparazione dei cibi, in un rapporto tra passato e presente, in cui tradizione e innovazione si fondono in un connubio perfetto. Gli altri incontri saranno con Heinz Beck, Contaminazioni virtuose (26 giugno), Niko Romito, Padri e ?gli. Oltre i fornelli (26 giugno), Ciccio Sultano, Tradizione e Innovazione (28 giugno).

 

Alla Fondazione Mazzullo, alle ore 17, alla tavola rotonda dedicata alla Sicilia, “La terra dei padri nell’immaginario collettivo.” parteciperanno Nico Torrisi (Presidente Federalberghi Sicilia), Ornella Laneri (Presidente CDA Hotel Management), Italo Mennella (Presidente Ente Bilaterale Turismo Siciliano), Daniela Baglieri (Presidente Società Aeroporto Catania), Domenico Ciancio (condirettore La Sicilia), Lino Morgante (Direttore editoriale Gazzetta del Sud e Presidente Fondazione Bonino Pulejo).

 

A seguire si potrà assistere a due lezioni magistrali: all’Archivio Storico, alle ore 18, “Scomparsa e attualità della figura del padre” dello piscanalista italiano Luigi Zoja e alle ore 19 inPiazza IX Aprile, “Il gesto di Abramo. Padri e Figli nella tradizione biblica e cristiana” dello scrittore israeliano Abraham Yehoshua.

 

La regista, sceneggiatrice e scrittrice Cristina Comencini, figlia del grande regista Luigi Comencini, attenta ai temi sociali sul rapporto genitori-figli e il contatto tra le generazioni, parlerà, alle ore 20 in Piazza IX Aprile, sui rapporti e i conflitti intergenerazionali. Una conversazione con Claudio Masenza, critico cinematografico.

 

La giornata si concluderà con l’appuntamento, alle ore 21 sempre in Piazza IX aprile, con il dj e conduttore di Radio Capital Giancarlo Cattaneo e il regista, produttore radiofonico Maurizio Rossato con lo spettacolo live Parole Note, un format tra musica e parole.

 

A Taormina durante il festival ci saranno anche altre iniziative:

 

Taokids. Un cartellone dedicato ai più piccoli, a cura di Carla Virzì in collaborazione con Annalisa Galeano, Francesca Adif e Cecilia Corsaro, ricco di tanta letteratura per ragazzi e di attività ludico-didattiche per bambini, tutte centrate sui libri: laboratori di lettura animata, di scrittura creativa, di teatro, di costruzione del libro (24-28 giugno).

 

Fiera della piccola e media editoria. In collaborazione con Buk Festival di Modena. Per due intere giornate, dalle ore 10 a mezzanotte, le vie principali di Taormina, da Corso Umberto, alla salita del Carmine, da Piazza Duomo, Piazza IX Aprile, ?no ad arrivare in Piazza Vittorio Emanuele II, diventeranno una ?era dedicata alla piccola e media editoria (24-25 giugno).


Letteratura arte e cinema a cielo aperto. Taormina Cult Letteratura Arte e Cinema a cielo aperto - Circuito Culturale Permanente, a cura di Alfio Bonaccorso. Suggestive passeggiate tematiche nei luoghi della letteratura e del cinema a Taormina: dalla dimora che accolse D. H. Lawrence e Truman Capote, al bar Mocambo frequentato da Ercole Patti e Vitaliano Brancati, all’albergo che ospitò Oscar Wilde (24-28 giugno).

 

Born in Sicily. Ideato dall’Ufficio del Turismo di Taormina, con il supporto di AIS, ONAV, MAAS, Amici della Terra, Taormina Arte, IIS Pugliatti, in collaborazione con il Consorzio di Tutela del cioccolato modicano. Nello scenogra?co giardino del Palazzo dei Duchi di Santo Stefano un evento finalizzato a promuovere le eccellenze enogastronomiche e artigianali della Sicilia, gli splendidi prodotti vinicoli, dolciari, agricoli a marchio DOP e IGP. Una straordinaria opportunità per veicolare la varietà e la qualità della sicilianità che passa anche attraverso le eccellenze enogastronomiche e artigianali (24-25 giugno).

 

Taobuk - Taormina International Book Festival, a cui è stata conferita la Medaglia del Presidente della Repubblica, è patrocinato dal Mibact-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. È sostenuto e promosso da Regione Siciliana - Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo, Dipartimento Turismo, Sport e Spettacolo, Agenzia per la Coesione Sensi Contemporanei, Agenzia Nazionale per i Giovani, Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Comune di Taormina, Parco Archeologico di Naxos, Associazione Albergatori di Taormina, Federalberghi; e con il contributo di Università degli Studi di Messina, Teatro Massimo Bellini di Catania, Sac Società Aeroporto Catania, Taormina Arte, Fondazione Bonino Pulejo, Consiglio Nazionale Forense, Ordine degli Avvocati di Messina, Eberhard & Co Italia, Banca Agricola Popolare di Ragusa, Jaguar Land Rover, Videobank, Gais Hotels Group. La Rai è main mediapartner di Taobuk; Rai1, Radio3, Gazzetta del Sud e @Stoleggendo sono mediapartner.

 

Info: www.taobuk.it

FB Taobuk | TW @TaobukFestival #Taobuk17 | IG @taobukfestival


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 24 Giugno 2017 - 17:21





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS