User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Yemen, ore di tensione. I ribelli sciiti Huthi a Sanaa

Il ministro dell’Informazione Nadia Sakkaf ha detto “E' un passo verso un colpo di Stato, la capitale attualmente non è nelle mani di nessuno, ed entro questa sera potremmo vedere un altro Yemen”.

di Roberto Sciarrone - - Sapienza,Università di Roma


:: Politica

Mar 20 Gennaio 2015 - 13:43


Immagine Principale



Lo Yemen è nel caos. Abed Rabbo Mansur Hadi, il presidente, è stato evacuato in elicottero e trasportato in un luogo sicuro, lontano da Sanaa.
Lo avevamo scritto pochi giorni fa, commentando come non c’è solo il califfato nero a turbare la pace in Medio Oriente.

Nello Yemen – e siamo nella penisola araba – Aqap (Al Qaeda locale) si è accaparrata ampi territori al confine con l’Arabia Saudita e l’Oman. Gli scontri, ieri 19 gennaio 2015, hanno scosso per ore la capitale Sanaa dove i ribelli sciiti Huthi hanno occupato il palazzo della televisione e tentato l’assalto a quello presidenziale.

Il ministro dell’Informazione Nadia Sakkaf ha detto “E' un passo verso un colpo di Stato, la capitale attualmente non è nelle mani di nessuno, ed entro questa sera potremmo vedere un altro Yemen”. Parole cariche di tensione. Gli Stati Uniti sono pronti a evacuare la loro ambasciata, se non lo hanno già fatto nella notte.

Questo tre anni dopo l’uscita di scena dell’ex uomo forte Ali Abdullah Saleh, e mentre le milizie di Al Qaida nella Penisola Arabica (Aqap) rimangono padrone di vaste porzioni di territorio.
La dinamica dei combattimenti ancora non è chiara, sarebbero scoppiati dopo un lungo braccio di ferro tra il presidente e i ribelli sciiti che ormai controllano vaste aree di Sanaa.

Aqap è considerata dagli Stati Uniti la branca più estrema della rete un tempo guidata da Osama bin Laden che, proprio in questi mesi, sta subendo la “concorrenza” e l’ostilità dello Stato Islamico in Iraq e in Siria.

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Mar 20 Gennaio 2015 - 13:43





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS