User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Morto Helmut Kohl padre della riunificazione tedesca

Aveva 87 anni. Determinata da Kohl durante la sua cancelleria (1982 - 1998) la riunificazione della Germania ovest con la Ddr dell'est


:: Uno Sguardo all' Europa

Sab 17 Giugno 2017 - 17:24


Immagine Principale

Immagine Principale

di Redazione

È morto Helmut Kohl cancelliere tedesco dell’unificazione aveva 87 anni.  Kohl è deceduto  il 16 giugno, nella sua casa di  Ludwigshafen.Per 25 anni presidente della Cdu (dal 1973 al 1998), ha ricoperto l’incarico di cancelliere dal 1982 al 1998: è sotto la cancelleria di Kohl che, il 3 ottobre nel 1990, è avvenuta la riunificazione fra la Germania dell'ovest e la ex Ddr.  L'ex cancelliere è stato promotore dell'introduzione della valuta unica europea e dell'abbandono del marco. Malato dal  2008, a seguito di una caduta e di un ictus, era sulla sedia a rotelle.

 

"Siamo a lutto. Rip Helmut Kohl". Lo scrive su Twitter la Cdu, partito di di cui Kohl è stato presidente per 25 anni dal 1973 al 1998 e l’attuale  della cancelliera tedesca Angela Merkel, sua pupilla per molti anni. Chiamata da lui affettuosamente "das Maedchen", "la ragazza", Merkel fu  più volte ministro nei suoi governi, per divenire segretario del partito. Ma nel 2000 nell’ambito dello scandalo dei fondi neri della Cdu, alla fine degli anni Novanta, la Merkel lo tradì. Kohl allora si rifiutò di fare i nomi dei finanziatori. E Angela Merkel inviò nel 2000 una nota alla ‘’Frankfurter Allgemeine Zeitung’’, nella quale sosteneva la necessità di salvare il partito prendendo le distanze da  Kohl.Da allora Angela Merkel prese nelle mani la situazione politica lanciandosi vittoriosa nella corsa verso la cancelleria, di cui è a capo dal 2005. La Cdu nel post allega una foto in bianco e nero dell'ex cancelliere, che è considerato l'architetto della riunificazione tedesca. Fu infatti sotto la sua cancelleria, durata dal 1982 al 1998, che il 3 ottobre nel 1990 avvenne la riunificazione della Germania. "grande tedesco, grande europeo" "Profondo cordoglio per un grande tedesco e un grande europeo".  Ha  twittato Steffen Seibert, portavoce di Angela Merkel, in seguito alla notizia della morte di Helmut Kohl. Messaggio di cordoglio anche da  Csu, cioè la branca bavarese della Cdu, che ha scritto in un twitt: "Siamo a lutto per l'ex cancelliere Helmut Kohl. . Kohl era un grande statista, i suoi meriti per il nostro Paese sono incalcolabili".

 

Onore alla memoria del cancelliere Kohl. L’Italia lo ricorda protagonista della riunificazione tedesca e della caduta del Muro europeo". Lo ha detto  il premier Paolo Gentiloni.

 

Il presidente  della Commissione europea Jean Claude Juncker si è detto colpito dalla morte dell’amico Kohl "La morte di Helmut mi colpisce profondamente. Mio mentore, mio amico, vera essenza dell'Europa, mancherà tantissimo, tantissimo". 


Ultima modifica Dom 18 Giu 2017 - 23:46


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Sab 17 Giugno 2017 - 17:24





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS