User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

E' Emmanuel Macron il nuovo presidente della Francia

Studi di altissimo livello, esperienza in politica nell'alta finanza e i'ingresso all'Eliseo


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 08 Maggio 2017 - 05:17


Immagine Principale



di Redazione

 

Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Francia. Il leader di En Marchel  supera la rivale del Front National di circa 30 punti, con il 64,8% contro il 35,2 di Marine Le Pen. Sono i dati emersi sul finire dello spoglio elettorale delle presidenziali francesi di domenica 7 maggio, a conferma degli exit poll diffusi subito la chiusura delle  urne. Una vittoria annunciata quella del più giovane presidente della Repubblica francese.

 

Appena 39 anni, Macron ha al suo attivo una brillante carriera, quanto insolita per un uomo così giovane. Studi di altissimo livello, con ENA completa la sua formazione classica, ed entra nel mondo  dell’élite dell’amministrazione pubblica. Le porte della politica si aprono e durante la  presidenza Sarkozy,  fa  parte della  Commissione per la liberazione della crescita, chiamato dall’economista Jacques Attali che ne è alla guida. Poi l’alta finanza e l'esperienza come ministro dell'Economia nel governo Hollande. Da lì il salto verso l’Eliseo che lo ha incoronato stanotte presidente della Francia.

 

‘’Si apre una pagina nuova di speranza e di fiducia. Difenderò l'Europa – ha detto Macron durante lo spoglio ormai dal risultato scontato -  "Questa sera si apre un nuovo capitolo nella nostra lunga storia. Vorrei che fosse di speranza e di rinnovata fiducia", dice il nuovo presidente francese nel primo discorso dopo la vittoria, sottolineando "il grande onore e la grande responsabilità" della sua elezione all'Eliseo, per la quale "ringrazia dal profondo del cuore" tutti quelli che lo hanno votato, "non li dimenticherò". Poi ha aggiunto -  "Rivolgo un saluto repubblicano alla mia rivale, conosco che le divisioni della nostra nazione che hanno portato alcuni a un voto estremo. Conosco la collera, i dubbi, l'ansia che alcuni hanno espresso. È mia responsabilità ascoltarvi, lottando contro tutte le forme di illegalità, garantendovi sicurezza, garantendo l'unità della nazione". E ancora: "Difenderò l'Europa, la comunanza di destini che si sono dati i nostri popoli. Ricostruirò il legame tra l'Europa e i popoli che la compongono, tra l'Europa e i suoi cittadini".

 

Congratulazioni immediate a Macron, dal presidente della Commisione Ue, Jean-Claude Juncker: I francesi hanno scelto un avvenire europeo", ora "insieme per un'Europa più forte e più giusta". "Una speranza si aggira per l'Europa", scrive, invece, su Twitter il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Anche Angela  Merkel, si complimenta al telefono con il vittorioso Macron, dicendo  "Vittoria per un'Europa forte e unita". 


Ultima modifica Lun 08 Mag 2017 - 11:03


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 08 Maggio 2017 - 05:17





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS