User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

La Regione Piemonte invita a partecipare alla 6.edizione del Premio “Nati per Leggere”

Il riconoscimento dedicato ai libri per l’infanzia e ai progetti di lettura ad alta voce per bambini fino a 6 anni di età - Una sezione dedicata alla memoria del pediatra Pasquale Causa sostenitore dell’iniziativa


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 03 Gennaio 2015 - 17:15


Immagine Principale



Immagine: Il logo del Premio

La Regione Piemonte, in base alla legge 58/1978, che promuove la tutela e lo sviluppo delle attività e dei beni culturali, bandisce la sesta edizione del “Premio nazionale Nati per Leggere”.

Il Premio è promosso e organizzato con la Città di Torino (con Iter e Biblioteche Civiche Torinesi), la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura (che ogni anno promuove il Salone Internazionale del Libro di Torino), il Coordinamento nazionale del progetto “Nati per Leggere” (sostenuto dall'Associazione Culturale Pediatri, l'Associazione Italiana Biblioteche, il Centro per la salute del bambino Onlus di Trieste), e la rivista trimestrale LiBeR.

Il Premio, sotto gli auspici del Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha ricevuto il patrocinio della sezione italiana Ibby (International Board on Books for Young People, organizzazione internazionale no-profit fondata nel 1953 allo scopo di facilitare l’incontro tra libri, bambini e ragazzi).

Gli obiettivi del Premio sono: promuovere la diffusione della lettura ad alta voce rivolta ai bambini; segnalare la migliore produzione editoriale per bambini in età prescolare e riconoscere l’impegno degli operatori attivi nei progetti locali; stimolare lo sviluppo di proposte editoriali di qualità; diffondere il lavoro in rete fra le diverse professionalità e istituzioni che operano per la promozione della lettura sul territorio.

La prima sezione del Premio “Nascere con i libri” prevede candidature da parte degli editori ed è a sua volta suddivisa in tre diverse categorie, corrispondenti a tre diverse fasce di età. Premia i migliori libri editi o inediti in Italia e rispondenti ai seguenti criteri: 1. “il primo libro”: libri cartonati che, per forma, materiali, dimensioni e contenuto, risultino adatti alle capacità manipolative, percettive e cognitive di bambini tra i 6 e i 18 mesi di età; 2. libri o albi illustrati per bambini di età compresa tra i 18 e i 36 mesi; 3. libri o albi illustrati per bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni.

La sezione premia un vincitore per ciascuna categoria ed è aperta a tutti gli editori che pubblicano in lingua italiana. Gli editori potranno presentare fino a un massimo di tre candidature complessive (libri o progetti editoriali ancora inediti.

Nel caso di libri stranieri, inediti in Italia, è richiesta un’accurata traduzione a cura dell'editore).
I libri candidati devono essere circolanti e reperibili, oppure in corso di ristampa. Se inediti, in caso di vittoria l'editore deve impegnarsi a pubblicarli entro 6 mesi. Sono esclusi dalla partecipazione a questa sezione i libri che fanno già parte del catalogo di edizioni speciali Nati per Leggere o sono in procinto di entrarvi. La Giuria si riserva il diritto di spostare nella fascia di età ritenuta più adatta i libri pervenuti.

Gli editori interessati dovranno far pervenire alla Segreteria organizzativa del Premio, entro e non oltre il 30 gennaio 2015: A) all'indirizzo npl-premio@aib.it, la domanda di partecipazione scaricabile dal sito: http://natiperleggere.salonelibro.it/bando; B) quattro copie di ciascun titolo in formato cartaceo a: Premio Nazionale NpL, Fondazione per il Libro la Musica la Cultura,
Via Santa Teresa 15, 10121 Torino
. = Avvertenza: La candidatura verrà considerata valida previa compilazione del form e il caricamento on line del pdf leggero di ogni singolo titolo candidato, tramite la pagina contenente il form d'iscrizione (nel caso di inediti già pubblicati all'estero, sarà necessario fornire un pdf leggero del titolo candidato con traduzione italiana). Libri e materiali inviati non saranno restituiti.

La seconda sezione “Crescere con i libri” prevede un premio assegnato dai lettori. Bambini, educatori, famiglie delle realtà territoriali coinvolte scelgono il miglior libro o albo illustrato per la fascia di età 3-6 anni edito in Italia, circolante e reperibile. Il titolo vincitore verrà scelto tra una rosa di dieci titoli selezionati dal comitato promotore del Premio e dai referenti delle realtà territoriali coinvolte. I libri finalisti sono individuati sulla base di segnalazioni da parte di librerie specializzate e sono relativi ad un tema ritenuto di particolare rilevanza.
Ogni anno il tema viene scelto dalla Giuria. (Per ulteriori informazioni su questa sezione del Premio, si veda l'allegato A al presente Bando). Partecipano all’edizione 2015: Torino, Roma, Iglesias-Carbonia, Monza, Foggia, Napoli. Gli enti intenzionati a partecipare all’edizione 2016 dovranno far pervenire il proprio interesse entro e non oltre il mese di maggio 2015.

La terza sezione “Rete di libri” premia il migliore progetto consolidato da almeno 5 anni e un progetto di recente istituzione sviluppati secondo le linee programmatiche di “Nati per Leggere” e capaci di coinvolgere il più ampio numero di soggetti (bambini, genitori, bibliotecari, librerie, pediatri, insegnanti, educatori, volontari ecc.) attraverso un efficace e continuativo lavoro “di rete”.

La terza sezione è aperta a tutti i soggetti coinvolti in un progetto NPL di rete locale. Per partecipare alla sezione “Reti di Libri” i soggetti interessati dovranno fare pervenire la domanda di partecipazione, scaricabile dal sito suddetto, alla segreteria organizzativa del Premio all'indirizzo npl-premio@aib.it entro e non oltre il 30 gennaio 2015.

Avvertenza: La candidatura verrà considerata valida previa compilazione del form e il caricamento on line di dati e documenti richiesti a ogni singolo ente candidato, tramite la pagina contenente il form d'iscrizione: sarà possibile allegare fino a un massimo di 5 documenti.
Con la sezione “Pasquale Causa” il Premio “Nati per Leggere” intende onorare la memoria del dott. Pasquale Causa, pediatra di libera scelta che ha contribuito in modo determinante alla diffusione del progetto “Nati per Leggere”. Il premio annuale viene assegnato ad un pediatra che, aderendo al progetto, abbia promosso nel modo più efficace e continuativo presso genitori e famiglie la pratica della lettura ad alta voce ai bambini in età prescolare. La sezione Pasquale Causa è aperta a tutti i pediatri che aderiscono a Nati per Leggere. Per questa sezione le candidature possono essere presentate dal pediatra stesso, dalle famiglie, da bibliotecari, da educatori e insegnanti, da enti e associazioni locali escluse le associazioni di categoria dei pediatri.

Per partecipare alla sezione “Reti di Libri” gli interessati dovranno fare pervenire la domanda di partecipazione, scaricabile dal sito sopra citato, alla segreteria organizzativa del Premio all'indirizzo npl-premio@aib.it entro e non oltre il 30 gennaio 2015. Avvertenza: La candidatura verrà considerata valida previa compilazione del form e il caricamento on line di dati e documenti richiesti a ogni singolo ente candidato, tramite la pagina contenente il form d'iscrizione: sarà possibile allegare fino a un massimo di 5 documenti.

I membri della Giuria (sezioni I, III e IV) sono scelti ogni anno dal Comitato promotore del Premio. La Giuria è composta da rappresentanti del gruppo nazionale di coordinamento “Nati per Leggere”, da un rappresentante della Regione Piemonte, da un rappresentante della rivista LiBeR, da esperti di letteratura per l'infanzia, pediatri, pedagogisti, educatori, bibliotecari e librai specializzati. La Giuria della sezione II (Crescere con i libri) è costituita da gruppi di lettori operanti nelle realtà territoriali che aderiscono al progetto.

Il premio per i vincitori delle sezioni “Nascere con i libri” e “Crescere con i libri” consiste nell'acquisto di ogni titolo premiato, per un importo di € 2.000. In caso di vittoria l’editore si impegna ad applicare uno sconto minimo del 50% rispetto al prezzo di copertina. Gli editori dei libri vincitori si impegneranno ad applicare sulla copertina gli appositi bollini riportanti il logo del Premio “Nati per Leggere”, che saranno forniti dall’ufficio stampa del Premio. I libri premiati saranno distribuiti a pediatri, biblioteche, nidi e scuole dell'infanzia impegnati nella diffusione del progetto “Nati per Leggere”. I premi per i vincitori delle sezioni Reti di libri e Pasquale Causa consistono in un contributo di € 2.000 da destinarsi all'acquisto di libri scelti tra i titoli del catalogo NPL.

Gli enti e i titoli premiati saranno promossi attraverso i canali NPL (sito NPL, sito Salone Internazionale del Libro, sito Città di Torino, biblioteche Civiche e Iter, lista di discussione npl-bib, comunicazioni pubbliche e spazi dedicati dalla rivista LiBeR e dal sito Liberweb).I progetti editoriali eventualmente premiati dovranno obbligatoriamente essere pubblicati entro 6 mesi dalla premiazione a cura dell’editore e riportare sulla copertina o nel frontespizio l’indicazione del Premio. La cerimonia di premiazione si svolgerà in occasione del XXVII Salone Internazionale del Libro di Torino, giovedì 14 maggio 2015.

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 03 Gennaio 2015 - 17:15





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS