User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Vittel (Fra), 6-12 marzo 2017

Arco, Italia 1^ nel medagliere agli Europei Indoor di Vittel

XVI Campionati Europei Indoor: gli azzurri dominano il medagliere con 6 ori, 2 argenti e 2 bronzi


:: Sport

Dom 12 Marzo 2017 - 22:35


Immagine Principale



Immagine: David Pasqualucci campione europeo indoor arco olimpico

 

Con dieci podi (6 ori, 2 argenti e 2 bronzi) tra squadre e individuali l'Italia vince il medagliere per Nazioni ai Campionati Europei Indoor di Vittel (Fra) così come aveva fatto nel 2015 a Capodistria. Dopo le 6 medaglie a squadre conquistate ieri (3 ori, 2 argenti e 1 bronzo), oggi sono arrivati l'oro di David Pasqualucci nell'olimpico che batte Olaru (Rom) 6-2, l'oro di Jacopo Polidori nel compound senior vincente contro il recordman mondiale Mike Schloesser (Ola) 149-147, l'oro olimpico junior di Tatiana Andreoli che bissa il titolo 2015 battendo Bryony Pitman (GBR) 6-2 e il bronzo senior compound di Marcella Tonioli che supera Daisy Clark (Gbr) 146-141. Chiudono invece al 4° posto l'olimpionico Marco Galiazzo, superato 6-4 dal vicecampione olimpico a Rio 2016 Valladont (Fra) nel ricurvo senior e resta ai piedi del podio anche la junior olimpico Vanessa Landi superata 6-4 da Viktoria Kharitonova (Rus).
 

Da Capodistria 2015 a Vittel 2017 la musica non cambia. L’Europa del tiro con l’arco indoor si inchina all’Italia che in terra francese fa ancora meglio di due anni fa vincendo in totale 10 medaglie (6 ori, 2 argenti, 2 bronzi)  tra squadre e individuali e prendendosi il primo posto nel medagliere davanti a Danimarca e Polonia.
Nelle sfide individuali di oggi si laureano campioni d’Europa David Pasqualucci, vincente 6-2 sul moldavo Dan Olaru, Jacopo Polidori, grazie al successo 149-147 sull’olandese Mike Schloesser e Tatiana Andreoli che batte 6-2 la britannica Bryony Pitman. Ottimo bronzo per Marcella Tonioli dopo il 146-141 ai danni di Daisy Clark (GBR). Restano ai piedi del podio Marco Galiazzo e Vanessa Landi battuti nelle sfide per il terzo posto rispettivamente dal francese Jean Charles Valladont (6-4) e dalla russa Viktoria Kharitonova (6-4).
Le quattro medaglie individuali si aggiungono alle sei a squadre vinte ieri: 3 ori, 2 argenti e un bronzo.

PASQUALUCCI D'ORO – L’Italia fa dieci con l’ultima finale dei Campionati Europei di Vittel grazie al capitolino David Pasqualucci. L’azzurro titolare a Rio 2016 batte il moldavo Dan Olaru dominando l’intera gare e chiudendola con un netto 6-2. L’atleta dell’Aeronautica Militare vince i primi due set 30-29 e 29-28 poi controlla con il doppio pareggio 30-30 e 29-29.

POLIDORI CAMPIONE D’EUROPA – Impresa straordinaria di Jacopo Polidori (Arcieri Torrevecchia) che nella finale per l’oro compound individuale maschile batte il primatista mondiale e favorito della vigilia Mike Schloesser. L’olandese, soprannominato "mister Perfect" per la precisione della sue frecce, non ha scampo contro l’azzurro che infila tutte i suoi tiri sul 10 tranne uno. Un ritmo troppo alto anche per Schloesser che si piega all'atleta romano 149-147 con i parziali di 30-30, 29-29, 30-30, 30-29 e 30-29.

SECONDO TITOLO EUROPEO PER ANDREOLI – Dopo il titolo europeo a squadre, Tatiana Andreoli (Arcieri Iuvenilia) sale sul primo gradino del podio anche nell’individuale Junior arco olimpico femminile. L’azzurrina batte Bryony Pitman (GBR) 6-2 al termine di una gara di altissimo livello in cui le sue frecce incocciano il “10” dieci volte su dodici. L’atleta torinese vince il primo set 29-28, poi subisce il ritorno dell’avversaria che pareggia 2-2 (30-28). Andreoli però non trema, anzi piazza sei “10” di fila e vince gli ultimi due set 30-28 e 30-29.

TONIOLI DI BRONZO – Marcella Tonioli (Polisportiva Adrense) vince la medaglia di bronzo individuale nella gara compound senior femminile. Grande affermazione dell’azzurra emiliano romagnola che batte Daisy Clark (Gbr) con una gara al limite della perfezione e il risultato di 146-141. Il ritmo della vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo all’aperto è infernale, primi due set vinti 29-28, il terzo 30-29 e la forbice che si crea con l’avversaria diventa troppo ampia per essere annullata. Le tre frecce successive terminano pari 28-28, poi Tonioli mette il punto esclamativo con il 30-28 dell’ultima volée.

GALIAZZO QUARTO – Jean Charles Valladont si conferma una bestia nera per gli azzurri. Il transalpino, che aveva eliminato ai quarti di finale a Rio 2016 Mauro Nespoli per poi vincere l'argento Olimpico, batte in finale per il bronzo ricurvo Marco Galiazzo 6-4. Prime frecce in parità 29-29, poi il padrone di casa prova l’allungo (29-28) ma l’aviere padovano pareggia subito i conti (29-28) e riequilibra la sfida sul 3-3 nel conto dei set. Nel finale il ritmo si alza, Valladont passa in vantaggio con il 29-28 del quarto parziale, Galiazzo nel quinto piazza tre frecce sul dieci ma non basta perché anche il transalpino fa 30 e vince il match 6-4.

LANDI SFIORA IL PODIO – Finale amara per Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) che nella sfida per il bronzo arco olimpico Junior perde 6-4 contro la russa Viktoria Kharitonova. L’azzurrina pareggia il primo parziale 29-27, perde il secondo 30-27 e poi pareggia ancora i successivi tre set tutti 29-29. Non basta però alla giovane toscana per arrampicarsi sul podio. 

IL RIEPILOGO DELLE FINALI AZZURRE – Il quadro completo con tutte i risultati delle finali azzurre a Vittel:
Finale per il bronzo compound Junior femminile a squadre Italia-Turchia 228-223
Finale per l'oro compound Junior maschile a squadre Italia-Danimarca 231-232
Finale per l'oro arco olimpico Junior femminile a squadre Italia-Russia 6-2
Finale per l'oro compound Senior femminile a squadre Italia-Danimarca 232-236
Finale per l'oro compound Senior maschile a squadre Italia-Olanda 236-235
Finale per l’oro arco olimpico Senior maschile a squadre Italia-Francia 6-2
Finale per il bronzo Junior femminile arco olimpico Vanessa Landi-Viktoria Kharitonova (RUS) 4-6
Finale per l’oro Junior femminile arco olimpico Tatiana Andreoli-Bryony PItman (GBR) 6-2
Finale per il bronzo compound femminle senior Marcella Tonioli-Daisy Clark (GBR) 146-141
Finale per l’oro compound maschile senior Jacopo Polidori-Mike Schloesser (NED) 149-147
Finale per il bronzo senior maschile arco olimpico Marco Galiazzo-Jean Charles Valladont (FRA) 4-6
Finale per l’oro senior maschile arco olimpico David Pasqualucci-Dan Olaru (MDA) 6-2

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=322


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Dom 12 Marzo 2017 - 22:35





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS