User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Festival delle Carriere Internazionali: A Roma dall’11 Marzo

Il Talento dei Giovani incontra centinaia di opportunità di carriera


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 10 Marzo 2017 - 22:53


Immagine Principale



Roma - Il Festival delle Carriere Internazionali giunto ormai alla sua ottava edizione riunirà a Roma migliaia di giovani provenienti da tutto il mondo.  L’appuntamento è all’UNINT Università degli Studi Internazionali di Roma, dal 10 al 14 marzo, per un evento che vuole offrire a tutti i partecipanti la possibilità di un confronto costante non soltanto con esperti del mondo aziendale, ambasciatori e giornalisti, ma anche con moltissimi altri giovani appassionati e desiderosi di dare il via a una carriera internazionale.

La cerimonia d’apertura del Festival si svolgerà l’11 marzo 2017, alle ore 8.30, presso l’Auditorium della Tecnica – Confindustria, con sede in viale Umberto Tupini 65. Dopo i saluti di benvenuto degli organizzatori e dell’Università ospitante UNINT, simbolo di internazionalizzazione e approccio innovativo alla formazione, interverranno il Direttore delle Risorse Umane della FAO, Monika Altmaier, il Ministro Plenipotenizario del Ministero degli Esteri e della Cooperazione  Francesca Tardioli, il Presidente del Comitato Giovani UNESCO Italia Paolo Petrocelli e la Fondatrice di Find Your Doctor Eva Ratti.

All’edizione di quest’anno del Festival delle Carriere Internazionali - spiega il Direttore Esecutivo dell’evento Daniela Conte, Presidente dell’Associazione Giovani nel Mondo - parteciperanno non solo migliaia di giovani motivati e pronti ad accettare le sfide del moderno mondo del lavoro ma anche decine di enti, istituzioni Nazioni Unite come il WFP, l’UNIDO e UN-DESA, la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, tante ambasciate tra cui Paesi Bassi, Irlanda, Ucraina, Cuba, aziende di respiro internazionale come Alitalia, Albatravel, il Sole 24 Ore, Barel, e giornalisti di grande esperienza che provengono da aziende importanti come RAI – RTL 102.5- Il TEMPO. Un’occasione  da non perdere perché solo dal confronto tra il talento dei ragazzi e le opportunità che questi enti offrono può nascere una futura classe dirigente degna delle sfide internazionali dei nostri tempi”.

 

Al festival e’ prevista anche una grande area espositiva aperta al pubblico dove viene data la possibilità di sostenere colloqui in loco, di lasciare cv e di entrare in contatto con i rappresentanti delle risorse umane di grandi enti internazionali. Per partecipare è sufficiente compilare il FORM online disponibile su

https://internationalcareersfair.typeform.com/to/gMa2CO

 

Il programma dettagliato del Festival:

 

11 marzo  ore 8.30 - Cerimonia di Apertura- Centro Congressi di Confindustria

 

Moderatore

Program Director: Luca Marco Giraldin von Lahnstein  - Associazione Giovani nel Mondo -

 

Saluti di benvenuto

Ore 10.00 - Fabio Bisogni - Dipartimento Relazioni Internazionali dell’UNINT Università di Roma

Ore 10.05 - Daniela Conte - Executive Director del Festival delle Carriere Internazionali -

Ore 10.15 - Ebenezer Essilfie Nyame, Eleonora Mantovani, Mahmoud Mansi

- Program Director -

 

Interventi

Ore 10.30 - Rappresentanza Plenipotenziario Francesca Tardioli- Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale - “Giovani, Diplomazia e ONU”

Ore 10.50 - Monika Altmaier - Capo delle Risorse Umane, FAO - “Una Carriera all’ONU”

Ore 11.30 - Eva Ratti - Find Your Doctor Founder - “Il Dottorato di Ricerca: un esperienza internazionale nel mondo della ricerca”

Ore 11.50 - Paolo Petrocelli - Presidente della Commissione Giovani UNESCO in Italia - “Giovani e ONU”

 

UNINT –Università degli Studi Internazionali di Roma- Via delle Sette Chiese 139

 

Ore 14.30/ 18.30 - Lavori pratici di simulazione, workshop di apertura e preparazione ai lavori dei partecipanti

 

Domenica 12 Marzo

 

UNINT –Università degli Studi Internazionali di Roma- Via delle Sette Chiese 139

 

Ore 9.30/18.30 Lavori pratici di simulazione sui quattro progetti

Rome Model United Nations  - Ambasciatori alle Nazioni Unite

Rome Business game - Manager di domani

Rome Press game - Giornalismo d’oggi tra tv-radio e web

Corso di orientamento - Quali sfide per una carriera internazionale?

 

Lunedì 13 marzo  

UNINT –Università degli Studi Internazionali di Roma- Via delle Sette Chiese 139

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico  - colloqui e incontri di orientamento

 

Martedi 14 marzo - UNINT –Università degli Studi Internazionali di Roma- Via delle Sette Chiese 139

 

Ore 9.30 /13.30 Cerimonia di chiusura e premiazione dei migliori partecipanti

Ore 9.30/18.30 Area espositori aperta al pubblico - colloqui e incontri di orientamento

 

  1. RomeMUN: Diventa ambasciatore dell’ONU

 

Il Model United Nations è un gioco di simulazione diplomatica in cui i delegati dei Paesi Membri devono cooperare per trovare soluzioni comuni ed efficaci volte all’approvazione di un certo numero di risoluzioni. Il progetto si basa sull’idea del learning by doing ed è proprio questa la chiave del successo dell’evento, un’esperienza che dà  la possibilità ai candidati di acquisire competenze pratiche vivendo in prima persona il complesso mondo delle Nazioni Unite.

 

Empowering Youth Through Dialogue” è il tema guida che accompagnerà i delegati del RomeMUN dall’11 al 14 marzo 2017, un percorso centrato sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Per perseguire tale obiettivo i candidati possono scegliere di lavorare in sette diversi comitati:

  • GENERAL ASSEMBLY – Plenary Session;
  • UNHCR – United Nations High Commissioner for Refugees;
  • FAO – Food and Agriculture Organization;
  • SC – Security Council;
  • ECOSOC – Economic and Social Council;
  • UNESCO – United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization
  • UNEP – United Nations Environment Programme

 

Per i dettagli visita www.romemun.org

Giunto alla sua ottava edizione, il RomeMUN ha ospitato negli anni passati circa 8.000 giovani da tutto il mondo e ha coinvolto 1500 ragazzi in qualità di staff. Per l’edizione 2017  150 borse di studio sono state messe a disposizione da RomeMUN per i migliori candidati che ne faranno domanda, riconfermandosi così come la simulazione con il maggior numero di borse di studio al mondo. Liceali, studenti universitari e neolaureati provenienti da circa 100 paesi del mondo hanno, grazie al RomeMUN, la possibilità di entrare in contatto con diplomatici, funzionari internazionali e ONG. Considerata la sua rilevanza internazionale, l’evento ha ricevuto il patrocinio di Agenzie Specializzate delle Nazioni Unite come WFP e IFAD e di  istituzioni come il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e la Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

Personalità quali Staffan de Mistura, inviato speciale dell’ONU, Giulio Terzi di Sant’Agata, già ministro degli  Esteri, José Graziano de Silva, direttore generale FAO, Ahmad Alhendawi, inviato ONU per i giovani, sono intervenuti negli anni a vario titolo contribuendo a rendere l’evento un’esperienza unica e un’occasione preziosa per tutti i partecipanti che hanno avuto la possibilità di ascoltare le opinioni e i consigli di chi della carriera diplomatica e internazionale ha fatto una ragione di vita.

Tutti i partecipanti del RomeMUN avranno la possibilità di seguire anche le altre attività del Festival delle Carriere Internazionali e potranno cogliere opportunità pratiche di stage e tirocinio con ONG e istituzioni internazionali. I vincitori del gioco di simulazione diplomatica, inoltre, avranno l’occasione di fare esperienze similari nelle più belle città del mondo come Chicago, Barcellona, Goa e Pechino.

2. Rome Business Game: siete pronti ad accettare la sfida?

 

Dopo il successo della prima edizione, il Rome Business Game viene riconfermato tra i quattro progetti protagonisti del Festival delle Carriere Internazionali 2017. Dedicato al mondo del business, dei mercati internazionali, del marketing e della gestione aziendale, il Rome Business Game è un progetto ideato per studenti e neolaureati che vogliono mettersi alla prova e confrontarsi con alcune delle realtà economiche ed aziendali più importanti al mondo.

 

Sono 300 i posti disponibili per il Rome Business Game e 30 le borse di studio messe a disposizione dall’Associazione. I futuri candidati verranno suddivisi in due categorie: il team Junior, liceali e universitari al loro percorso triennale o al primo anno di Laurea Magistrale, e il team Expert, ragazzi al secondo anno di Laurea Magistrale e neolaureati. Il Rome Business Game costituisce un importante trampolino di lancio per entrambi i team, con opportunità concrete di crescita personale e lavorativa. I vincitori di entrambi i team avranno opportunità concrete per avviare la propria carriera, offerte di tirocini curriculari per il team Junior e possibilità di stage in azienda per il team Expert sono i premi messi in palio per i vincitori del Business Game.

I partecipanti avranno modo di incontrare esperti del settore, di presentare proposte e soluzioni innovative e, al contempo, di sviluppare o affinare una serie di soft skills essenziali per una carriera di successo, spesso sottovalutate nella formazione accademica tradizionale: apprendimento delle tecniche di gestione d’impresa, analisi e approfondimento delle dinamiche aziendaliteam working e capacità di problem solving. Le conferenze e tutti progetti del Festival verranno interamente svolti in lingua inglese, dal momento che all’evento parteciperanno candidati proveniente da oltre 100 paesi diversi, concorrendo a creare un clima di scambio e multiculturalità che lascerà il segno a livello personale, oltre che professionale, in tutti i futuri delegati.

Hanno contribuito al successo della prima edizione organizzazioni profit e no-profit di portata internazionale, tra le quali figurano UNICEF, Save the Children, Deloitte, Sara Assicurazioni, Rainbow e Hilton Waldorf Astoria. Tra i protagonisti più importanti di quest’anno ritroviamo il nome di Alitalia, uno dei partner ufficiali del Festival che proporrà sfide nuove ed avvincenti a tutti i candidati e offrirà loro preziose opportunità di stage in azienda.

 

3. Rome Press Game: Scendi in campo come Reporter

L’unica simulazione al mondo interamente dedicata al mondo del giornalismo

 

Dopo il successo delle scorse edizioni il Rome Press Game viene riconfermato tra i quattro progetti del Festival delle Carriere Internazionali. Un percorso svolto interamente in lingua inglese, ideato per coinvolgere in particolare studenti di comunicazione, lettere, relazioni internazionali, interpretariato e traduzione, scuole di giornalismo e master in giornalismo e comunicazione che avranno la possibilità di scendere in campo come reporter, all’interno della più grande cornice del Festival.

I partecipanti al Rome Press Game potranno scegliere se cimentarsi nel ruolo di giornalista oppure se candidarsi in qualità di interprete o traduttore. Il team di giornalisti si cimenterà in tre forme di giornalismo: radio, tv e web. I partecipanti scriveranno articoli e comunicati per raccontare le conferenze e i dibattiti che animeranno il Festival, realizzeranno talk show e tv-news con testimonianze e interviste dei delegati e dei businessman di questa edizione, nonché dei vari funzionari e ambasciatori ospiti. Gli interpreti e i traduttori accompagneranno i lavori del team dei giornalisti traducendo il materiale da loro prodotto e occupandosi anche di redazione di video in lingua e di interpretazione simultanea. Le lingue sulle quali potranno cimentarsi oltre all’inglese sono: spagnolo, francese, tedesco, russo, arabo e cinese.

 

Grazie a questo binomio tra giornalisti e traduttori, esperti di comunicazione da un lato e di lingue dall’altro, il Rome Press Game riprodurrà le caratteristiche tipiche dei grandi news network internazionali come BBC, CNN, Al-Jazeera che ormai trasmettono in tante lingue diverse e con un approccio contenutistico e semantico differenziato sulla base del target di riferimento.

 

Tutti i partecipanti saranno supportati durante le giornate da veri giornalisti, traduttori e tecnici del settore come cameraman e montatori al fine di acquisire abilità specifiche sui metodi e sui linguaggi del giornalismo nelle sue molteplici sfaccettature (uffici stampa, giornali online, radio, televisione).  Grazie a questo approccio practice oriented, all’integrazione di una serie di conoscenze teorico pratiche, agli approfondimenti seminariali previsti durante i giorni della simulazione e all’affiancamento di tecnici specializzati dei vari settori, i partecipanti avranno l’occasione di vivere a 360° l’aspetto editoriale e redazionale di un prodotto mediatico.

Il Rome Press Game è patrocinato, tra gli altri, dall’Ordine dei Giornalisti e avrà ospiti giornalisti come Lucia Annunziata e Giorgio Zanchini. La simulazione avrà anche un risvolto pratico:  i migliori partecipanti avranno l’occasione di effettuare visite lavoro presso importanti redazioni e vedranno pubblicati i loro lavori su testate internazionali.

4. Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali: impara dagli esperti del settore come avviare la tua carriera

L’Associazione Giovani nel Mondo organizza anche quest’anno il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali, un progetto interamente dedicato alla comprensione delle dinamiche, dei meccanismi e delle procedure che sono alla base del complesso e competitivo mondo lavorativo delle carriere internazionali.

Dopo aver coinvolto circa 200 partecipanti durante la scorsa edizione, il Corso è pronto a tornare a marzo con tante novità all’interno del Festival delle Carriere Internazionali. L’inglese sarà lingua di lavoro ufficiale durante i quattro giorni di conferenza, apportando maggiore multiculturalità al progetto e fornendo ai partecipanti la possibilità di vivere una vera esperienza internazionale. Sono 500 i posti disponibili per l’edizione 2017 del Corso e 50 le borse di studio messe a disposizione dall’Associazione.

Il corso ha un approccio molto pratico e fornisce in 4 giorni di full-immersion la possibilità da un lato di orientarsi e capire dove dirigere le proprie scelte, d’altro canto di confrontarsi con professionisti delle istituzioni internazionali e del mondo della cooperazione, un’occasione unica e preziosa per dare il via alla propria carriera.

 

Il corso si articola in quattro aree di interesse:

- AREA CONCORSI – Quest’area del corso offrirà un quadro completo sulle modalità di accesso al mondo delle carriere internazionali, tra cui i concorsi EPSO per l’Unione europea e il Concorso per la carriera diplomatica;

- FOCUS PAESI – Un’area che esplorerà Paesi, Agenzie ONU e ONG, offrendo a tutti i partecipanti la possibilità di entrare in diretto contatto con Ambasciatori, funzionari ONU, Cooperanti, ecc.

- AREA LINGUE – Un’area dedicata al ruolo delle certificazioni linguistiche e alla conoscenza di lingue rare, indagata in funzione di un CV vincente ed efficace;

- AREA SOFT SKILLS – Dedicata all’apprendimento di competenze trasversali, ovvero capacità di decision making & problem solving, communication skills (speech e public speaking), technical skills, team working, ecc;

 

Il Corso verrà articolato in seminari, workshop e laboratori pratici. In primo luogo, infatti, tutti i partecipanti avranno la possibilità di prendere parte a incontri frontali con importanti esperti del settore che metteranno a disposizione la loro esperienza e forniranno preziose informazioni sulle principali opportunità di studio e lavoro in Italia e all’estero; il corso sarà un’occasione di incontro con esperti delle risorse umane con opportunità di inserimento professionale. In secondo luogo, i partecipanti prenderanno parte a simulazioni pratiche durante le quali verrà dato spazio a esercitazioni nelle prove concorsuali - Concorsi EPSO per lavorare nelle Istituzioni Europee, application per le Nazioni Unite - e nei test per le certificazioni linguistiche, inoltre verranno dispensati consigli pratici per redigere un CV di successo, lettere di motivazione e superare con successo un colloquio di lavoro; workshop tenuti da funzionari di Organismi internazionali, tra gli enti presenti alla scorsa edizione ricordiamo il WFP, Save the Children, Amnesty International, UNHCR, UNICEF, che forniranno importanti indicazioni sui profili professionali che operano in ambito internazionale e sulle competenze richieste.

Tra i numerosi enti  che hanno patrocinato il Corso di Orientamento alle Carriere Internazionali e il Festival nella prima edizione figurano: Ministero degli Esteri, l’IFAD , il World Food Programme, e l’ISPI.

5. La Fiera delle Carriere Internazionali a Roma si rinnova per l’edizione 2017

Con oltre 200 espositori la Fiera delle Carriere Internazionali offrirà la possibilità a più di 30.000 giovani provenienti da tutto il mondo di confrontarsi con i funzionari di importanti realtà internazionali, HR di prestigiose aziende, rappresentanti di Università  e Business School come di ONG in Italia e nel Mondo quali UNICEF, Croce Rossa, Amnesty International e The ONE Campaign. Rappresentanti dell’ufficio interistituzionale EPSO saranno inoltre presenti per la selezione di personale per Uffici e Agenzie dell’Unione Europea.

Pronta a rinnovarsi edizione dopo edizione, Fiera delle Carriere Internazionali non significa soltanto Formazione, Stage e Lavoro, ma anche Recruiting Session, Workshop pratici volti alla ricerca di offerte lavorative in ambito internazionale e conferenze con speakers di prestigio. Le due aree principali saranno mantenute e ampliate con proposte nuove e stimolanti: nell’area formazione sarà possibile valutare le migliori offerte di studio relative a università, stage, master e corsi formativi, mentre nell’area lavoro i partecipanti avranno possibilità concrete di entrare in contatto diretto con i rappresentanti di ONG e importanti Organismi Internazionali tra i quali WFP, Amnesty International, Medici Senza Frontiere e tanti altri.

Tra le novità di quest’anno un’area Video Fair che permetterà il collegamento online con enti internazionali e un’area Digitale interamente dedicata all’innovazione tecnologica, alla realtà emergente delle startup e finalizzata a una partecipazione attiva e “social” dei giovani coinvolti. A tutti i partecipanti verrà garantito l’accesso a una nuovissima area interamente gestita dalla Commissione Europea, con opportunità concrete di lavoro e formazione all’estero e, soprattutto, di confronto con specialisti del settore che sapranno orientare al meglio progetti e idee di tutti coloro che sono  interessati a un futuro “internazionale”. Con un’area specialmente dedicata, la Presidenza del Consiglio dei Ministri parteciperà all’evento e presenterà a tutti i partecipanti obiettivi e possibilità per il Servizio Civile Nazionale all’Estero.

Tutti i partecipanti ai progetti RomeMUN, Rome Business Game, Rome Press Game, Corso di orientamento alle carriere internazionali potranno accedere liberamente alla fiera e avranno diritto di prelazione nelle recruiting session che verranno organizzate durante l’evento.

Di seguito la lista completa degli espositori presenti all’Evento:

 

– AIESEC

– ALITALIA

– ALPHAGAMMA

– AMNESTY INTERNATIONAL

– BAREL

– BUSINESS HOTEL MANAGENENT SCHOOL LUZERN (BHMS)

– CENTRO EUROPEO FORMAZIONE E ORIENTAMENTO (CEFO)

– RAPPRESENTANZA IN ITALIA DELLA COMMISSIONE EUROPEA

– COSPE

– CRCC ASIA

– CROCE ROSSA ITALIANA

– ECAMPUS

– EDUCATION FIRST (EF)

– ESL - SOGGIORNI LINGUISTICI

– EUROPEAN PERSONNEL SELECTION OFFICE (EPSO)

– FINANCIAL UNIVERSITY UNDER THE GOVERNMENT OF THE RUSSIAN FEDERATION

– FULBRIGHT

– INSIDE FACTORY

– INVEST YOUR TALENT IN ITALY

– ISTITUTO PER GLI STUDI DI POLITICA INTERNAZIONALE (ISPI)

– LUNARIA

– MEDICI SENZA FRONTIERE

– ONE

– PIXEL

– ROME BUSINESS SCHOOL

– SAVE THE CHILDREN

– SCHOOL OF ORIENTAL AND AFRICAN STUDIES (SOAS)

– PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI – DIPARTIMENTO PER LA GIOVENTù - SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL’ESTERO

– SISCOS

– SPORTELLO STAGE

– TELEFONO AZZURRO

– TURIN SCHOOL OF DEVELOPMENT

– UNICEF

– UNITED NATIONS DEPARTMENT OF SOCIAL AFFAIRS (UN/DESA)

– UNITED NATIONS INDUSTRIAL DEVELOPMENT ORGANIZATION (UNIDO)

– UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

– UNIVERSITà DEGLI STUDI DI MESSINA

– UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PADOVA

– UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO

– UNIVERSITà DEGLI STUDI MARIA SS. ASSUNTA DI ROMA (LUMSA)

– UNIVERSITA’ EUROPEA DI ROMA

– UNIVERSITA’ PER STRANIERI DI PERUGIA

– URBE AERO

– WEP

– WORLD BANK GROUP

– WORLD FOOD PROGRAMME (WFP)

– YOUTH ACTION FOR PEACE ITALIA (YAP)

Le due giornate della Manifestazione verranno svolte secondo il seguente programma:

13  MARZO - 9.30 - 16.30  APERTURA AL PUBBLICO DELL’AREA ESPOSITIVA

- 10.30-12.30  REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]

- 11.00 INTRODUZIONE ALLA SCENA POLITICA ATTUALE: COME CONDURRE UNA CAMPAGNA ELETTORALE – UNINT - DANILO BRESCHI e BRUNO POGGI [Aula 19B]

- 11.30  PRESENTAZIONE: INVESTIRE IL TUO TALENTO IN ITALIA – MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI E DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE - MARIA LUISA PAPPALARDO [Aula 12]

- 14.30 – 16.30  SESSIONI SIMULTANEE

RECRUITMENT SESSION CON ONE (YOUTH AMBASSADORS) - GIADA CICOGNOLA [Aula 12]

RECRUITMENT SESSION CON MEDICI SENZA FRONTIERE (STAGE IN AMMINISTRAZIONE) - MARIA LUISA GAROFALO [Aula 21]

RECRUITMENT SESSION CON GIOVANI NEL MONDO (FESTIVAL DELLE CARRIERE INTERNAZIONALI 2018 PROMOTER E COORDINATORI) GNM STAFF [Aula 19B] 

REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]

PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO CIVILE IN ITALIA E ALL’ESTERO - ROBERTO ANDREANI [Aula 12]

 

14 MARZO - 9.30 – 16.00  APERTURA AL PUBBLICO DELL’AREA ESPOSITIVA

- 10.00 – 12.00  SESSIONI SIMULTANEE

RECRUITMENT SESSION CON COSPE in inglese (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 21]

RECRUITMENT SESSION CON IL SERVIZIO CIVILE (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 5]

RECRUITMENT SESSION CON YAP (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 19B]

RECRUITMENT SESSION CON TELEFONO AZZURRO (RELAZIONI ISTITUZIONALI E ADVISORY) [Aula 12]

REVISIONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19A]

- 14.30 – 16.30  SESSIONI SIMULTANEE

RECRUITMENT SESSION CON AMNESTY INTERNATIONAL (STAGE E VOLONTARIATO) [Aula 5]

RECRUITMENT SESSION CON CEFO (DIVERSE POSIZIONI) [Aula 6]

SIMULAZIONI COLLOQUIO IN GRUPPO – SPORTELLO STAGE [Aula 7]

MOBILITà IN EUROPA – SVE AND EXCHANGE PROGRAMS – SCAMBIEUROPEI [Aula Magna]

RECRUITMENT SESSION CON COSPE in italiano (DIVERSE POSIZIONI)  [Aula 8]

REVISONE CV CON CARRIERE INTERNAZIONALI [Aula 19]

 

7. Alitalia e Giovani nel Mondo: scopri la partnership pensata per te

Nasce una nuova intesa che vede come protagonisti l’associazione no-profit Giovani nel Mondo e la principale compagnia aerea italiana Alitalia, una partnership a 360° in vista dell’ottava edizione del Festival delle Carriere Internazionali.

Alitalia diventa protagonista dei Business Game grazie ai “casi reali” che proporrà, che andranno sviluppati nel corso del progetto. I manager della compagnia sottoporranno così durante un’intera giornata di lavoro un business study che i concorrenti divisi in gruppi Junior e Senior dovranno risolvere concretamente con l’aiuto delle risorse professionali presenti. Si presenterà l’occasione  per il gruppo dei vincitori di avere un canale diretto con i responsabili del business  e del recruitment, accedere a dei colloqui mirati e lasciare il proprio curriculum  per opportunità future.

 

8. Giovani nel Mondo e Albatravel al Festival delle Carriere Internazionali 2017

In occasione del Festival delle Carriere Internazionali è nata anche la partnership che vedrà  Albatravel occuparsi dell’organizzazione di tutta la parte relativa al soggiorno per i partecipanti al Festival con pacchetti viaggio studiati ad hoc, comprensivi di volo, soggiorno nella sede di Roma, shuttle service dall'aeroporto all'hotel e verso tutte le location del Festival.

Una collaborazione preziosa e di qualità quella del Festival con il Gruppo Albatravel che -  con la sua piattaforma on line albatravel.com - è riconosciuto leader europeo nel mercato del booking on line B2B grazie all'offerta di un'ampia gamma di servizi tailor made e agli oltre 160 mila hotel divisi in 185 Paesi nel mondo ai quali si aggiungono servizi e prodotti accessori. Una collaborazione che crea valore aggiunto all'evento Giovani nel mondo sia in termini di organizzazione logistica, sia di  supporto pratico ai partecipanti che così potranno vivere al meglio la loro esperienza.

La scelta di un partner come Albatravel da parte dell'Associazione Giovani nel Mondo è dovuta non solo alla sua posizione di leadership occupata nel settore turistico, ma anche all'attenzione che l'azienda riserva alla realtà del no-profit e dell'associazionismo senza scopo di lucro per dare nuovi spazi ai giovani e soprattutto alle loro idee, così come fa L’Associazione Giovani nel Mondo.

Per maggiori informazioni:

www.internationalcareersfestival.org

www.carriereinternazionali.com 

 

INFO

Giovani nel Mondo Association

Via Policarpo Petrocchi 10

00137 Roma – Italia

0689019538

info@giovaninelmondo.org

info@internationalcareersfestival.org


Stampa Articolo Print Img



Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 10 Marzo 2017 - 22:53





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS