User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Arco, 44° Campionato Italiano Indoor: assegnati i tricolori Indoor assoluti

Fiera del Levante - Bari, 25/26 febbraio 2017


:: Sport

Dom 26 Febbraio 2017 - 20:59


Immagine Principale



Immagine: Valeria Congiunti oro arco nudo femminile.

 

Alla Fiera del Levante di Bari sono stati decretati oggi i Campioni assoluti indoor 2017, ultimo evento probante in vista delle convocazioni per gli Europei Indoor che si disputeranno a Vittel (Fra) dal 7 al 12 marzo. Nell'arco olimpico conquistano il titolo l'olimpionico Michele Frangilli vincente 6-4 su Matteo Fissore e l'azzurra di Rio 2016 Lucilla Boari che batte Tatiana Andreoli 6-4. Nel compound oro per il vicecampione paralimpico a Rio 2016 Alberto Simonelli che supera Jacopo Polidori 144-141 e per l'azzurra Marcella Tonioli vincente 144-142 sull'iridata Irene Franchini che, nella semifinale, ha eguagliato il record mondiale sulle 15 frecce con 149 punti. Nell'arco nudo tricolore per Demetrio Bruschi che batte allo spareggio Ferruccio Berti 6-5 (9-8) e per Valeria Congiunti che supera 6-4 Natalia Trunfio. 

I titoli a squadre vedono sul primo gradino del podio arco olimpico maschile per il quarto anno consecutivo i capitolini Arcieri Torrevecchia (Bernardini, Polidori, Carminio) e nel femminile le torinesi degli Arcieri Iuvenilia (Andreoli, Carta, Trapani). Nel compound si affermano nel maschile gli azzurrini del Kappa Kosmos Rovereto (Mior, Festi, Sut) e nel femminile Arcieri delle Alpi (Franchini, Foglio, Marinetto). Nell'arco nudo maschile bis tricolore per gli umbri Arcieri Rocca Flea (Acciari, Nati M., Nati G.) e nel femminile oro per gli Arcieri Romani (Lampazzi, Mantilli, Scaglione).

 

 

Conclusi alla Fiera del Levante di Bari i Campionati Italiani Indoor, ultimo test probante in vista delle convocazioni per i Campionati Europei Indoor che si disputeranno a Vittel (Fra) dal 7 al 12 marzo. 


I TITOLI INDIVIDUALI ARCO OLIMPICO – In campo maschile trionfa Michele Frangilli (Aeronautica Militare), un monumento del tiro con l’arco mondiale che oggi si prende il nono titolo italiano assoluto della sua carriera. L’azzurro batte Michele Fissore (New Garden Archery Fossano) 6-4. A completare il podio è il titolare di Rio 2016 David Pasqualucci (Aeronautica Militare) che batte l’azzurrino Simone Guerra (Compagnia Arcieri Vicenza) 6-2.
Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga) è la nuova campionessa italiana nelle gare femminili. La più giovane delle titolari a Rio 2016 vince la finale contro un’altra delle grandi promesse della Nazionale italiana: Tatiana Andreoli (Iuvenilia). La sfida termina 6-4 dopo una lunga serie di ribaltoni. Bronzo per Andreamartina Carta, altra portacolori della Iuvenilia, capace di sconfiggere 6-5 (10-9) allo shoot off  Claudia Mandia (Fiamme Azzurre), campionessa in carica.

I TITOLI INDIVIDUALI COMPOUND – Il vice campione paralimpico Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre) vince il titolo italiano Indoor nel compound maschile. L’azzurro batte in finale Jacopo Polidori (Arcieri Torrevecchia) 144-141. Dopo aver vinto più volte il titolo Nazionale Para-Archery, Simonelli è al primo successo assoluto tra i normodotati. Sale sul terzo gradino del podio Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia) grazie al successo 144-143 su Manuel Festi (Kappa Kosmos Rovereto).
Marcella Tonioli (Polisportiva Adrense) vince la finale per l’oro femminile, una sfida tutta azzurra con Irene Franchini (Fiamme Azzurre). Match di altissimo livello che termina 144-142, per Franchini week end di altissimo livello con la soddisfazione di aver eguagliato il record del mondo sulle 15 frecce con 149 punti. Medaglia di bronzo per Monica Finessi (Fiamme Azzurre) con la vittoria allo shoot off 143-143 (10-9) su Elena Menegoli (Arcieri Torrevecchia). 

I TITOLI INDIVIDUALI ARCO NUDO – Demetrio Bruschi (Arcieri Aries Montone) vince il suo primo Campionato Italiano assoluto battendo in finale il piemontese Ferruccio Berti (Arcieri di volpino), una delle colonne della Nazionale tiro di Campagna. L’ultimo atto della gara è una girandola di emozione conclusa alla freccia di spareggio con il risultato di 6-5 (9-8). Bronzo al campione in carica Eric Esposito (Audax Brescia) vincente 6-2 su Marco Nati (Rocca Flea)
Valeria Congiunti degli Arcieri Mejlogu è la nuova campionessa italiana al femminile, primo successo in carriera per lei ai Tricolori. L’atleta sarda batte 6-4 la giovane campana Natalia Trunfio (Arcieri Vecchio Castello). Bronzo a Cinzia Noziglia (Arcieri Tigullio) con il successo allo shoot off 6-5 (10-8) su Sara Giustini (Arcieri Hortinae Classes)

I TITOLI A SQUADRE ARCO OLIMPICO – Continua in campo maschile il dominio degli Arcieri Torrevecchia. La squadra capitolina vince il quarto titolo italiano di fila grazie alle prestazioni di Molfese, Mandia e Caruso che battono 6-2 in finale i piemontesi della Iuvenilia (Tonelli, Morello, Segato). Terzo posto per gli Arcieri Diana (Pasqualucci, Pivari, Rivaroli) che battono 5-1 la Compagnia del Torrazzo (Fregnan, Maffei, Piccinini).
Show delle ragazze della Iuvenilia (Andreoli, Carta, Trapani) che si laureano campionesse nell’arco olimpico portando la società piemontese per la prima volta sul tetto d’Italia. Sconfitti in finale 6-2 gli Arcieri Torrevecchia (Mandia, Romoli, Mercuri) che avevano trionfato l’anno scorso.
Successo nella finale per il terzo posto per gli Arcieri Monica (Calloni, Coerezza, Rota) 5-1 sul Kappa Kosmos Rovereto (Ioriatti, Tonetta, Viola).

I TITOLI A SQUADRE COMPOUND – Gli azzurrini Viviano Mior, Manuel Festi e Jesse Sut portano sul tetto d’Italia per la seconda volta nella storia il Kappa Kosmos Rovereto. I trentini battono in finale dopo una lunga rimonta gli Arcieri Torrevecchia (Bernardini, Polidori, Carminio)  alle frecce di spareggio con il risultato finale di 231-231 (29-27). Terzo posto per gli Arcieri Città di Pescia (Del Ministro, Gallo, Pagni) che battono 230-229 sugli Arcieri Uras (Ibba, Murgia, Raffolini). 
Tra le donne terzo titolo italiano per gli Arcieri delle Alpi (Franchini, Foglio, Marinetto). Le piemontesi si prendono la finale contro gli Arcieri Torrevecchia (Anastasio, Menegoli, Spano) con il risultato di 225-223. La Maremmana Arcieri (Cristiano, Grascelli, Pasquinelli) sale sul terzo gradino del podio con la vittoria 226-224 sugli Arcieri Tigullio (Finessi, Riccomini, Rossi).

I TITOLI A SQUADRE DELL’ARCO NUDO – Concedono il bis gli umbri del Rocca Flea (Acciari, Nati M., Nati G.) nella finale per il titolo al maschile. Proprio come l’anno scorso gli ultimi ad arrendersi con il risultato di 5-1 sono i toscani delle Frecce Apuane (Basteri, Bernacca, Bruni).  Vittoria allo shoot off nel match per il bronzo in cui gli Arcieri Firmum (Censi, Montagnoli, Palanca) battono 5-4 (26-21) gli Arcieri del Sole (Alberti, Sivieri, Trolese).
Finale thrilling in campo femminile con gli Arcieri Romani (Lampazzi, Mantilli, Scaglione) che battono alle frecce di spareggio gli Arcieri Città di Pescia (Giannini, Matteoni, Sacchetti) 5-4 (25-23). E’il primo titolo italiano per la società capitolina. La medaglia di bronzo va agli Arcieri del Forte (Giungato, Lorenzi, Sassi) grazie al successo 6-2 sugli Arcieri Sanniti (Di Brita, Fallarino, Ragazzo).

 

LA FOTOGALLERY DELL'EVENTO (FOTO LIBERE DA DIRITTI EDITORIALI)

https://fitarco.smugmug.com/Eventi-Nazionali/2017/Campionati-Italiani-Indoor-Bari-2017

 

LA VIDEOGALLERY DELL'EVENTO

https://www.youtube.com/playlist?list=PLe_Dn-FBfDDPfVAYZ8XWdySlZXSQiXJE7

 

I RISULTATI COMPLETI

http://www.ianseo.net/Details.php?toId=2016

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON LE NEWS E TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=318


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Dom 26 Febbraio 2017 - 20:59





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS