User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

LIBRI e AUTORI abruzzesi

Viaggio da Oriente a Occidente per riscoprire le radici del sé nel libro di Paolo Di Toro Mammarella

‘In viaggio con le costellazioni familiari e la filosofia indiana: alla ricerca delle radici del sé con Buddha, Jung e Hellinger’ edito da StreetLib, 2016


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 19 Dicembre 2016 - 12:51


Immagine Principale



Un appassionante viaggio alla ricerca delle radici più profonde del sé, che non fa sconti alle frenesie, ai timori e alle angosce dell’uomo contemporaneo. E’ questo in estrema sintesi l’intento de ‘In viaggio con le costellazioni familiari e la filosofia indiana: alla ricerca delle radici del sé con Buddha, Jung e Hellinger’ (StreetLib, 2016), ultima pubblicazione di Paolo Di Toro Mammarella.

Che cosa hanno in comune la filosofia indiana, la psicologia del profondo e le costellazioni familiari?Da questa domanda prende le mosse l’originale cammino intrapreso dal sociologo e scrittore pescarese, che nel suo percorso parte dagli antichi Veda, attraversa i secoli e arriva a coinvolgere personaggi del calibro di Buddha e Carl Gustav Jung, fino all’approdo a figure più recenti come Bert Hellinger eGiuliano Piazzi.

L’obiettivo del viaggio è uno solo: la coraggiosa ricerca di se stessi e delle proprie radici, che passa necessariamente attraverso il velo - non sempre sottile - della storia familiare.

Alternando disamine teoriche e casi reali, Di Toro cerca la luce ricorrendo alle costellazioni familiari, in quella che assume sempre più i contorni di una caccia ad un imperscrutabile segreto. “Ma è davvero possibile – si chiede l’autore - svelare qualcosa che non è mai stato detto, e che affonda le sue radici in un passato remotissimo? E se anche fosse così, sarebbe giusto farlo?”

“Questa ricerca – spiega nella prefazione - è molto più di un semplice studio filosofico comparativo: è un diario di viaggio, un’insolita bussola nell’impetuoso mare dell’esistenza in cui l’uomo contemporaneo rischia di annegare”. 

 

Sociologo e autore di diversi studi sull’emigrazione, Paolo Di Toro Mammarella ha conseguito il diploma in Filosofia Orientale e Comparativa presso l’Istituto di Scienze dell’Uomo di Rimini, presentando una tesi intitolata Dalla filosofia indiana alle costellazioni familiari: l’idea di karma come elemento centrale della trasmissione transgenerazionale. Analisi di un caso. “Il viaggio con le costellazioni familiari e la filosofia indiana – sottolinea – è nato proprio da questo lavoro, che ho avuto il privilegio di realizzare con la supervisione del professor Gianluca Magi, considerato tra i più importanti orientalisti italiani”.

In precedenza, Di Toro ha pubblicato Una nuova generazione di emigranti. Il caso italo-finlandese(Institute of Migrations of Turku, 2008), il romanzo Settembre (Solaris edizioni, 2006), la raccolta di racconti La Scatola del Tempo (ilmiolibro.it, 2012) e Lucky Strike, inserito in Racconti in libertà – Centro(Historica edizioni, 2016). 

Il testo, distribuito da StreetLib e fruibile anche in versione digitale, è disponibile su Amazon(formato cartaceo), Ibs (ebook) e sui maggiori store online. L’opera può essere ordinata a prezzo scontato e senza spese di spedizione direttamente su StreetLib, a questo link.
 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 19 Dicembre 2016 - 12:51





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS