User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Obiettivo: dotare le persone delle competenze necessarie per un mercato del lavoro in rapida evoluzione

Prima Settimana europea della formazione professionale dal 5 al 9 dicembre

Iniziative della Commissione europea. Più di 750 eventi nei 28 Stati membri, nei paesi dell'EFTA e nei paesi candidati all'adesione all'UE


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 05 Dicembre 2016 - 22:46


Immagine Principale



Immagine: Marianne Thyssen, Commissaria responsabile per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori

 

Bruxelles, 5 dicembre 2016 - Dal 5 al 9 dicembre 2016 la Commissione europea organizza la prima Settimana europea della formazione professionale per stimolare a scoprire, usare e migliorare il proprio talento e le proprie capacità grazie alla formazione professionale. Si tratta di una delle dieci iniziative chiave proposte dalla Commissione nell'ambito della nuova agenda per le competenze per l'Europa, presentata a giugno di quest'anno. 

Durante la Settimana europea della formazione professionale la Commissione presenta iniziative di qualità nell'ambito dell'istruzione e formazione professionale; l'obiettivo è dotare le persone delle competenze necessarie per un mercato del lavoro in rapida evoluzione. Si terranno più di 750* eventi in tutta Europa – nei 28 Stati membri, nei paesi dell'EFTA e nei paesi candidati all'adesione all'UE – che dimostreranno il ruolo cruciale dell'istruzione e formazione professionale nel promuovere le competenze, l'occupazione, l'innovazione e la competitività. L'elenco degli eventi per paese è reperibile online

Marianne Thyssen, Commissaria responsabile per l'Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, ha dichiarato: "La Settimana europea della formazione professionale presenta l'eccellenza nell'istruzione e formazione professionale. L'istruzione e formazione professionale permette ai giovani un rapido ingresso nel mondo del lavoro e può rappresentare una saggia scelta professionale per chiunque. Rendere l'istruzione e formazione professionale una scelta d'elezione e non di ripiego costituisce il nucleo centrale della nuova agenda per le competenze per l'Europa della Commissione europea. " 

L'acquisizione di competenze professionali può portare a un'occupazione di qualità, a una mentalità imprenditoriale, a carriere ambite e stimolanti, e a possibilità di continuo miglioramento delle competenze e di riconversione professionale. La Commissione ha invitato tutte le parti interessate a partecipare: studenti, genitori, imprese, organizzazioni imprenditoriali, parti sociali, erogatori d'istruzione e formazione, organizzazioni per l'apprendimento degli adulti, ricercatori, consulenti di orientamento, autorità pubbliche e la società nel suo insieme. 

Tra gli eventi organizzati a livello europeo ci sono un Forum europeo delle imprese sulla formazione professionale, una conferenza sul tema "Le competenze degli adulti", una riunione delle parti interessate dell'alleanza europea per l'apprendistato, un forum della comunità dei ricercatori dell'istruzione e formazione professionale, un forum degli erogatori dell'istruzione e formazione professionale/istruzione professionale superiore e un forum dei consigli e delle alleanze delle abilità settoriali. La settimana si chiuderà con l'assegnazione di premi che metteranno in risalto l'eccellenza e la qualità in varie categorie dell'istruzione e formazione professionale, e con la divulgazione di grandi progetti che hanno beneficiato di finanziamenti nazionali e dell'UE. 

Contesto generale 

Nell'ambito della nuova agenda per le competenze per l'Europa la Commissione europea ha dato un nuovo impulso alla necessità di sensibilizzare maggiormente giovani, genitori e tutti gli altri tipi di discenti sul fatto che l'istruzione e formazione professionale può essere un percorso professionale interessante quanto il tradizionale percorso scuola secondaria-università. Con la Settimana europea della formazione professionale la Commissione pone l'accento sull'istruzione e formazione professionale come opzione in grado di offrire una buona qualità dell'occupazione, una buona retribuzione e una valida progressione della carriera lavorativa. In quanto tale l'istruzione e formazione professionale contribuisce alle priorità strategiche della Commissione su competitività, crescita e occupazione. Rendere l'istruzione e formazione professionale una scelta d'elezione è un elemento chiave della nuova agenda per le competenze per l'Europa della Commissione, presentata nel giugno 2016. 

La Commissione ha incoraggiato le parti interessate in tutta Europa a organizzare in questo periodo eventi come le giornate "porte aperte", attività che promuovano programmi di istruzione e formazione professionale d'eccellenza o altre attività di sensibilizzazione. 

Ecco alcuni esempi:

·         il "Campionato tedesco dell'artigianato" (German Skilled Crafts Performance Championship), a Münster, in Germania (la cerimonia di chiusura si tiene il 10 dicembre 2016) è organizzato ogni anno congiuntamente a livello federale dalla Confederazione tedesca dell'artigianato (ZDH) e da una camera dell'artigianato per più di 130 mestieri artigianali. Presenta la formazione in azienda, promuove l'attività professionale, sensibilizza circa i servizi di formazione e sostiene gli apprendisti talentuosi nella progressione di carriera. In totale ogni anno partecipano più di 3 000 giovani artigiani e circa 800 di loro hanno la possibilità, in quanto vincitori nei Land, di competere a livello federale per i premi nazionali.

·         Foto, blog e saggi per il concorso "La mobilità in Europa e ritorno" (Mobility to Europe and back) indetto per gli studenti dell'istruzione e formazione professionale dalla Fondazione Archimede, Tallinn, Estonia (31 ottobre-15 novembre 2016). "Mobilità in Europa e ritorno" è un concorso annuale per gli studenti dell'istruzione e formazione professionale estoni che mira a illustrare l'eccellenza dell'istruzione e formazione professionale tramite storie, blog e foto che narrano il loro periodo di studio ed è diventato sempre più popolare. In passato le storie di istruzione e formazione professionale erano raccolte in libretti e pubblicate nel blog della fondazione e sul portale informativo Delfi. Quest'anno è stato indetto anche un concorso per l'istruzione scolastica e l'istruzione degli adulti.

·         "Orient'Actions" (1 ottobre-20 dicembre 2016), organizzato dalla Fédération Wallonie-Bruxelles – Chambre Enseignement Bassins Huy-Waremme-Liège – Cité des métiers de Liège. Scopo di queste iniziative è permettere ai bambini di scoprire il mondo delle imprese e l'imprenditorialità e informarli sulle occupazioni in questi ambiti. Ciò si rivelerà importante quando si troveranno a scegliere il proprio percorso di studi alle scuole secondarie. Perché possano effettuare una scelta chiara, occorre dar loro un'immagine positiva dei lavori manuali e la visita presso le imprese è un modo per raggiungere questo obiettivo.

·         Inside Manufacturing at MINI Plant Oxford – BMW Group UK, Oxford, UK (8 dicembre 2016). L'8 dicembre lo stabilimento della MINI a Oxford aprirà le sue porte a dirigenti scolastici e consulenti di orientamento e organizzerà visite al sito di fabbricazione e all'annesso centro di formazione. Gli attuali apprendisti della MINI forniranno informazioni sul programma di apprendistato e faranno da guida agli ospiti. L'obiettivo è promuovere un cambiamento di percezione, mostrare il "dietro le quinte" del successo industriale del Regno Unito e informare circa i validi programmi di apprendistato del gruppo BMW nel Regno Unito. 

La settimana è stata organizzata con la partecipazione attiva e il sostegno del Centro europeo per lo sviluppo della formazione professionale (CEDEFOP) e della Fondazione europea per la formazione.

Per maggiori informazioni

NOTA

Notizia sul sito web della DG EMPL

Marianne Thyssen su Facebook e twitter #EUVocationalSkills


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 05 Dicembre 2016 - 22:46





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS