User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Fashion Intelligence illumina BookCity Milano

Venerdì 18 novembre,ore 17 a Milano alla Fondazione Gianfranco Ferré in Via Tortona 37


:: Moda

Mer 16 Novembre 2016 - 20:50


Immagine Principale

Immagine Principale

MILANO. Il libro “Fashion Intelligence”, pubblicato dalla casa editrice Edizioni dal Sud di Bari, illuminerà l’edizione 2016 di BookCity Milano, venerdì 18 novembre, alle ore 17.00, presso la sede della Fondazione Gianfranco Ferré, in Via Tortona 37.

 

L’evento vedrà la partecipazione delle autrici del libro e di esponenti della moda, che è un “modo di essere nel mondo”, è in ognuno di noi, quale progetto, realtà in divenire, intelligenza del gusto.

 

Dopo l’introduzione di Rita Airaghi, Direttore Fondazione Gianfranco Ferré, con la moderazione di Cinzia Ponticelli, Edizioni dal Sud, interverranno: Patrizia Calefato, Docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e nell’Università di Stoccolma, Centro di Fashion Studies; Claudia Attimonelli, Ricercatrice nell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, dove insegna Cinema, Fotografia e Televisione; Florisa Sciannamea, Fashion designer, scenografa, docente di Storia dell’arte, costume, collezioni moda; Andrijana Popovic, Psicologa specializzata in Psicologia della Moda, che ha ideato e curato il libro in oggetto; Ivana Pantaleo, Stilista - Moda Etica, testimonial gruppo FI-Puglia; Francesco Lenoci, Docente di Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda 2 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

 

L’evento sarà impreziosito dai contributi di Amalia Di Lanno, Graphic & Webcommunication e Giulio Spagone, Video Art.

 

“Fashion Intelligence” affronta il tema della moda contemporanea, affermando e motivando la convinzione di come essa dovrebbe puntare alla differenziazione, essere misurata sui desideri, sulle attitudini e sui gusti personali, anziché sull’imitazione del gruppo sociale o sul diktat dei media.

 

Ciò in quanto deve farsi strada un distinguersi non ostensivo, non inteso come lusso o privilegio, ma come adattamento dell’indumento o dell’oggetto alla più personale e intima configurazione dell’idea di corpo proprio e di creatività individuale.

 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Moda

Mer 16 Novembre 2016 - 20:50





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS