User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

4 novembre: Palazzo Marina apre le porte alla cittadinanza nel giorno dell'Unità nazionale e delle Forze Armate

La Marina Militare aprirà le porte di Palazzo Marina al pubblico nell’ambito dell’attività “CASERME APERTE”.


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 31 Ottobre 2016 - 22:14


Immagine Principale

Immagine Principale

SCARICA IL NUOVO SPOT DEL 4 NOVEMBRE:

http://webtv.difesa.it/Detail/Dettaglio?ChannelId=80c92593-9ab8-4a89-98fa-fa48366b3224

Un tuffo nella storia attraverso una visita guidata

Venerdì 4 novembre, in occasione delle celebrazioni del “Giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate”, la Marina Militare aprirà le porte di Palazzo Marina alla cittadinanza nell’ambito dell’attività “CASERME APERTE”.

Nella ricorrenza si ricorda la data in cui andò a compimento il processo di unificazione nazionale che, iniziato in epoca risorgimentale, aveva portato alla proclamazione del Regno d’Italia il 17 marzo 1861. Con il Regio decreto n.1354 del 23 ottobre 1922, il 4 Novembre fu dichiarato Festa nazionale.

Per onorare i sacrifici dei soldati caduti a difesa della Patria il 4 novembre 1921 ebbe luogo la tumulazione del “Milite Ignoto”, nel Sacello dell’Altare della Patria a Roma.

Palazzo Marina, luogo simbolo della Marina Militare che si estende per 31.000 mq, è tra le più significative costruzioni dell'architetto Giulio Magni (Velletri 1859 - Roma 1930) nipote di Valadier. L’edificio, progettato  nel 1912 e inaugurato il 26 ottobre 1928, attinge al repertorio Liberty romano, connotato da uno stile di "michelangiolismo eclettico" con assonanze proprie del "barocchetto ".  L'ingresso, che si affaccia sul lungotevere, è arricchito dalle grandi ancore di due corazzate austriache: la Viribus Unitis, affondata durante la Prima Guerra Mondiale, e la Tegetthoff, preda bellica consegnata all'Italia nel 1919 e smantellata, nel 1925, a La Spezia. 

 

Un palazzo costruito per la Marina da cui deriva la sua originalità e unicità decorativa.

 

La visita guidata rappresenta un tuffo nella storia. Accedendo tramite il monumentale scalone d’onore, il percorso ha inizio dalla Sala dei Marmi riccamente decorata, attraversa gli storici corridoi che si affacciano sul cortile d’onore interno e porta alla prestigiosa Biblioteca, con un patrimonio librario di oltre 40 mila volumi tra cui molti manoscritti e documenti che vanno dal ‘500 al ‘700. Dipinti, foto e antichi strumenti della marineria saranno il filo conduttore del percorso tra storia e arte, tradizione, architettura e iconografia marinara in una ideale navigazione che tocca la Storia d’Italia e della Marina Militare.

 

In occasione dell’evento sarà presente uno stand promozionale presso il quale sarà possibile conoscere i prodotti editoriali della Marina Militare come il Calendario 2017, Notiziario della Marina, Rivista Marittima e i volumi dell’Ufficio Storico,  insieme al personale di Forza Armata che illustrerà le opportunità professionali che questa offre.

Ingresso: Lungotevere delle Navi, 17 dalle 08.30 alle 12.00 del 4 novembre.

 

Palazzo Marina: storia e iconografia marinara   - Guarda il video: https://www.youtube.com/watch?v=lGG7o9DhuJg

Segui le novità della #MarinaMilitare live su Twitter: @ItalianNavy #ProfessionistiDelMare

                                                


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Lun 31 Ottobre 2016 - 22:14





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS