User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

All’Onu l’Italia non passa l’esame sui diritti umani

Il Partito Radicale continuerà la sua opera di monitoraggio e denuncia del mancato rispetto degli obblighi internazionali della Repubblica italiana.

tratto da www.radicalparty.org


:: Politica

Mer 12 Novembre 2014 - 12:35


Immagine Principale



Alla fine di ottobre, per la seconda volta, l’Italia è stata al centro della Revisione Periodica Universale (UPR) al Consiglio sui diritti umani delle Nazioni unite, una sorta di esame del modo con cui vengono rispettati gli obblighi internazionali di uno stato membro dell'Onu che ha ratificato gli strumenti dei diritti umani.

Nei tre giorni di riunione gli all’Italia son state avanzate più di 180 raccomandazioni. L’elenco completo è leggibile a questo link, adesso l’Italia ha tempo fino al mese di marzo 2015 per esaminare, approvare o respingere le raccomandazioni. Nel 2009 l'Italia aveva ricevuto circa 90 rilievi, tra i nuovi va segnalato l'invito a ratificare la Convenzione internazionale per la protezione dalle sparizioni forzate, la Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti dei lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie, ma anche la creazione di un Istituto Nazionale sui diritti umani. Le raccomandazioni più incisive riguardano la lotta contro la violenza alla donne, il razzismo, la tortura, il traffico di esseri umani, le discriminazioni di minoranze e la promozione della protezione di migranti e richiedenti asilo.

Alla vigilia dell’UPR dell’Italia il Partito Radicale aveva inviato a tutti i membri dell’ONU questo documento . Buona parte delle nostre raccomandazioni son state fatte proprie dai membri del Consiglio sui diritti umani. Il Partito Radicale continuerà la sua opera di monitoraggio e denuncia del mancato rispetto degli obblighi internazionali della Repubblica italiana.

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Mer 12 Novembre 2014 - 12:35





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS