User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

“Memoriale dell’Amore” di Zelia Gattai - Editrice Nova Delphi Libri, Roma 2016

Il volume è stato tradotto dal portoghese in italiano dalla sua biografa, Antonella Rita Roscilli, brasilianista, giornalista e scrittrice

di Domenica Puleio


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 16 Marzo 2016 - 21:34


Immagine Principale

Immagine Principale

Immagine: copertina del libro

 

 

 

Nel centenario della nascita della scrittrice italo-brasiliana Zelia Gattai(1916-2008) è uscito il suo “Memoriale dell’Amore” (Editrice Nova Delphi- Roma) tradotto dal portoghese in italiano dalla sua biografa, Antonella Rita Roscilli, brasilianista, giornalista e scrittrice.

 

Zelia Gattai nasce a San Paolo del Brasile in una famiglia di emigrati italiani efin dall’adolescenza è a stretto contatto con i leader anarchici del suo Paese. Nel 1945 conosce Jorge Amado con il quale per oltre cinquant’anni, condivide l’esilio politico e la stagione del successo. Narratrice brillante ed eccellente memorialista, nel 2001 è eletta membro dell’Academia Brasileira de Letras. Tra i suoi lavori tradotti in italiano da Sperling & Kupfer ricordiamo: Anarchici, grazie a Dio (2002), Città di Roma (2006) e Un cappello da viaggio. La mia vita con Jorge Amado (2007).

 

Nel “Memoriale dell’Amore” rivivono 56 anni di Lei con il suo amore. Quarant’anni li trascorsero insieme a Bahia. Prima per cercare la casa, poi per comprare la casa, in seguito per ristrutturare la casa e, infine, per viverci dentro. Insieme prepararono un giardino pieno di piante, insieme educarono i figli e videro nascere i nipoti, insieme ebbero cura dei loro tanti animali, insieme coltivarono l’amicizia. Gli amici furono presenti dal primo all’ultimo giorno. Insieme provarono ogni tipo di sentimento: dalla più grande allegria alla più profonda tristezza, tenerezza, compassione, rabbia, amore profondo. Senza perdere l’individualità, si fusero pian piano e poi si amalgamarono a quella casa, il “Memorial do Amor”, in via Alagoinhas, 33, a Salvador Bahia.

----

Antonella Rita Roscilli, scrittrice,brasilianista e giornalista. Dirige la rivista italo-portoghese “Sarapegbe” e risiede, alternativamente, a Roma e in Brasile. Da diversi anni si dedica alla divulgazione di cultura e attualità del Brasile e Paesi dell’Africa lusofona. Laureata in Lingua e Letteratura Brasiliana presso “La Sapienza”, Università di Roma, è Mestre em Cultura e Sociedade (Facom-Ufba). Biografa della memorialista ZéliaGattaiAmado, ha pubblicato le opere Zélia de EuáRodeada de Estrelas (ed. Casa de Palavras, 2006), Da palavra à imagemem “Anarquistas, graças a Deus” (ed. Edufba/Fapesb, 2011). Ha curato la post-fazione dell’edizione italiana di “Un cappello da viaggio” (ed. Sperling &Kupfer) di ZéliaGattai. Collaboratrice della "Fundação Casa de Jorge Amado" di Salvador (Bahia). Membro corrispondente dell'Academia de Letras da Bahia (ALB) e dell’InstitutoGeográfico e Histórico da Bahia (IGHB).

 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 16 Marzo 2016 - 21:34





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS