User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

FEDERAZIONE ITALIANA TIRO CON L'ARCO

Ankara 2016 Mondiali Indoor, Tre ori, un argento e un bronzo per gli azzurri del ricurvo - Domani le finali compound

Italia show in Turchia alla presenza del Presidente CIO Thomas Bach!


:: Sport

Sab 05 Marzo 2016 - 21:00


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine PrincipaleImmagine Principale

Foto credits "Foto World Archery": Claudia Mandia in azione -  Gli azzurrini con il Presidente CIO Thomas Bach, il Presidente Fitarco Mario Scarzella e il Presidente WA Ugur Erdene - Tatiana Andreoli in azione - David Pasqualucci in azione.

 

Ankara - Nel giorno delle finali arco olimpico dominio azzurro nella rassegna iridata di Ankara (Tur) alla presenza del Presidente CIO Thomas Bach, che ha premiato le squadre juniores azzurre, entrambe vincitrici del titolo mondiale in una giornata che ha portato all'Italia 3 ori, 1 argento, 1 bronzo e un 4° posto.  

Dopo il bronzo del 2014 il trio composto da David Pasqualucci, Dino Bizzotto e Yuri Belli sale sul gradino più alto del podio battendo i padroni di casa della Turchia 6-0. Bis iridato poi per le campionesse uscenti Tatiana Andreoli, Loredana Spera e Tanya Giaccheri che lottano e superano allo spareggio Taipei 5-4 (30-27). 

Il trionfo italiano è proseguito con le sfide individuali. David Pasqualucci, dopo aver chiuso il 2015 con la Pre-Olimpica di Rio, inizia alla grande il 2016 vincendo per 6-2 il titolo iridato giovanile in finale col moldavo Dan Olaru (nel 2014 Pasqualucci aveva chiuso col bronzo). Per l'arciere capitolino è l'ultimo appuntamento della stagione indoor: ora il suo impegno sarà interamente dedicato alla preparazione sulle lunghe distanze con l'obiettivo di realizzare il sogno olimpico, avendo conquistato la scorsa estate insieme Mauro Nespoli e Michele Frangilli il pass per l'Italia e l'argento mondiale.

Per la campionessa uscente Tatiana Andreoli è invece arrivato l'argento in un match equilibratissimo vinto allo shoot off dalla Szu-Ping Su (Tpe) per 6-5 (30-27). 

Nel pomeriggio si sono poi svolte le sfide dei senior che vedevano impegnati per il terzo posto i fratelli Mandia delle Fiamme Azzurre. Claudia Mandia conquista il bronzo battendo Veronica Marchenko (Ucr) 6-4, mentre chiude con un onorevole 4° posto Massimiliano Mandia, superato dal fuoriclasse statunitense Brady Ellison per 6-4. 

Domani ultimo giorno della rassegna iridata con le finali compound che vedranno l'Italia in corsa per l'oro con le squadre maschili senior e junior e nell'individuale senior con Irene Franchini, mentre sarà sfida per il bronzo per le azzurre senior. 

____

La linea di tiro di Ankara dove sono in pieno svolgimento i Campionati Mondiali Indoor si colora d'azzurro. Nella giornata dedicata alle finali dell'arco olimpico l'Italia conquista il titolo mondiale Junior individuale con David Pasqualucci e due titoli iridati con le squadre. Ottimo argento per Tatiana Andreoli. Tra i senior Claudia Mandia si mette al collo il bronzo. Quarto posto al maschile per Massimiliano Mandia. Domani la Nazionale si gioca altre quattro finali nel compound, tutte le sfide saranno seguite in diretta da Archery TV.

PASQUALUCCI CAMPIONE DEL MONDO – E’l’azzurro David Pasqualucci il nuovo campione del mondo Junior dell’arco olimpico. L’arciere della Nazionale vince la finale contro il moldavo Dan Olaru con una prestazione che sfiora la perfezione. Finisce 6-2, Pasqualucci piazza tutte le sue frecce sul 10 tranne una che centra il 9. Un ritmo forsennato che l’avversario non può contrastare. I parziali della gara terminano: 30-26, 29-30, 30-29, 30-29.

ITALIA D’ORO CON LA SQUADRA MASCHILE JUNIOR – David Pasqualucci, Dino Bizzotto e Yuri Belli portano l’Italia sul primo gradino del podio nelle gare dedicate alle squadre Junior dell’arco olimpico. La finale contro la Turchia (Mete Gazoz, Onur Tezel, Oguzhan Kucuk) è un dominio totale azzurro. Finisce 6-0 in soli tre set, gli arcieri italiani vincono ogni parziale (58-56, 59-56, 58-55) tenendo un ritmo straordinario. Alla fine solo cinque frecce finiscono sul 9, le altre tutte sul 10.

BIS IRIDATO PER LE AZZURRE JUNIOR – L’Italia si conferma campione del mondo indoor con la squadra femminile Junior dell’arco olimpico. Tatiana Andreoli, Loredana Spera e Tanya Giaccheri salgono sul primo gradino del podio dopo una finale thrilling con Taipei (Rong-Jia, Yeh Yu-Chen, Szu-Ping Su). Il primo set termina 55-55, nel secondo le asiatiche si portano in vantaggio grazie al 59-56 che non fa tremare le azzurre capaci di riportare tutto in parità con il 56-55 del terzo parziale. Neanche la volée numero quattro riesce a decidere chi ha la meglio e il verdetto viene rimandato allo shoot off. Tre frecce per salire sul tetto del mondo: quelle italiane finiscono tutte sul 10, Taipei si ferma sul 27 e le azzurre si prendono il titolo iridato con il punteggio finale di 5-4/30-27.

ARGENTO INDIVIDUALE PER TATIANA ANDREOLI - Seconda medaglia consecutiva ai Mondiali Indoor per Tatiana Andreoli. A Nimes 2014 fu oro, oggi l’azzurrina conquista un brillantissimo argento al termine di una finale spettacolare contro l’atleta di Taipei Szu-Ping Su. Andreoli avanti nel primo e nel terzo set (doppio 30-29) ma ripresa nel secondo e nel quarto dall’avversaria (doppio 29-28). Le ultime tre frecce finiscono 29-29 e portano il match allo shoot off. L’asiatica centra il 10, l’azzurra il 9, finisce così 6-5/10-9 Per Andreoli è la seconda medaglia di questo mondiali dopo l’oro a squadre.

CLAUDIA MANDIA DI BRONZO - Conquista il podio senior del'arco olimpico femminile Claudia Mandia. L'azzurra vince la finale per il bronzo contro Veronica Marchenko 6-4. Parità assoluta dopo i primi due set (28-28, 29-29), poi Mandia vince il terzo (30-29) e sorpassa l'atleta ucraina. Gli ultimi due parziali terminano ancora in pareggio (30-30 e 29-29) regalando la medaglia all'Italia.

QUARTO POSTO PER MASSIMILIANO MANDIA - Va vicinissimo al podio Mondiale dell'arco olimpico senior maschile Massimiliano Mandia. La sfida per il bronzo lo vede opposto ad un campionissimo del calibro di Brady Ellison (USA). L'azzurro parte meglio e vince il primo parziale 29-28, poi si scatena lo statunitense che infila 12 frecce sul 10 di fila piegando la resistenza di Mandia. Il 6-4 finale decreta il quarto posto dell'arciere italiano.

LE FINALI AZZURRE DI DOMANI - Dopo l'arco olimpico tocca al compound. Domani, domenica, in diretta streaming su Archery Tv saranno quattro le finali dell'Italia (orari locali).
ore 9.50: finale per l’oro a squadre arco compound Junior maschile: ITALIA-RUSSIA
ore 14.00: finale per il bronzo a squadre arco compound Senior femminile: ITALIA-USA
ore 15.00: finale per l’oro a squadre arco compound Senior maschile: ITALIA-DANIMARCA
ore 15.35: finale per l’oro individuale arco compound senior femminile: IRENE FRANCHINI (ITA)-ALBINA LOGINOVA (RUS) 

 

LO SPECIALE MONDIALI CON TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=294

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Sab 05 Marzo 2016 - 21:00





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS