User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Vela, a Chioggia presentato alla stampa il Campionato Europeo ORC Sportboat 2016

"Desidero innanzitutto ringraziare tutte le persone ed i circoli che collaboreranno insieme a noi con la loro assistenza alla manifestazione - ha dichiarato il presidente de Il Portodimare Gianfranco Frizzarin


:: Sport

Ven 26 Febbraio 2016 - 22:32


Immagine Principale



 

 

L'organizzatore

Il Portodimare, circolo velico padovano, nasce nel 1975 ed è riconosciuto dalla F.I.V. (Federazione Italiana Vela) nel 1979.

 

Il Portodimare svolge la sua attività a mare a Chioggia, città di pescatori denominata da tutti la piccola Venezia, presso la Darsena Le Saline, un marina modernamente attrezzato, con servizi di alto livello, in un luogo magico per la sua storia e la sua atmosfera.

 

La splendida club house, ricavata da un vecchio "squero" ristrutturato (cantiere navale chioggiotto), è il luogo di ritrovo e relax per i clienti: qui si trovano infatti l'ampia sala con servizio di bar e tavola calda, la piazzetta con il grande gazebo, la sala tv, il grande salone ristorante, il giardino con zona solarium.

 

Il tutto con la meravigliosa vista del centro storico di Chioggia.

 

Chioggia, 24 febbraio 2016 - Si è svolta  presso la sala consigliare del comune di Chioggia la conferenza stampa di presentazione del Campionato Europeo ORC Sportboat 2016 che si disputerà a Chioggia dal 24 al 29 maggio prossimi e sarà organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare di Padova.  Il sodalizio padovano presieduto da Gianfranco Frizzarin riporta in città una manifestazione velica di livello internazionale dopo quasi 25 anni di assenza, quando nel 1992 si disputò il campionato del mondo level class ton. 

 

Il ricco programma prevede, oltre a due giornate dedicate ad iscrizioni e stazze, quattro giornate di regate di cui una dedicata ad una prova costiera. Partner logistico è Darsena le Saline, che anche quest'anno metterà a disposizione di armatori ed equipaggi le proprie banchine. Tutte le imbarcazioni iscritte infatti usufruiranno dell'ospitalità gratuita offerta dal moderno marina situato nel centro storico della città.

 

"Desidero innanzitutto ringraziare tutte le persone ed i circoli che collaboreranno insieme a noi con la loro assistenza alla manifestazione -  ha dichiarato il presidente de Il Portodimare Gianfranco Frizzarin - e tutti coloro che fin da subito si sono messi al lavoro, tra questi Emilia Barbieri ed Enrico Zennaro, che come per gli anni precedenti ci sta aiutando con la sua esperienza. L'impegno è arduo, ma per quanto riguarda logistica e organizzazione ormai siamo abbastanza rodati, lo sport sicuramente sarà la parte della manifestazione che ci divertirà di più e coinvolgerà tutti. La soddisfazione più bella è vedere che, dopo pochi giorni dall'apertura delle iscrizioni, proprio oggi siamo già arrivati a 30 barche iscritte".

 

Soddisfazione per quanto svolto fino ad ora la esprime il Sindaco di Chioggia Giuseppe Casson:"Questa iniziativa è una vetrina importantissima per il territorio e per la città e il successo delle scorse edizioni ne è dimostrazione. La vela ci insegna un dato importante, ad essere squadra come un equipaggio per la migliore riuscita del Campionato. Colgo l'occasione per ringraziare gli organizzatori e la Capitaneria di porto per la collaborazione, per il supporto e per il lavoro sempre eccezionale". 

 

Presente alla conferenza stampa anche Paolo Massarini, presidente dell'Offshore Classes & Events dell'ORC, che ha spiegato le motivazioni dell'assegnazione a Il Portodimare della rassegna continentale: "Se a Sanya (Cina, nel corso dell'annuale riunione del Offshore Racing Congress n.d.r.) è stato deciso di assegnare il Campionato Europeo Sportboat 2016 a Chioggia è perché Portodimare e le persone che si sono esposte per questa candidatura hanno dato garanzie di un successo a livello internazionale. Confidiamo tutti che questa fiducia sia stata ben riposta, sappiamo che il potenziale dell'evento è altissimo e - come ha ben ricordato il sindaco di Chioggia - solo in una situazione di collaborazione si ottiene il successo".

 

A rappresentare la Federazione Italiana Vela il presidente del comitato della XII Zona FIV Adolfo Villani che ha affermato:"La minialtura ha certamente trovato terreno fertile nella XII Zona FIV, basti pensare che, pur la nostra non sia una delle zone Fiv più grandi, su circa 120 regate che sono nel nostro calendario, ben 26 sono dedicate a questa classe. Voglio ringraziare Il Portodimare perché ha organizzato e sta organizzando le più grosse manifestazioni a livello italiano e adesso anche Europeo. I Circoli però esistono perché esistono le persone, e se le persone portano avanti la vita associativa in maniera egregia come in questo caso si può pensare davvero in grande. La XII Zona darà sicuramente il massimo appoggio sia logistico sia umano per far si che l'evento riesca al meglio".

 

Hanno inoltre partecipato all'incontro con la stampa Nicola Sironi, Chairman del Measurement Committee dell'ORC e il sottotenente di vascello Scolozzi in rappresentanza della Capitaneria di porto di Chioggia, cui sarà affidata la sicurezza in mare.

 

È possibile seguire il Campionato Europeo Sportboat 2016 anche attraverso la pagina ufficiale di Facebook e il profilo Twitter, costantemente aggiornati con notizie e curiosità.

 

Il Campionato Europeo Sportboat 2016 è organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare, sotto l'autorità della Federazione Italiana Vela, dell'Unione Vela Altura Italiana e sotto l'autorità generale della World Sailing e dell' Offshore Racing Congress. La manifestazione, che gode del patrocinio del Comune di Chioggia può contare nel supporto dei partner Montura, Banca di Credito Cooperativo di Piove di Sacco, Ingemar, Alilaguna e Pavan Group, mentre collaborano per la miglior riuscita dell'evento lo Yacht Club Padova, lo Yacht Club Vicenza, la sezione di Chioggia della Lega Navale Italiana, il Circolo della Vela Mestre, il Circolo Nautico Chioggia e la locale Pro Loco. Media partner della kermesse sarà il portale online velaveneta.it, mentre la partnership tecnica è affidata a Project Geosinertec.

 

Clicca qui per visualizzare il bando di regata.

Clicca qui per visualizzare l'elenco pre-iscritti

Photogallery

 

Il campo di regata

Il campo di regata permanente è situato antistante la spiaggia di Sottomarina, tra la diga foranea Sud del porto di Chioggia e la diga Nord della foce del fiume Brenta.

 

Differentemente da quanto si possa pensare il campo di regata di Chioggia non risulta essere per nulla scontato. 

 

Con venti prevalenti da Nord-Est e Sud-Est, una parte fondamentale in fattore di strategia viene rappresentata dalle correnti e dalla loro interpretazione. In aggiunta ai normali cicli astronomici di acqua in entrata o in uscita dalla laguna è infatti forte anche l'influenza della vicina foce del fiume Brenta.

 

Partner

   
 


 

Media Partner

Partner Tecnico
 

 

Con la collaborazione


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Ven 26 Febbraio 2016 - 22:32





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS