User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Dal 30 gennaio al 7 febbraio Caserta-Aversa

AL VIA LA VI EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA VITA

Presente anche la Croce di Lampedusa


::

Dom 31 Gennaio 2016 - 18:05


Immagine Principale



Immagine: Papa Francesco benedice la Croce di Lampedusa, Piazza San Pietro, aprile 2014.

 

 

Al via la VI edizione del Festival della Vita che si è aperta sabato 30 gennaio a Caserta-Aversa, e durerà  fino al 7 febbraio.  Tante sono le città italiane che attraverso realtà culturali, religiose e sociali hanno aderito al Festival con la realizzazione di numerose iniziative. “VIVERE E’ AMARE..LA MISERICORDIA FA FIORIRE LA VITA’. Misericordia come nuovo nome della Pace, che fa fiorire la Vita in ogni suo manifestarsi e in ogni ambito; da qui l’obiettivo di contagiare il mondo, di Misericordia, e di educare alla Vita Buona.

Nell’anno giubilare della Misericordia non poteva che essere questo il titolo di questa edizione, progetto culturale quello del Festival voluto e ideato da ‘Società San Paolo’ finalizzato come ogni anno alla divulgazione del messaggio che la Conferenza Episcopale Italiana emana in occasione della Giornata annuale nazionale per la Vita che quest’anno cade domenica 7 febbraio; e il 7 febbraio a ricordarlo ci sarà per il Festival la diretta su rete 4 della messa dal Duomo di Aversa.

Giunto alla VI edizione - diretto da Raffaele Mazzarella, e Presidente Don Ampelio Crema – Presidente Nazionale del Centro Culturale San Paolo Onlus - il Festival della Vita è diventato sempre più evento atteso dal territorio locale e nazionale: con il numero di edizioni aumentano l’attaccamento della gente, le realtà aderenti, gli enti patrocinanti, sponsor e partner. Sempre più ricco il contenuto e più numerose le iniziative che dal 30 gennaio al 7 febbraio animeranno Caserta e Provincia; non è un caso che si inizierà sabato mattina dallo splendido Salone degli specchi della Reggia.

Tante novità e punti fermi; quest’anno la famiglia Paolina regalerà al Festival, ai suoi operatori e a quanti vi prenderanno parte, una maratona di preghiera Pro Vita, il giorno 5 si registrerà la prima ‘Passeggiata per la Vita’ con il mondo delle scuole e artisti vari che accoglieranno e porteranno per le strade cittadine la Croce di Lampedusa realizzata con le barche dei migranti morti nel mar Mediterraneo e benedetta nel 2014 da Papa Francesco, una Croce dal forte significato simbolico, custodita nella sua staffetta spirituale per l’Italia dalla Fondazione “Casa dello Spirito e delle Arti”.

Ormai tradizionale invece il gran galà che si terrà sabato 6 al Duel Village con la presenza di tanti artisti e ospiti anche di rilievo nazionale e che anche quest’anno sarà vetrina per l’assegnazione del premio ‘Festival della Vita’, quest’anno conferito a Don Primo Poggi. Da segnalare ancora la Lectio Magistralis del Prof. Stefano Zamagni, economista di fama internazionale, presso la sala consiliare del comune di Caserta lunedì 1 febbraio.

Tutto questo e tanto tanto altro ancora, incontri, dibattiti, momenti conviviali che da tradizione faranno del Festival della Vita un evento per ogni Persona.

Info: www.festivaldellavita.it


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


::

Dom 31 Gennaio 2016 - 18:05





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS