User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

“Il viaggio”. Sandro Pertini fra i giovani e il popolo..." presentazione del volume a Francavilla Fontana (Br) - sabato 30 gennaio

A cura di Enrico Cuccodoro con Alessandro Nardelli, Raffaele Marzo e Giovanni Pizzoleo, edito da Esperidi 2015 - la copertina di Giorgio Forattini


:: Rubrica

Ven 29 Gennaio 2016 - 23:39


Immagine Principale

Immagine Principale

Sabato 30 gennaio 2016 a Francavilla Fontana (Br) si svolgerà la presentazione del volume “Il viaggio”. Sandro Pertini fra i giovani e il popolo. Ricordi incontri testimonianze per l’Italia di oggi (Edizioni Esperidi 2015), curato da Enrico Cuccodoro, con Alessandro Nardelli, Raffaele Marzo e Giovanni Pizzoleo.

Nella mattinata, alle ore 10.30, presso il Cinema Teatro Italia, è previsto un incontro destinato alle classi quinte degli Istituti Superiori di Francavilla; nel pomeriggio, alle ore 18.30, presso il Castello Imperiali l’evento si replica ed è aperto alla cittadinanza tutta.

Interverranno: Maurizio Bruno, sindaco di Francavilla Fontana, Vincenzo Garganese, assessore alla cultura e alla pubblica istruzione, Enrico Cuccodoro (curatore del libro), docente di Diritto Costituzionale presso l’Università del Salento e coordinatore dell’Osservatorio Istituzionale per la libertà e la giustizia sociale “Sandro e Carla Pertini”.

 

Il libro, giunto alla seconda edizione dopo tre mesi dalla pubblicazione (maggio 2015), è stato illustrato in vari appuntamenti in diverse regioni italiane, quali Puglia, Basilicata, Sicilia, Abruzzo, Campania, Lazio, in un percorso, intrapreso il 2 giugno 2015 a Matera, Capitale Europea della Cultura, che ha visto l’intervento di personaggi di alta levatura quali il vicepresidente del CSM, On. Giovanni Legnini, il presidente emerito della Corte Costituzionale Gaetano Silvestri, gli On.i Salvo Andò, Sebastiano Leo, la senatrice Maria Rosaria Manieri, Modestino Ancone, Carmelo Conte, etc., docenti universitari come i Prof.ri Emilio Filieri, Leonardo Saviano, Antonio Saitta, Giuseppe Di Genio, etc. Diverse sono le tappe previste nei prossimi mesi.

Degna di nota è la presentazione svoltasi il 16 dicembre 2015 presso la Biblioteca del Senato a Roma, con la partecipazione del magistrato Mario Almerighi, del prof. Valdo Spini e dell’on. Pier Ernesto Irmici.

 

IL VOLUME: Nel volume si sottolinea la preoccupante disaffezione verso la politica italiana da parte delle nuove generazioni, che ritengono i politici d’oggi una “casta” intenta a mantenere sul campo alcuni privilegi. In tale scenario è salutare rievocare la figura di Pertini, l’uomo che rese se stesso “il primo impiegato dello Stato” e spalancò le porte dei Palazzi della politica ad oltre cinquecentomila studenti. Il libro, è un modo per transitare idealmente nella buona politica e nella pulizia morale, dando forza ai valori di fondo del suo efficace messaggio: libertà, giustizia sociale, pace, onestà e moralità. Questo orientamento va veicolato agli eredi di quegli studenti ai quali lui stesso, da vero “educatore civico”, amava rivolgersi per dare sostanza al miglior avvenire dell’Italia, guardando alla cruda realtà del momento. Pertini percepiva la necessità di adeguare l’assetto istituzionale dello Stato ma il cambiamento, per sua stessa ammissione, non poteva esprimersi al di fuori delle prescritte regole della revisione costituzionale. Nell’attualità degli odierni, difficili rapporti costituzionali tra le figure dello Stato e nell’ipotesi, ancora inseguita, di una riforma della Costituzione repubblicana, risuonano attuali le sue eloquenti parole: “La Costituzione non è caduta dal cielo. È stata una conquista di tutto il popolo italiano, della sua storia, delle sue forze politiche”. Questo libro è solo un punto di avvio per alimentare nel Paese, di città in città, un reale percorso di riflessione con un appuntamento “pertiniano” per i giovani e la gente, al fine di custodire e trasmettere la memoria di una così eroica figura. Il disegno di copertina è stato appositamente realizzato da Giorgio Forattini.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Ven 29 Gennaio 2016 - 23:39





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS