User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Nuovo programma "Interreg" adottato oggi dalla Commissione europea

L'Ue finanzia 82 milioni di euro per migliorare la cooperazione transfrontaliera tra Italia e Austria


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 01 Dicembre 2015 - 17:46


Immagine Principale



Bruxelles -La Commissione europea ha adottato oggi un nuovo programma "Interreg" per promuovere la cooperazione transfrontaliera tra Italia e Austria, del valore di oltre 98 milioni di euro, di cui oltre 82 milioni a titolo del Fondo europeo di sviluppo regionale.

Corina Cre?u, Commissaria per la Politica regionale, ha dichiarato: "Le regioni alpine sono tra le più dinamiche, innovative e competitive d'Europa. Sono lieta che le regioni situate lungo il confine italo-austriaco abbiano deciso di unire le proprie risorse per affrontare sfide comuni, quali le attività turistiche rispettose dell’ambiente o un’economia innovativa e competitiva. Il programma contribuirà anche a raggiungere gli obiettivi della strategia macroregionale dell’UE per la regione alpina."

Il programma, che sosterrà in particolare la cooperazione transfrontaliera tra istituzioni di ricerca e innovazione della regione, mira anche a tutelare e a preservare il patrimonio culturale e naturale comune.

 

Esso è inoltre l’unico programma europeo di cooperazione territoriale che si basi sullo sviluppo locale di tipo partecipativo, grazie alla partecipazione attiva di tutti i soggetti locali.

 

Contesto

Le regioni coinvolte nel programma "Interreg V-A Italia-Austria" sono:

 

in Italia: Alto Adige, Veneto e Friuli-Venezia Giulia;

in Austria: Tirolo, Carinzia e Salisburgo.

 

Il programma sarà incentrato sulle seguenti quattro priorità:

 

  • sviluppo ulteriore delle attività transfrontaliere di ricerca e innovazione (27% del finanziamento UE);
  • protezione e valorizzazione delle potenzialità offerte dal patrimonio culturale e naturale comune (30%);
  • miglioramento della cooperazione tra istituzioni pubbliche (21%);
  • promozione dello sviluppo locale di tipo partecipativo (16%).

Bilancio totale del programma "Interreg V-A Italia-Austria": 98 380 352 EUR

Contributo UE totale (FESR - Fondo europeo di sviluppo regionale): 82 238 866 EUR

 

Autorità di gestione:

Provincia Autonoma di Bolzano-Alto Adige, Ripartizione Europa

 

La strategia macroregionale dell’UE per la regione alpina (EUSALP) sarà varata il 25 gennaio 2016 a Brdo, Slovenia. La strategia permetterà di migliorare la cooperazione transfrontaliera tra le regioni e i paesi alpini allo scopo di affrontare sfide condivise e sfruttare meglio le opportunità comuni.

L'EUSALP riguarda oltre 70 milioni di persone che risiedono in 48 regioni di sette paesi interessati, cinque dei quali sono Stati membri dell'UE (Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia) e due sono paesi terzi (Liechtenstein e Svizzera). Cfr. la mappa EUSALP.

 

Per ulteriori informazioni:

Interreg IV Italia-Austria

 

Politica di coesione e Interreg

 

Q&A on the EU Strategy for the Alpine Region

 

EU Strategy for the Alpine Region

 

Twitter: @EU_Regional / @CorinaCretuEU #cohesionpolicy


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Mar 01 Dicembre 2015 - 17:46





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS