User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Tiro con l'Arco, Campionati Mondiali Para-Archery - Qualificazioni Rio 2016 - Donaueschinghen (Ger), 23-30 agosto 2015

Quattro bronzi per gli azzurri!


:: Sport

Dom 30 Agosto 2015 - 12:17


Immagine Principale



Italia sempre più protagonista ai Mondiali Para-Archery di Donaueschinghen (Ger). Dopo i 7 pass per le Paralimpiadi di Rio, nella giornata dedicata alle finali a squadre, gli azzurri hanno disputato quattro sfide portandosi a casa 4 bronzi. Al mattino il bronzo del compound misto, poi i bronzi compound open del trio femminile e maschile e nel pomeriggio il terzo posto del misto ricurvo. 

 

Penultima giornata del Mondiale Para-Archery. A Donaueschinghen, in Germania, l'Italia può già contare sulla conquista di ben sette pass per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro. Mattinata dedicata alle finali a squadre e a squadre miste del compound open. 

 

BRONZO MIXED TEAM COMPOUND - Subito il duo Simonelli-Sarti contro la Corea del Sud per il bronzo. Bella vittoria per 150-148 contro i coreani Kim e Lee. Eleonora ed Alberto conquistano così la medaglia al termine di un bel percorso che li ha visti battere il Giappone 153-145 negli ottavi, il Canada 153-144 nei quarti di finale prima di cedere di strettissima misura (149-151) alla Cina in semifinale. Lin e Cao, con il punteggio di 151 a 146, liquideranno poi le inglesi in finale. 

BRONZO SQUADRA COMPOUND FEMMINILE - Buona anche la seconda finale per il bronzo! Il trio compound open femminile, con Eleonora Sarti, Giulia Pesci e Ifigenia Neri sulla linea di tiro, supera le brasiliane Gogel, Borges e Iida con il punteggio di 206 a 180. In semifinale le azzurre avevano perso contro le tedesche Bui, Kupczyk e Granitza per 222 a 212. Germania d'argento, perché in finale sono le russe Artakhinova, Lyzhnikova e Alekseeva a spuntarla. 

BRONZO SQUADRA COMPOUND MASCHILE - La terza perla arriva nel trio compound open maschile. Alberto Simonelli, Matteo Bonacina e Gianpaolo Cancelli regolano le velleità della Repubblica Ceca (Bartos, Klich, Zelenka) con il punteggio di 223-217. E' ancora bronzo Italia! Gli azzurri, in precedenza, avevano avuto la meglio sul Giappone (218-217) nei quarti di finale. Poi lo stop, a un passo dalla finale, contro i turchi Korkmaz, Anci e Haigan (224-230). Gli statunitensi Shutzman, Shelby e Thompson sono campioni del mondo grazie al 224-214 rifilato alla Turchia. 

BRONZO MIXED TEAM RICURVO - Nel pomeriggio è arrivato il quarto bronzo italiano grazie al misto ricurvo open composto da Elisabetta Mijno e Roberto Airoldi. L'atleta delle Fiamme Azzurre e l'atleta degli Arcieri Cameri hanno battuto la Corea del Sud (Lee, Lee) 5-4 dopo lo spareggio. Un match esaltante che, fermo sul 4-4 dopo quattro volée, ha portato gli italiani a realizzare nelle due frecce dello shoot off un 10 e un 9, contro il 7 e l'8 degli avversari. Una prestazione che vale il podio. 

Gli azzurri avevano battuto agli ottavi l'Ucraina 6-0, ai quarti la Gran Bretagna 6-2 ed erano stati superati in semifinale dalla Russia 6-2, ottenendo comunque il pass per i Giochi Paralimpici di Rio 2016. 

 

LE SFIDE DI DOMANI - Domani ultima giornata di gare con le finali individuali che verranno seguite in diretta streaming da archery.tv. L'Italia è in corsa per per il bronzo W1 con Fabio Azzolini che affronterà alle 9.30 il britannico Cavanagh. 

Poi spazio al compound open: alle 10.20 Eleonora Sarti si giocherà la medaglia d'oro ocn la cinese Lin e alle 10.50 Alberto Simonelli punta al secondo titolo iridato dopo quello del '98 contro il sud coreano Lee.

alle ore 13.50 Claudio Peruffo, nella categoria Visually Impaired 2/3, affronterà per il bronzo il britannico Bassett, mentre nell'arco olimpico open, alle ore 15.00, la vicecampionessa paralimpica Elisabetta Mijno tenterà di conquistare il bronzo contro la russa Rossiyskaya. 

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=275


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Dom 30 Agosto 2015 - 12:17





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS