User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

World Cup (3^ tappa) - Wroclaw (Pol)

Tiro con l'Arco - Polonia 3° tappa Coppa del Mondo, Bene l'Italia nelle qualifiche, fuori i mixed team

Oggi Azzurri alle eliminatorie individuali fino alle semifinali


:: Sport

Gio 13 Agosto 2015 - 17:35


Immagine Principale



12 agosto 2015 - Prima giornata di gare a Wroclaw, in Polonia, per la terza tappa di Coppa del Mondo. Al mattino sono scesi in campo gli atleti dell’arco olimpico: nel maschile Marco Morello parte , oggi 13 agosto dai 48esimi (primo turno), Max Mandia e David Pasqualucci dai 24esimi, mentre Mauro Nespoli accede direttamente ai 16esimi in virtù del 6° punteggio al termine delle 72 frecce della Ranking Round. Il trio maschile è 3° con 1980 punti e venerdì affronta agli ottavi la Spagna. 

Le azzurre Tanya Giaccheri e Tatiana Andreoli oggi al via dai 48esimi, mentre Lucilla Boari comincia dai 24esimi. La migliore tra le giovani italiane in gara è stata Vanessa Landi che passa direttamente ai 16esimi in virtù del 16° posto in qualifica. Anche il terzetto femminile (10° con 1891 punti) affronterà agli ottavi la Spagna. 

Nel pomeriggio di ieri  si è svolta la qualifica dei compound: Sergio Pagni comincerà direttamente dai 16esimi, mentre Federico Pagnoni, Mauro Bovini e Michele Nencioni iniziano dal 2° turno. La squadra maschile ha ottenuto il terzo punteggio e sfiderà direttamente ai quarti la Colombia. 

Tra le donne accede direttamente ai 16esimi Marcella Tonioli, mentre Viviana Spano, Anastasia Anastasio e Laura Longo cominciano tutte dai 24esimi. Il trio ha chiuso con il 2° punteggio e sfiderà direttamente ai quarti la Polonia. 

Infine si sono svolte le sfide del mixed team: il duo ricurvo Mauro Nespoli-Lucilla Boari è stato superato agli ottavi dalla Spagna per 5-3, mentre i compoundisti Sergio Pagni e Marcella Tonioli sono stati sconfitti al primo turno dall'Iran 156-149.

 

 

AZZURRI FUORI NEL MIXED TEAM
Escono di scena le coppie italiane. Fatale nell’arco olimpico la sconfitta contro la Spagna. Mauro Nespoli e Vanessa Landi si arrendono 5-3 alla coppia formata da Adriana Martin e Antonio Fernandez.
Primo scontro diretto sfortunato anche per Sergio Pagni e Marcella Tonioli impegnati nel compound. Agli ottavi di finale arriva la sconfitta contro l’Iran (Afsaneh Shafielavijeh-Esmaeil Ebadi) 156-149.

I RISULTATI DELLE QUALIFICHE DELL’ARCO OLIMPICO
Tre statunitensi ai primi tre posti della graduatoria è questo il verdetto delle qualifiche dell’arco olimpico maschile. Bene l’Italia che piazza al sesto postoMauro Nespoli (667 punti) che approda direttamente ai sedicesimi di finale. Il compagnoDavid Pasqualucci, protagonista insieme a Nespoli dell’argento mondiale a Copenaghen, termina la prima giornata di gare con il 18esimo posto (660 punti). Per lui niente primo turno e accesso diretto al secondo scontro diretto in cui si troverà di fronte il vincente del match tra il tedesco Rudow e lo spagnolo Rodriguez. Anche Massimiliano Mandia(27esimo con 653 punti) entrerà in tabellone direttamente dal secondo turno dove sfiderà uno tra il bielorusso Dalidovich e il norvegese Nesteng, se l’azzurro dovesse vincere il match sarà derby con Mauro Nespoli. 35esima posizione per Marco Morello (647 punti) e unico italiano a dover affrontare i 48esimi di finale contro l’algerino Megherbi.

Le frecce di Nespoli, Pasqualucci e Mandia permettono all’Italia di classificarsi al terzo posto nella gara a squadre con 1980 punti. Agli ottavi di finale del tabellone degli scontri diretti gli azzurri affronteranno la Spagna (Fernandez, Alvarino Garcia, Rodriguez).

Con 643 punti e la sedicesima posizione assoluta, è Vanessa Landi la migliore delle azzurre in gara nell’arco olimpico femminile. Un punteggio che le vale l’accesso diretto ai sedicesimi di finale. 35esima piazza per Lucilla Boari con 629 punti e primo scontro diretto al secondo turno contro la turca Aybuke Aktuna. Per Tanya Giaccheri le settantadue frecce di qualifica si chiudono con 619 punti e il 51esimo posto in classifica. Al primo turno la sua sfida sarà contro l’ucraina Polina Rodionova. Cinque posizioni più indietro con 609 punti si qualifica per il tabellone degli scontri diretti anche Tatiana Andreoli pronta alla sfida con la polacca Adriana Zuranska. 

Sarà il trio composto da Landi, Boari e Giaccheri a difendere i colori azzurri nella corsa verso le medaglie a squadre. Le tre partiranno dal decimo posto (1891 punti) e affronteranno agli ottavi di finale anche loro la Spagna (Martin, Etxeberria).

I RISULTATI DELLE QUALIFICHE COMPOUND
Nel pomeriggio di oggi si sono svolte le qualifiche dell’arco compound. Le prime 72 frecce hanno incoronato Sergio Pagnicome migliore degli italiani in gara. Per lui settimo posto assoluto con 702 punti e accesso diretto ai sedicesimi di finale. Molto bene anche Federico Pagnoni con il suo undicesimo posto (700 punti) e balzo diretto al secondo turno nel tabellone degli scontri diretti dove incontrerà il vincente del match tra Yaremenko (UKR) e Vukelic (BIH). Viaggiano a braccettoMichele Nencioni (30esimo con 691 punti) e Mauro Bovini (32esimo con 601 punti): entrambe sono stati ammesso al secondo turno, il primo affronterà l’iraniano Amir Kazempour, il secondo tirerà contro il colombiano Camilo Andres Cardona.

Con 2093 punti l’Italia di Pagni, Pagnoni e Nencioni chiude terza nella classifica a squadre e sfiderà direttamente ai quarti di finale la Colombia (Munoz, Cardona, Arenas). 

Ottima prova delle ragazze del compound. Marcella Tonioli è nona con 686 punti e aspetta ai sedicesimi di finale la vincente del match tra la polacca Austyn e la danese Anear. Si piazza 14esima con 683 punti Viviana Spano che al secondo turno diretto se la vedrà con la croata Ivana Buden. Ventesima posizione per Anastasia Anastasio con 679 punti, per la prima avversaria ai trentaduesimi di finale sarà la statunitense Easter Brock. Chiude la prima giornata di gare al 31esimo posto Laura Longo con 670 punti. La sua prima avversaria sarà la neozelandese Barbara Scott.

La squadra azzurra grazie alle frecce di Tonioli, Anastasio e Spano conquista il secondo posto in classifica con 2048 punti. Il trio italiano sfiderà ai quarti di finale la Polonia (Szalanska, Stanieczek e Austyn).

 

LA PAGINA DELL'EVENTO CON TUTTI I LINK UTILI 

(NEWS, RISULTATI, FOTOGALLERY, DIRETTA STREAMING)

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=271


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Gio 13 Agosto 2015 - 17:35





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS