User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

EXPO MILANO 2015, IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ALI BONGO ONDIMBA ALLE CELEBRAZIONI DEL NATIONAL DAY DEL GABON

Spettacoli di danza e musica tradizionale proposti dal gruppo Tandima


:: Economia

Gio 30 Luglio 2015 - 23:38


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine Principale

Credits foto: Expo 2015/Daniele Mascolo

 

Milano, 30 luglio 2015- “Ai cittadini del mondo voglio dire che il Gabon è un Paese di grandi cambiamenti e notevoli opportunità”. E’ questo il messaggio che il Presidente della Repubblica del Gabon, Ali Bongo Ondimba, ha voluto lanciare in occasione delle celebrazioni del National Day della nazione africana. All’evento hanno partecipato anche il ministro dell’Economia gabonese, Regis Immongault Tatagani, il Commissario Generale di Expo Milano 2015, Bruno Antonio Pasquino, e Massimo Cassano, sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del governo Italiano.

“La sfida della sicurezza alimentare è cruciale per un Paese come il Gabon che importa quasi l’80% del suo consumo alimentare pur disponendo di numerose risorse”, ha spiegato il ministro Immongault, ricordando gli interventi realizzati per incrementare l’agricoltura, la pesca e l’acquacoltura. Tra le iniziative citate, un progetto di partenariato pubblico-privato, il rilancio della filiera caffè-cacao e un programma di redistribuzione delle terre.

Il padiglione del Gabon, nel cluster Cacao e Cioccolato, si sviluppa intorno al tema del cibo di qualità e vuole simbolizzare la visione di sviluppo sostenibile del Paese, organizzato sui pilastri quali l’ecoturismo, la filiera del legno, l’agricoltura, le risorse ittiche e l’ambiente naturale.  

Il Sottosegretario Cassano ha sottolineato che “la cosa più importante che può fare Expo Milano 2015 è convincere i Paesi più ricchi a reinvestire nelle aree del mondo che al momento hanno estrema necessità di aiuti”, evidenziando l’impegno del governo Italiano in tema di cooperazione, stimolando attori terzi ad investimenti produttivi in un’area dell'Africa considerata stabile e favorevole allo sviluppo economico.

“Il Gabon sta sperimentando un rilancio economico fondato sul rinnovamento infrastrutturale, su finanziamenti mirati allo sviluppo del turismo e allo sfruttamento eco-sostenibile delle numerose risorse energetiche - ha aggiunto Cassano -. La vicinanza di prospettive tra Italia e Gabon è legata a tradizioni e necessità comuni, quali il settore agricolo, energetico, della lavorazione dei minerali, del petrolio e del gas naturale".

Al termine della cerimonia la delegazione ha visitato Palazzo Italia, il cluster Cacao e Cioccolato, i padiglioni di Kazakhstan ed Emirati Arabi Uniti. Le celebrazioni continueranno per tutta la giornata con spettacoli di danza e musica tradizionale proposti dal gruppo Tandima, un’esibizione dell’artista Prudence in costumi tradizionali, dimostrazioni di maquillage e cooking show.

 

 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Economia

Gio 30 Luglio 2015 - 23:38





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS