User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

L’Oman festeggia il National Day a Expo Milano 2015

Il concerto dell’Oud Ensemble della Royal Opera House ha riprodotto le magiche atmosfere del Sultanato.


::

Dom 26 Luglio 2015 - 22:40


Immagine Principale

Immagine PrincipaleImmagine Principale

Foto Credits: Expo 2015 / Daniele Mascolo

 

Milano, 25 luglio 2015 -  “Expo 2015 si sta rivelando una straordinaria occasione per il Sultanato dell’Oman”. Con queste parole il Ministro dell’Agricoltura e delle Risorse ittiche omanita, Fuad bin Jaafar Al Sajwani, ha aperto le celebrazioni del National Day dell’Oman all’Esposizione Universale. “Essere in Expo 2015 - ha spiegato il Ministro - ci permette di beneficiare della positiva presenza di altri Paesi e organizzazioni internazionali per rafforzare le partnership con gli Stati con i quali già cooperiamo, come l’Italia, e per creare nuove relazioni”.

 

Ad accogliere la delegazione dell’Oman, questa mattina, il viceministro delle Politiche Agricole alimentari e forestali Andrea Olivero e il Commissario Generale di Expo 2015 Bruno Pasquino, che hanno partecipato alla cerimonia dell’alzabandiera.

 

“Il nostro Padiglione sviluppando il tema Heritage of Harvest (Patrimonio del raccolto) – ha aggiunto il Ministro omanita - vuole regalare ai visitatori una primissima esperienza nel nostro Paese, mostrandone l’affascinante atmosfera, la storia, la cultura e le attività economiche”.

 

“Expo 2015 - ha spiegato il viceministro Olivero - dimostra ancora una volta di essere un luogo di conoscenza, dove poter affrontare con concretezza le sfide legate ad ambiente, cibo e sostenibilità. La Fontana Meridiana, presente nel vostro Padiglione – ha dichiarato rivolgendosi alla delegazione omanita - , oltre a catturare l’attenzione dei visitatori, dimostra le capacità dell’Oman di utilizzare l’energia del sole per gestire con oculatezza le risorse idriche”.

 

Terminata la cerimonia dell’alzabandiera, sul palco dell’Expo Centre si è esibita la Banda Folkloristica Al Majd in uno spettacolo di danze e musiche tradizionali. A seguire le delegazioni hanno visitato il Padiglione Italia – dove il Ministro Fuad bin Jaafar Al Sajwani ha firmato la Carta di Milano - e quello omanita.

 

I festeggiamenti del National Day sono proseguiti con tour guidati per i visitatori e talk show. Il  concerto dell’Oud Ensemble della Royal Opera House  ha riprodotto  le magiche atmosfere del Sultanato.

 

 

 

 

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


::

Dom 26 Luglio 2015 - 22:40





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS