User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Chiedo al popolo greco di votare SI al referendum

Appello al popolo greco ed al governo greco di Jean-Claude Juncker *

È un momento estremamente importante per il popolo greco e per i popoli d'Europa. Per i cittadini greci è il momento di pronunciarsi e di plasmare il proprio destino, per questa generazione e per quelle a venire.


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 29 Giugno 2015 - 18:24


Immagine Principale



Bruxelles - 29giugno 2015- Per i leader politici greci è il momento di assumersi le proprie responsabilità, di dire al proprio popolo qual è la vera posta in palio; che non sarà facile, ma è necessario; che altri ce l'hanno fatta. Chiedete agli irlandesi, ai portoghesi, agli spagnoli e a molti altri. È il momento della verità.

Non deluderò mai il popolo greco – e sono convinto che il popolo greco non deluderà l'Unione europea.

La Grecia fa parte della famiglia europea, e io desidero che tale famiglia rimanga unita.

Chiederò ai greci di votare "Sì", indipendentemente dal quesito che in ultima analisi verrà sottoposto al loro giudizio. Il quesito potrebbe infatti essere modificato nel corso dei prossimi giorni.

Se il popolo greco dirà "Sì" alle proposte pubblicate ieri dalle tre istituzioni in accordo con il Presidente dell'Eurogruppo, tanto meglio. Qualora il governo greco -  contraddicendo la verità e lo svolgimento esatto degli eventi -  dovesse sottoporre al voto del popolo greco le proposte delle tre istituzioni, che intendevamo discutere con i nostri amici greci in seno all'Eurogruppo di sabato scorso,  chiederò al popolo greco di votare "Sì".

Chiederò al popolo greco di votare "Sì" perché dal voto del popolo greco scaturirà un segnale per la Grecia e per gli altri paesi membri della zona euro. Se il popolo greco, responsabile, cosciente del ruolo nazionale ed europeo che riveste, voterà "Sì", il messaggio lanciato – come verrà percepito negli altri paesi membri della zona euro, ma anche al di fuori dell'Unione europea -  dirà che la Grecia intende restare insieme agli altri paesi membri della zona euro e dell'Unione europea.

Dirò ai greci, che amo profondamente: non bisogna suicidarsi perché si ha paura della morte. Chiederò ai greci di votare "Sì", indipendentemente del quesito che verrà loro sottoposto, che non è noto agli altri europei, agli altri cittadini europei; è necessario votare "Sì" -  indipendentemente dal quesito sottoposto - perché i cittadini greci responsabili in Europa, onorevoli, e giustamente fieri di sé stessi  e del proprio paese, devono dire "Sì" all'Europa.

Dirò ai greci, che amo profondamente:

 

I ELA'DA ÍNE EVRÓPI

I EVRÓPI ÍNE ELA'DA

 

LA GRECIA È (L’)EUROPA

E L’EUROPA È (LA) GRECIA

 

Estratto dalla trascrizione della conferenza stampa sulla Grecia del Presidente Jean-Claude Juncker  del 29 giugno 2015.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Lun 29 Giugno 2015 - 18:24





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS