User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

CASO WILLY, APPELLO A MATTARELLA DA ‘ARTEMISIA ONLUS’ E ‘VIVERE SENZA PAURA’

Una lettera inviata dalle onlus ‘Artemisia’ e ‘Vivere senza paura’ per chiedere al Presidente della Repubblica di intervenire sull’”assenza di sanzioni esemplari e dell’effettività della pena“


:: Sociale

Dom 13 Settembre 2020 - 09:42


Immagine Principale



Una lettera inviata dalle onlus ‘Artemisia’ e ‘Vivere senza paura’ per chiedere al Presidente della Repubblica di intervenire sull’”assenza di sanzioni esemplari e dell’effettività della pena“.

Questo il contenuto dell’appello firmato dalle presidenti Maria Stella Giorlandino (Artemisia onlus) e Maria Grazia Cucinotta (Vivere senza paura onlus) alla luce della terribile morte di Willy Monteiro, il ragazzo morto a seguito del pestaggio di un gruppo di balordi a Colleferro.

“Chiediamo a Lei, Presidente, garante della Costituzione, di vigilare perché in questo caso, così come negli altri che affliggono la nostra Società, le Istituzioni deputate a reprimere le condotte che contrastano così aspramente con il senso di comune appartenenza al genere umano, prima ancora che allo Stato, siano ferme ed efficaci” – si legge nella lettera -.

“Viviamo in un’epoca in cui la sovrastruttura della società del benessere e il primato dell’etica individuale e del soddisfacimento degli istinti del singolo hanno oscurato qualsiasi interrogativo spirituale, ideologico, intellettuale. Non è l’unico episodio, davanti al quale ci siamo trovate a operare e riflettere, più spesso gli omicidi di donne, colpevoli solo di essere tali, l’assenza di sanzioni esemplari e dell’effettività della pena, da tutti i punti di vista, sia quello punitivo, sia quello dissuasivo, sia ancora quello educativo“, concludono Giorlandino e Cucinotta.

Artemisia Onlus e Vite senza paura onlus sono due Associazioni che operano mosse dalla medesima necessità di essere a fianco delle fasce più bisognose della popolazione, per la tutela della persona nel suo insieme, per la costituzione di una rete di persone e di associazioni qualificate, che mettano a disposizione le proprie professionalità, il proprio tempo, tutte le energie perché un mondo migliore sia davvero possibile.


Stampa Articolo Print Img



Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sociale

Dom 13 Settembre 2020 - 09:42





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS