User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Gli allievi del Chris Cappell di Anzio (Rm) uniti al ritmo di musica in tempi di Covid-19. VIDEO

La didattica a distanza non rallenta le lezioni per gli allievi del Liceo Musicale Chris Cappell College che continuano a suonare insieme rimanendo ognuno a casa propria


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 20 Maggio 2020 - 16:01


Immagine Principale



La musica moderna unisce e diverte gli allievi del Chris Cappell College
19/05/2020 - Anzio

 

Anzio (Roma), 19 maggio 2020 - Le restrizioni imposte dal Coronavirus non impediscono ai ragazzi del Liceo Musicale Chris Cappell College di riunirsi e divertirsi eseguendo  “Don’t  You Worry ‘bout a Thing”, il celebre brano  scritto, prodotto e registrato nel 1973 da Stevie Wonder.

Come si può intuire dal titolo, la canzone  vuole essere un invito a prendere le cose con calma, confidando nel fatto che ad ogni problema si può sempre trovare una soluzione, ed ebbe un tale successo che in seguito ci furono numerose cover eseguite da noti cantanti.

Le classi di Musica d’Insieme del Prof. Massimo Balla e del Prof. Tiziano Liburdi hanno presentato questa originale versione , accompagnata dalla fresca e limpida voce di Veronica Di Legge.

Editing e Mixing audio di Christian Casano

 

 

Un insieme d’archi a distanza per il brano “Palladio” di Karl Jenkins
19/05/2020 - Anzio

La didattica a distanza non rallenta le lezioni per gli allievi del Liceo Musicale Chris Cappell College che continuano a suonare insieme rimanendo ognuno a casa propria, come nell’esecuzione del brano “Palladio” del compositore  e musicista gallese Karl Jenkins.

L’opera è una composizione per orchestra d’archi scritta nel 1995 e ispirata alla figura di Andrea Palladio, architetto veneto del XVI secolo, celebre per aver incarnato nelle sue opere l’armonia matematica e gli elementi architettonici presi dall’antichità classica, filosofia che si rispecchia in pieno nell’opera musicale di Jenkins.

In questo video suonano gli allievi della Prof.ssa Elisabetta Cagni, in una lezione di Ensamble di Violoncello. Editing audio e realizzazione grafica dello studente Gabriel Adrian Ene.

 

 

“Blade Runner” di Vangelis eseguita dai più giovani allievi del Chris Cappell College
19/05/2020 - Anzio

Nell’ambito della didattica a distanza è bello ascoltare un brano importante attraverso un video realizzato  da giovani con il viso dai tratti ancora infantili.  Sono gli allievi del primo anno del Liceo Musicale Chris Cappell College, impegnati nell’esecuzione della colonna sonora di “Blade Runner”, il film capolavoro di Ridley Scott.

Uscito nel 1982 il film deve il suo successo alla musica affidata a Vangelis che ha avuto la capacità di fondere la modernità del sintetizzatore, la classicità del piano e l’immedesimazione delle voci. Legata a una trama semplice il film ha invece una struttura narrativa molto stratificata che consente di approfondire diversi temi con pochi e ben congegnati personaggi.

Il genio di Vangelis è riuscito a ricamare, sopra queste complessità di livelli narrativi, una colonna sonora perfetta per il suo sound retro-futuristico e a dare a “Blade Runner” una propria e indelebile identità.

Qui di seguito il video degli allievi del I M in una lezione di Musica d’Insieme della loro Prof.ssa Eleonora Giosuè, insegnante di violino.

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Mer 20 Maggio 2020 - 16:01





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS