User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Turchia, Erdogan: coprifuoco di contrasto al Covid-19. 3700 vittime

La Turchia ha imposto un coprifuoco di due giorni in 24 province a partire da venerdì a mezzanotte, nel tentativo di arginare la diffusione del coronavirus, che ha causato quasi 3.700 vittime nel paese.

di Redazione


:: Esteri

Sab 09 Maggio 2020 - 12:48


Immagine Principale



Ankara, 09 mag 2020 -  - La Turchia ha imposto un coprifuoco di due giorni in 24 province a partire da venerdì a mezzanotte, nel tentativo di arginare la diffusione del coronavirus, che ha causato quasi 3.700 vittime nel paese. Secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa “Anadolu”, il coprifuoco sarà efficace nella capitale Ankara e nelle città di Adana, Balikesir, Bursa, Denizli, Diyarbakir, Eskisehir, Gaziantep, Istanbul, Izmir, Kahramanmaras, Kayseri, Kocaeli, Konya, Manisa, Mardin, Ordu, Sakarya, Samsun, Sanliurfa, Tekirdag, Trabzon, Van e Zonguldak. Il primo coprifuoco è stato dichiarato l'11-12 aprile ed è stato seguito da altri nelle ultime settimane. Tuttavia, alle persone di età superiore ai 65 anni sarà permesso di lasciare le loro case, rimanendo nei pressi dell’abitazione e con l’utilizzo obbligatorio di mascherine, il 10 maggio tra le 11 e le 15 (ora locale). I bambini di età inferiore a 14 anni potranno uscire dalle loro abitazioni il 13 maggio nelle stesse ore, mentre i giovani tra i 15 e i 20 anni potranno lasciare le loro case il 15 maggio, sempre restando nelle vicinanze e indossando mascherine. Il 21 marzo la Turchia ha introdotto il contenimento per le persone di età superiore ai 65 anni, mentre il 3 aprile ha imposto l’autoisolamento per le persone di età inferiore ai 20 anni. In base agli ultimi dati, la Turchia ha registrato un totale di 3.689 morti per coronavirus, mentre oltre 86.300 sono guarite. Attualmente i casi confermati nel paese sono 135.569.(https://www.agenzianova.com/)


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Esteri

Sab 09 Maggio 2020 - 12:48





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS