User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Il volume è stato presentato il 17 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino

Francesco Paolo Del Re, "Il tempo del raccolto" tre giorni in terra di Bari

Dal 20 al 23 giugno a Terlizzi, Corato, Bitonto e Giovinazzo il giornalista - poeta, presenta il suo primo libro di poesie


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 20 Giugno 2015 - 11:45


Immagine Principale



Dai più appassionanti casi di cronaca nera, che si tratti di misteriose scomparse di persona o di cupi delitti mai risolti, agli ariosi voli della poesia il passo è più breve di quanto sembri per Francesco Paolo Del Re. Redattore della storica trasmissione di prima serata di Rai Tre “Chi l’ha visto?” e pugliese, anzi bitontino, di nascita ma romano d’adozione, Francesco Paolo Del Re ha appena dato alle stampe la sua prima raccolta di poesie, intitolata Il tempo del raccolto e pubblicata da SECOP Edizioni nella collana I girasoli. La silloge raccoglie una selezione delle liriche composte dal poeta negli ultimi quattro anni: settantuno testi, dedicati al passaggio del tempo eall’avvicendarsi delle stagioni, che raccontano l’oscillazione tutta autobiografica di una vita sospesa tra due poli – la Puglia e Roma – di un viaggio mai quietato, geografico ed esperienziale, fatto di andate e ritorni, preziose scoperte e nostalgie assolate.

 

Dopo l’anteprima nazionale il 17 maggio nella prestigiosa vetrina del Salone Internazionale del Libro di Torino, il volume Il tempo del raccolto è stato presentato il 14 giugno a Roma nello spazio Fandango Incontro. In una sala gremita, accanto all’autore sono intervenuti Stefano Coletta, Vice Direttore di Rai Tre e autore della prefazione del libro, Edoardo Sassi, giornalista delle pagine culturali del Corriere della Sera, e Andrea Breda Minello, poeta e traduttore.

E ora Il tempo del raccolto arriva finalmente in terra di Bari, nei luoghi in cui tutto è nato e in cui tutto è cominciato, per Francesco Paolo Del Re. Sono quattro gli appuntamenti in calendario nei prossimi giorni, per salutare l’arrivo dell’estate con le vibrazioni profonde di parole amate che si fanno poesia.

 

“Incontro con la poesia” è il nome del primo degli eventi: sabato 20 giugno alle ore 19 la libreria Le Città Invisibili di Terlizzi (viale Roma 98) ospita la doppia presentazione delle raccolte L’ora dell’ombra e della rivadi Angela De Leo e Il tempo del raccolto di Francesco Paolo Del Re, entrambe pubblicate da SECOP Edizioni ed entrambe proposte al Salone di Torino. Coordinati da Raffaella Leone, p. r. di SECOP Edizioni, ciascuno dei poeti presenterà il libro dell’altro, in un appassionante confronto e scambio di punti di vista, di passioni e di esperienze.

 

La poesia si sposa con il vino in occasione dell’appuntamento successivo. Domenica 21 giugno alle ore 21 si festeggia il solstizio d’estate a Corato, nella sede estiva di SECOPSTORE in viale dei Tigli n.42/19. Il tempo del raccolto di Francesco Paolo Del Re è infatti protagonista dell’evento “Giardino Letterario. Primo tempo: la poesia”, punto di partenza di un ciclo di quattro appuntamenti en plein air previsti tra giugno, luglio e agosto che saranno dedicati, dopo la poesia, rispettivamente alla narrativa, alla saggistica e alla letteratura per l’infanzia.

 

L’evento più atteso di questo piccolo tour barese è però, senza dubbio, quello di lunedì 22 giugno a Bitonto, il paese d’origine di Francesco Paolo Del Re. A fare da fondale, a partire dale ore 19, alla presentazione di Il tempo del raccolto è il Torrione Angioino, imponente fortificazione medievale che segna il confine tra il borgo antico e la città nuova e osserva, con severa indulgenza, l’andirivieni dei passanti nella piazza più bella di Bitonto, piazza Cavour, la cui prospettiva è impreziosita, sullo sfondo, dalla maestosa facciata della chiesa di San Gaetano e dall’elengante loggiato del Palazzo Sylos Calò, ora sede della Galleria Nazionale della Puglia. Per accogliere il ritorno di Francesco Paolo Del Re nella sua Bitonto, la presentazione di Il tempo del raccolto è affidata a un dialogo a più voci tra Nicola PiceAngela De LeoMarino Pagano e Mario Sicolo, moderati da Raffaella Leone di SECOP Edizioni.

 

Martedì 23 giugno, infine, a partire dale 21 Giovinazzo viene illuminata dai colori della Notte Bianca della Poesia, negli spazi dell’Istituto Vittorio Emanuele II. Nell’Auditorium, Francesco Paolo Del Re è tra i giurati della finale di “TALENTo DA POETA”, una gara poetica estemporanea iniziata nel mese di ottobre 2014 che, dopo aver fatto tappa in varie città della Puglia, ha selezionato quindici finalisti che si mettono in gioco per la conquista della possibilità di pubblicare con SECOP Edizioni. Non è tutto. Nel Chiostro della Madonnina dell’istituto infatti Francesco Paolo Del Re è, con la sua silloge Il tempo del raccolto, tra gli invitati di “Notte di poesia al Dolmen”, a cura di Maurizio Evangelista, che propone un’alternanza di interventi poetici e musicali sotto le stelle.

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Sab 20 Giugno 2015 - 11:45





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS