User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Uno Spaccato del Paese Italia

LA RISPOSTA AL SINDACO DI SENAGO (MI) SULLA PETIZIONE POPOLARE

Da una nota del Rinnovamento Democratico per Senago


:: Rubrica

Mar 11 Febbraio 2020 - 22:58


Immagine Principale



Riceviamo nota dal gruppo Rinnovamento Democratico per Senago che pubblichiamo integralmente:  "Ancora una volta, il Sindaco Beretta, ha mostrato il lato peggiore di se e ultimamente le capita spesso. Di fronte alla notizia che la Lista Civica “RINNOVIAMO SENAGO” ed il Movimento 5 Stelle locale hanno promosso una petizione popolare per sollecitare l’istituzione della fermata della linea Z114 presso l’Ospedale “G.SALVINI” di Garbagnate Milanese immediatamente ha emesso, bontà sua, un comunicato tramite facebook, per deliziarci delle ultime novità condite con le solite conclusioni contro le opposizioni.

Allora facciamo un poco di chiarezza o meglio, spieghiamo le ragioni che ci hanno portato a condividere con il M5s l’iniziativa, e la conseguente risposta alle dichiarazioni del Sindaco.

Nell’ottobre del 2015 ci fu l’inaugurazione del Nuovo Ospedale “G. Salvini” di Garbagnate e tra i tanti aspetti positivi della nuova struttura, venne segnalato, sin da subito, un grave problema per tutti gli utenti che utilizzavano la linea di trasporto Z114: per intenderci, quella che parte dalla stazione FN di Palazzolo Milanese e raggiunge la stazione FN Garbagnate. Il nuovo servizio aveva previsto la soppressione della precedente fermata nelle vicinanze del vecchio Ospedale ma NON aveva previsto l’istituzione di una fermata nei pressi del Nuovo. Questa situazione anomala ha creato enormi disagi a tutte le persone che intendono raggiungere l’Ospedale con il mezzo pubblico: distanze da percorrere a piedi, spesso in condizioni critiche e pericolose, soprattutto per le persone anziane o in non perfetto stato di salute. Già l’amministrazione Fois si era attivata per risolvere il problema senza successo, per questo anche il Sindaco Beretta e la sua giunta si sono prodigati per risolvere la questione. Il sindaco Beretta già in passato aveva dato per imminente l’istituzione della fermata all’interno del nosocomio, ricordiamo a questo proposito due comunicati stampa riportati dai settimanali locali e almeno una comunicazione in Consiglio Comunale. Ciò nonostante, a distanza di quasi tre anni dal suo insediamento nulla è stato fatto e i cittadini stanchi e delusi ci hanno chiesto di intraprendere questa iniziativa di Democrazia partecipativa quale è la Petizione Popolare.

Il primo punto da chiarire è che la nostra iniziativa NON è contro nessuno, tanto meno di questa amministrazione che non ha nessun potere decisionale in proposito, tanto è vero che la raccolta firme con il testo della richiesta è rivolta al Sindaco Metropolitano di Milano, Giuseppe Sala e all’Agenzia del TPL Città Metropolitana di Milano e SOLO per conoscenza al comune di Senago e quello di Garbagnate.

Solo dopo aver saputo della nostra iniziativa il Sindaco ha pensato bene di comunicare alcune informazioni sull’argomento che andiamo ad analizzare:

ci viene comunicato che il giorno 5 di febbraio (quindi dopo la nostra iniziativa) c’è stata in Comune una conferenza ( ma non ci viene detto tra chi) che ha prodotto, secondo il Sindaco, un risultato positivo, ma non si capisce QUALE visto che NON è stato sottoscritto nessun accordo tra le parti. Il presunto fatto positivo, in realtà, lascia tutto allo stato attuale almeno fino alla firma di un protocollo di intesa e cioè: niente fermata nei pressi dell’ospedale.

Il sindaco Beretta si chiede: “come mai a pochi giorni dall’intesa e presentazione del progetto della fermata Rinnoviamo Senago e Movimento 5 stelle organizzano una raccolta firme per un risultato già conseguito dall’amministrazione? Oh bella! Evidentemente il sindaco non legge neppure quello che scrive visto che nella premessa del suo comunicato afferma: “l’amministrazione comunale di Senago voleva attendere l’esito di tutto l’iter per comunicare alla cittadinanza il risultato positivo conseguito” e visto che NON c’è stata neanche una comunicazione ai consiglieri comunali o alle forze politiche, come avremmo potuto sapere di questa conferenza che ha prodotto il niente?

Dissolviamo anche il DUBBIO che, da qualche giorno, assilla il Sindaco; noi ci siamo mossi perché ci è stato ripetutamente segnalato il problema da molti cittadini e pubblicamente è stata espressa la necessità di partire con una raccolta di firme e non come pensa lei per prenderci dei meriti. A noi interessa trovare una soluzione non certo apparire come protagonisti principali al taglio del nastro, questo ruolo lo lasciamo a lei visto che ci tiene tanto ed è la sua prima preoccupazione.

In conclusione rinnoviamo l’invito a tutti i cittadini di Senago a sottoscrivere la Petizione Popolare perché, contrariamente all’invito del sindaco a non farlo, “ cosa scorrettissima,” finché NON c’è nulla di scritto bisogna agire e farsi sentire a Milano"

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Mar 11 Febbraio 2020 - 22:58





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS