User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

La Confederazione AEPI (Associazione Europea dei Professionisti e delle Imprese)raccoglie l’interesse bipartisan dei parlamentari.

Ministero del Made in Italy: Presentata alla Camera proposta di legge promossa da AEPI

A Bruxelles il 17 febbraio il lancio a livello internazionale di una sede AEPI. Il giorno successivo dalla tavola rotonda al Parlamento Europeo “Il #Madeinitaly in Europa è un’opportunità per le imprese italiane” alla presenza del vicepresidente Fabio Massimo Castaldo


:: Politica

Mar 11 Febbraio 2020 - 15:02


Immagine Principale

Immagine Principale

Roma, 11 gennaio 2020 - Supporto, tutela e promozione delle eccellenze. Presentata in conferenza stampa alla Camera la proposta di legge per l’istituzione di un Ministero del Made in Italy. A promuoverla, la Confederazione AEPI (Associazione Europea dei Professionisti e delle Imprese) che ha registrato le firme dei primi parlamentari, convinti della validità dell’iniziativa. «Un’idea bipartisan e trasversale- ci tiene a sottolineare il presidente della Confederazione Mino Dinoi- che guarda alla necessità di un referente unico per le nostre aziende. Una regia unica affidata a una figura istituzionale che possa definire una strategia mirata. Se le esportazioni italiane registrano un trend positivo in termini di fatturato, è giusto affidare ad un Ministero unico salvaguardia, sviluppo e commercio dei prodotti a marchio italiano. Pensiamo vada modificato il decreto legislativo n. 300 del 1999, riorganizzando funzioni e competenze oggi purtroppo frammentate all’interno dei vari Ministeri, dallo Sviluppo Economico agli Affari Esteri o l’Agricoltura».

Non a caso, AEPI è già pronta ad un lancio a livello internazionale, con l’inaugurazione- il prossimo 17 febbraio- di una sede a Bruxelles, accompagnata il giorno successivo dalla tavola rotonda al Parlamento Europeo “Il #Madeinitaly in Europa è un’opportunità per le imprese italiane” alla presenza del vicepresidente Fabio Massimo Castaldo. Infine, il prossimo 5 marzo la Confederazione terrà a Roma la sua prima conferenza programmatica, in linea con i temi anticipati della proposta di legge.  

Primi firmatari della proposta di legge sono:

Forza Italia, on. Mariastella Gelmini e on. Benedetta Fiorini,

Partito Democratico, on. Luca Lotti

Lega con Salvini, sen. Gian Marco Centinaio

Italia Viva, on. Cosimo Ferri

Fratelli d’Italia, on. Fabio Rampelli

Gruppo Misto NCI-USEI, on. Alessandro Colucci


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Mar 11 Febbraio 2020 - 15:02





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS