User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Sluka la storica pasticceria di Vienna chiude. Il profumo ..disturba

I vicini si lamentano. 129 anni di storia e tradizione a servizio della clientela dal palato più raffinato e della Corte imperiale austro-ungarica.

di Annalisa Crupi


:: Uno Sguardo all' Europa

Gio 30 Gennaio 2020 - 18:50


Immagine Principale



Chiude a Vienna la pasticceria Sluka. La storica pasticceria della centralissima Piazza Municipio della capitale austriaca, costretta chiudere per un motivo che dire strano, è solo un eufemismo.

amentele costanti  e molto vivaci dei vicini  disturbati  dal forte odore  non del  fritto ma dei dolci, hanno fatto sì che l’antica dolceria venisse chiusa dopo 129 anni di tradizione. Fondata nel 1891, la Sluka nella sua lunga storia ha rifornito di dolci anche la corte imperiale austro-ungarica.

Il profumo dei dolci, assurdo ma vero, non era gradito ai residenti nell’area della pasticceria e  dopo un braccio di ferro si è arrivati alla chiusura del laboratorio della storica pasticceria. L'amministratore delegato del locale Friedrich Deiser non si è perso d’animo e ha subito lanciato un messaggio attraverso i social media: "La pasticceria Sluka in piazza Municipio resta aperta - ha scritto - il rifornimento dei dolci avverrà tramite la filiale nella Kärntner Strasse".

"Per i nostri clienti - ha aggiunto Deiser - non cambierà nulla e la nostra arte pasticceria resta invariata anche nei suoi ingredienti, come ai tempi dell'impero austro-ungarico".

 

Contesto 

Nel 1891 Wilhelm Josef Sluka e sua moglie Josefine aprirono un "Konditorei" (caffè e pasticceria) nell'edificio precedentemente chiamato Reichratsstrasse 13, che ora è conosciuta come Rathausplatz 8, tra il Municipio (Rathaus) e l'edificio del Parlamento. Il fondatore è stato onorato dalla famiglia imperiale per la sua eccezionale maestria dopo pochi anni di attività. Fu così che, nel diciannovesimo secolo, il Konditorei venne designato come "fornitore della corte imperiale e reale", e divenne così il caffè imperiale di Vienna.  Il terreno su cui si trova il Conditorei Sluka Rathausplatz era stato precedentemente utilizzato come terreno di parata. Quindi, tra il 1877 e il 1878, i due architetti che progettarono il Municipio, Friedrich von Schmidt e Franz von Neumann, costruirono un edificio che fu una delle prime case arcade in stile antico tedesco nel quartiere del Municipio.  Alexander Jeszenits, successore di Wilhelm Josef Sluka, e sua moglie Anna Jeszenits furono i responsabili del fatto che Konditorei Sluka Rathausplatz divenne famoso ben oltre i confini della città di Vienna. Dal 1960, la famiglia Beranek rilevò l'edificio principale e continuò così la storia di successo della storia. Dal 2014, il gruppo Hospitality List porta avanti le tradizioni dei fondatori di Konditorei Sluka. 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Uno Sguardo all' Europa

Gio 30 Gennaio 2020 - 18:50





0 commento/i




..

Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile: Mimma Cucinotta
Condirettori: Domenica Puleio - Silvia Gambadoro
Vice Direttore: Roberto Sciarrone (Roma)
Direttore Editoriale: Silvia Gambadoro (Roma)
Sede Giornale: Messina - Roma



Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti





© Copyright 2014/2020

Feed RSS