User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Uno spazio di business

Lo spazio, già oggi, ma sempre di più nel futuro, sarà il nuovo “luogo” da conquistare

di Francesco Mazzarella


:: Attualità

Gio 26 Dicembre 2019 - 23:04


Immagine Principale



In tanti hanno sorriso alla firma della legge da parte di Trump per la creazione di un esercito per lo spazio, nel web vi sono stati moltissimo post di scherno, ma la situazione, almeno per coloro che osservano l’evolversi del potere è seria.

Lo spazio, già oggi, ma sempre di più nel futuro, sarà il nuovo “luogo” da conquistare, dallo spazio oltre ad avere una bellissima visione della terra, si ha la possibilità di un controllo capillare, dallo spazio passano e passeranno sempre più le comunicazioni ed i dati. Trump anticipa i tempi, firmando la legge per le forze spaziali, non scientifica o di ricerca, ma militare, quasi a voler sottolineare che sarà lì che si giocheranno le prossime guerre.

La dichiarazione di Trump “Tra le gravi minacce alla nostra sicurezza nazionale la superiorità americana nello spazio è assolutamente vitale", alla firma della legge che istituisce “le forze spaziali”, evidenzia e neanche in modo celato, il desiderio sia di mantenere la propria supremazia militare nella terra, ma anche, con la scusa della sicurezza nazionale, di trasferirla nello spazio. Un finanziamento di circa 1400 miliardi di dollari per un contingente tra civili e militari intorno ai 16000 unità, con la propria uniforme ed il proprio inno, una vera e propria forza militare.

Jay Raymond, il futuro capo delle milizie spaziali ha dichiarato : “Istituendo le forze spaziali degli Stati Uniti, stiamo elevando lo spazio in modo commisurato alla sua importanza per i nostri interessi nazionali di sicurezza e per quelli dei nostri partner e alleati”, la linea politica di azione sembra essere ben precisa e già ben definita, al centro la sicurezza nazionale, la stessa con cui negli stati uniti e poi nel resto del mondo sono state modificate leggi a volte modificando stili di vita, si pensi alla legge sulla privacy, o alla legge sulle manifestazioni pubbliche, definite assemblamento di persone. Qualche visione complottistica inizia a pensare che dallo spazio si controllerà ogni persona, con software e sistemi di riconoscimento facciale e di data banking, di contro molti pensano che un maggiore controllo anche dello spazio ci renda più sicuri, il dato certo è che oltre a non essere assolutamente una forza per proteggerci degli alieni, lo spazio è un nuovo modello di business, che anche l’economia inizierà a spostarsi verso lo spazio, nuove tecnologie, nuovi lavori, nuove forme di investimento… Sembra che l’America guidata da Trump, abbia colto e si sia fiondata in un “settore” con cui manterrà il suo dominio economico e militare…. Speriamo solo non vogliano costruire un “muro” per evitare che le stelle passino da uno spazio all’altro senza autorizzazione, altrimenti potremmo rischiare di non rivedere mai più un “piccolo principe” arrivare sulla terra….


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Attualità

Gio 26 Dicembre 2019 - 23:04





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS