User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Mattarella: S’intravede l’uscita dalla crisi ma le liti esasperate determinano sfiducia

Serve maggiore armonia collettiva, più coesione e maggiore solidarietà - L’armonia andrebbe respirata anche in ambito internazionale - Dal 23 giugno il Palazzo del Quirinale sarà aperto alla visita del pubblico


:: Politica

Mer 03 Giugno 2015 - 15:25


Immagine Principale



Immagine: Visitatori nei giardini del Quirinale 

 

 

 

 "Celebriamo questa Festa della Repubblica vedendo qualche segnale di speranza". Lo ha detto il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, nel corso delle cerimonie del 2 giugno. E ha aggiunto: "Si intravede l'uscita dalla crisi".  Poi un monito: "Le liti esasperate" creano "sfiducia" e allontanano i cittadini dalla partecipazione. E senza un'adeguata partecipazione la democrazia "si impoverisce". Serve "maggiore armonia collettiva. Occorre più coesione e maggiore solidarietà. E l’armonia andrebbe respirata anche in ambito internazionale. Ci sono minacce nuove, fenomeni che allarmano". 

Ai giornalisti che gli hanno chiesto se dopo le elezioni regionali le riforme subiranno una accelerazione, Mattarella ha risposto che "il percorso riformatore è all'esame del Parlamento e sarà il Parlamento a decidere tempi e contenuti. Ogni elezione - ha ammonito - accentua le tensioni, mi auguro ora un'atmosfera più serena nel rispetto delle diverse posizioni. Il confronto in Parlamento - ha aggiunto - è un livello alto della politica ed è tanto più alto quanto è sereno". 

Nel corso della cerimonia nei Giardini del Quirinale, Mattarella ha annunciato che dal prossimo 23 giugno sarà possibile visitare ogni giorno, e non solo la domenica mattina il Palazzo del Quirinale, tranne il lunedì e il giovedì. Il Presidente ha illustrato i percorsi della visita, "che vengono raddoppiati", e le mostre che saranno presto ospitate al piano terra, alcune permanenti, come quelle sui Presidenti italiani. "Un modo - ha detto - per far sì che il Quirinale diventi il Palazzo degli italiani".    

 

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Mer 03 Giugno 2015 - 15:25





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS