User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

:: Magazine

Incontro pubblico di Ramarro Sicilia a Palazzo Landro Scalisi a Floresta (Me)

Inserito in Ottobrando Ambiente, l'evento promosso dall'associazione Ramarro Sicilia - Sede Regionale diretta al volontariato ambientale


:: Rubrica

Dom 27 Ottobre 2019 - 20:55


Immagine Principale

Immagine Principale

Floresta (Messina) - Il 27 ottobre in occasione di Ottobrando Ambiente si è svolta a Palazzo Landro Scalisi a Floresta alla presenza dell' Amministrazione Comunale, la riunione pubblica del Consiglio di Amministrazione del Ramarro Sicilia https://www.ramarrosicilia.com/ ).

Da una esperienza trentennale nasce il Ramarro Sicilia, una associazione di persone, fondata nel marzo del 2013 con la precisa intenzione di allargare il respiro ed i confini di una  attività di volontariato ambientale a carattere locale nata a Caltagirone nell’estate del 1990, della quale è  sua proiezione.

Un gruppo nuovo e più ampio, più agile e più adatto ai tempi, ma anche ben radicato sul territorio e con un bagaglio non indifferente di energie e di risorse. Di esso fanno infatti parte esponenti del mondo accademico, professionisti e tecnici esperti nei livelli più svariati del mondo del lavoro, educatori ed operatori del sociale, genitori, studenti e semplici cittadini, uniti nella consapevolezza della esiguità delle risorse del pianeta Terra e dalla necessità di razionalizzarne l’utilizzo a vantaggio delle generazioni successive, imparando ad esserne avveduti “utenti” e non dissennati “consumatori”.

Altri obiettivi a cui Ramarro Sicilia punta anche attraverso un proprio ventaglio di proposte e progetti educativi, sono la tutela della biodiversità, la promozione di comportamenti attivi a favore dell’ambiente e il restauro-valorizzazione della Macchia Mediterranea in quanto scrigno della identità paesaggistica siciliana. Da sempre, con il MASCI Messina 1 il Faro,  partner della Associazione Centro Educazione Ambientale (CEA) Messina onlus con la Sede Territoriale di Messina rappresentata dall'ingegner Francesco Cancellieri , i Volontari del Ramarro Sicilia, con il loro storico Presidente prof. Renato Carella, sono impegnati nella gestione e manutenzione di un'area di circa 20 ettari di Macchia Mediterranea nel Bosco di Santo Pietro con il Progetto Treedom (www.treedom.net) con la piantumazione di circa 10.000 alberi in 5 anni.Il 21 novembre 2019 a Caltagirone la Festa della Macchia Mediterranea con l'invito a Tutti i Sindaci della Sicilia per la Carta dei Comuni Custodi della Macchia Mediterranea: www.cartamacchiamediterranea.it.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Rubrica

Dom 27 Ottobre 2019 - 20:55





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS