User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Letteratura Indigena Brasiliana: Esperar contra toda Esperança: Conferenza a Roma dello scrittore Cristino Wapichana.

lL 26 ottobre ore 15, all'Istituto Internazionale Giovanile San Lorenzo di Roma, Cristino Wapichana esperto di tematiche indigene, oltre a dialogare con il pubblico, presenterà anche il suo nuovo libro

di Antonella Rita Roscilli - Brasilianista


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 25 Ottobre 2019 - 14:15


Immagine Principale

Immagine Principale

Roma, ottobre 2019 - "Letteratura Indigena Brasiliana: Esperar contra toda Esperança" è il titolo della conferenza che lo scrittore indigeno brasiliano Cristino Wapichana del Popolo Wapichana terrà a Roma il 26 ottobre prossimo alle ore 15.00. L'incontro si terrà all'Istituto Internazionale Giovanile San Lorenzo di Roma (traversa via della Conciliazione).  Oltre a conversare con il pubblico, l'autore presenterà i suoi libri tra cui la sua nuova opera "A cor do dinheiro da vovó"  (ed. Edebê).

 

Cristino Wapichana è originario dello stato del Roraima e appartiene al Popolo Wapichana. E' scrittore, raccontatore di storie, musicista, cineasta, oltre che esperto in tematiche indigene di cui tratta nelle scuole, università. Dal 2008 partecipa al  progetto collettivo ideato dallo scrittore brasiliano Daniel MundurukuIstituto UKA- Casa dei Saperi Ancestrali che promuove  la letteratura indigena brasiliana, la conoscenza delle culture indigene e del Buon Vivere. Cristino Wapichana è vincitore di vari Premi Letterari ed ha al suo attivo  riconoscimenti internazionali. Tra i libri pubblicati ricordiamo "O cão e o curumim" che quest'anno è tra le opere finaliste del 61° Premio Jabuti in Brasile; "A boca da noite (La bocca della notte), menzione onorifica nel Concorso Tamoios FNLIJ/UKA, III posto al 57 °Premio Jabuti (Categoria Libri per Infanzia), selezionato per il Catalogo della Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, tradotto e pubblicata in Danimarca e Svezia, paese ove nel  2018 ottiene la Stella d’Argento del Premio Peter Pan.

 

L’opera è anche adattata a spettacolo dal gruppo Makunaicontos. Tra le altre opere citiamo A oncinha Lili;  Ceuci, a Mãe do Pranto, una prefazione al libro Makunaimãche pone al centro la figura sacra indigena Makunaimã  e l'utilizzo che ne fece lo scrittore brasiliano MÁRIO DE ANDRADE nell'opera letteraria "Macunaíma, l'eroe senza carattere". Nel 2018, Cristino Wapichana è stato lo scrittore brasiliano scelto per figurare nella Lista d’Onore della IBBY – International Board on Book for Young People, organizzazione creata a Zurigo, Svizzera, nel 1953, che promuove la letteratura infantile nel mondo. L'incontro avviene nell'ambito di "Amazzonia: Casa Comune", attività volte a far conoscere al pubblico italiano le realtà e culture dei vari Popoli indigeni panamazzonici, durante il mese in cui a Roma in Vaticano si sta svolgendo l'importante Sinodo per la Regione Panamazzonica.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Ven 25 Ottobre 2019 - 14:15





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS