User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Monaci irlandesi in Europa, Cultura e politica: Ieri ed oggi. Il nuovo volume di Enzo Farinella

Gli ideali di rispetto per la persona umana e la sua suprema dignitá, di giustizia, eguaglianza e solidarietá tra tutti gli esseri umani, predicati dai monaci irlandesi, rimangono come la piattaforma necessaria per costruire insieme la Casa Comune Europea

intervista di Mimma Cucinotta


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 24 Ottobre 2019 - 22:26


Immagine Principale



Il libro di Enzo Farinella: 'Cultura e politica: Ieri ed oggi 'Pellegrini irlandesi alle origini della Storia europea e francese, scritto in francese e inglese é stato appena pubblicato da Grafiser. Come tutti i libri del siciliano e collega Farinella, che da tanti anni vive in Irlanda, anche quest’ultimo – pp. 240; costo Euro 20 - ci suggerisce riflessioni sulla nostra Europa e sull’importanza che riveste la storia dei suoi Stati per crescere meglio in un mondo piú solidale .

Gli abbiamo chiesto cosa ha fatto l’Irlanda per l’Europa?

L’Irlada é una piccola nazione, ma quel che ha fatto in secoli passati per l’Europa e per il mondo é incalcolabile. In pratica mentre l’ombra della barbarie avvolgeva l’Europa dell’era medievale, in Irlanda fiorivano scuole speciali, autentiche universitá, che diffusero cultura e civiltá nel nostro continente.

L’Irlanda é una delle poche nazioni che possano vantare di non aver sfidato mai o dichiarato guerra ad altra nazione.

Dal VI al XIV secolo con le sue scuole é stata un autentico baluardo di civiltá, I suoi studiosi hanno conquistato intere nazioni e sono divenuti consiglieri di Re e Imperatori

 

Il Re Alfred d’Inghilterra, che studió in Irlanda, ha convocato nel 891 Sweeny di Clonmacnoise, “doctor Scotorum peritissimus ”, per aiutarlo insieme ad altri studiosi irlandesi nella fondazione dell’Oxford’s University sull’esempio delle famose scuole irlandesi.

                                                                   

                                                                                Oxford’s University

La Sorbonne, le Universitá di Pavia, Praga, Vienna, Salisburgo hanno monaci irlandesi alla loro origine. Molte cittá europee sono sorte tramite loro.

                                                                                                                                                                                              

 

   

Colombano, fondatore di Annegray, Luxeuil e Fontaines in Francia e di Bobbio in Italia, é stato il piú eminente rappresenate dell’ascetismo irlandese, il “padre dell’Europa moderna” e il “Santo Protettore di coloro che cercano di costruire  un’Europa Unita”, secondo l’influente europeista Robert Schuman.

Inquest’isola il monachesimo, sorgente di civiltá e di creativitá artistica, scrisse una pagina indelebile nella storia dell’Irlanda e del mondo intero ha dichiarato Papa Francesco, rispondendo al saluto che gli ha rivolto Il Primo Ministro irlandese, Leo Varadkar, in occasione dell’incontro Mondiale delle Famiglie, svoltosi a Dublino nel 2018.

 

L’Europa tutta é debitrice nei riguardi di questi intrepidi Santi e studiosi irlandesi. 

Il messaggio della funzione cristiana-civilizzatrice-europea, predicato dai missionari medievali irlandesi, subito dopo la caduta dell’Impero Romano,  é valido ancora oggi e puó offrire spunti di riflession alla nostra travagliata Unione Europea.

L’Irlanda puó vantare il merito di aver portato cultura all’Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Austria, Sizzera, Belgio e Paesi Bassi oltre che ad altre parti d’Europa.

Questo é tanto per una piccola nazione come l’Isola dello smeraldo.

Gli ideali di rispetto per la persona umana e la sua suprema dignitá, di giustia, eguaglianza e solidarietá tra tutti gli esseri umani, predicati  dai monaci irlandesi, rimangono come la piattaforma necessaria per costruire insieme la Casa Comune Europea, che rimane ancora come la sfida politica piú affascinante, piú coraggiosa ed importante che si sia mai vista nella nostra Europa!

Se dai 27 Stati dell’Unione Europea potessimo cogliere quanto hanno fatto di bello per il resto del mondo, avremmo un mondo piú bello e piú solidale.

Questo il messaggio che Enzo Farinella lancia dai libri pubblicati fino adesso e che riguardano l’Italia, la Svizzera, l’Austria, la Germania e la Francia.

Il tema verrá presentato neglli Uffici di Dublino della Commissione Europea e del Parlamento Europeo, il 14 novembre p.v., introdotto dall’ex Abasciatore irlandese in Italia e Austria, Frank Cogan e dal Senatore della Repubblica Irlandese, Ronan Mullen.

---------------------------

Enzo Farinella, nato a Gangi in provicia di Palermo,  è docente di Antropologia filosofica nell'Università di Dublino, studioso di monachesimo irlandese in Europa,giornalista corrispondente per ANSA  e Radio Vaticana dall'Irlanda, dove vive da 45 anni.  Per 20 anni Addetto Culturale presso l’Istituto Italiano di Cultura a  Dublino, in atto fondatore e direttore di Casa Italia, organismo diretto agli scambi culturali Italia – Irlanda. Priore d’Irlanda per l’Ordine Capitolare  dei Cavalieri della Concordia, referente a Dublino del’Associazione di Volontariato: I Cittadini contro le mafie e la corruzione.

 

Alcune pubblicazioni sull’Irlanda

Through Mountains and Valleys , l’ultimo volume presentato da Enzo Farinella il 16 maggio 2019 all’ Ambasciata d’Irlanda a Vienna, su espresso invito dell’Ambasciatore Tom Hanney, in occasione della cerimonia del 50° Anniversario dell'Associazione Austro-Irlandese. 

 

Un'ombra sull'Europa - La tragedia dell'Irlanda del Nord – Roma 1990;

L'Irlanda: Terra di Magia - La cultura gaelica e l'Europa Unita - Catania, 1995;

Irish Italian Links – A long lasting friendship now at work in the EUItalia-Irlanda: Un’amicizia secolare al lavoro nell’Unione Europea, Catania, 1997;

Casa Italia First Annual, Acireale-Roma, 2000;

San Cataldo, an Irish Monk?, Acireale-Roma 2002. 

Twinnings between Ireland and Italy; Gemellaggi tra Italia e Irlanda -   Acireale-Roma, 2004.

Cultural Links between Ireland and Sicily – Sicilia –Irlanda: Legamiculturali, - Palermo, 2005

Italia – Irlanda: Cultura e valori, - Alle radici dell’umanesimo personalistico europeo; Ireland andItaly: Culture and values – At the roots of the European personalistic humanism, Szombathely, 2009

Sulle Strade del Mondo – Monaci irlandesi in Europa e in Italia. - On the Pathways of the World – Irish Monks in Europe and Italy, Szombathely, 2015

Dall’Atlantico al Mediterraneo – Santi e Studiosi Irlandesi all’Origine della Storia Europea, Roma, 2015.

On the Summits of the Highest Love – Irish


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 24 Ottobre 2019 - 22:26





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS