User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Roma, Fair Play Day. Oltre 40 i Premi tra i Nazionali Fair Play e gli Internazionali Bronzi di Riace. Salone d'Onore del CONI

Il 25 ottobre la cerimonia di assegnazione riconoscimenti. Da Roma a Napoli Scampia, per promuovere i valori certi nella società civile per l'ambiente, lo sport, la salute, la sicurezza, la pace, nel rispetto delle regole e dello stile di vita corretto. Intervengono i rappresentanti del mondo della comunicazione, dello sport, della cultura, dello spettacolo, dell'impresa, dell'economia, della salute, del sociale, delle Istituzioni


:: Sport

Gio 24 Ottobre 2019 - 17:16


Immagine Principale



Roma - Il 25 ottobre nel Salone d'Onore del CONI , piazza Lauro de Bosis, 15 al Foro Italico a Roma  si terrà il Fair Play Day.

L’evento, alla presenza della Vice Presidente del Coni, la plurimedagliata olimpica Alessandra Sensini, è promosso dal Comitato Nazionale Italiano Fair Play - forte del Mediterranean Fair Play Reconciliation - e dall’Osservatorio Nazionale Amianto, presieduti dal giornalista Ruggero Alcanterini e dall’avvocato Ezio Bonanni.

I riconoscimenti assegnati, tra i Premi Nazionali Fair Play e gli Internazionali Bronzi di Riace, saranno oltre quaranta.  Tra i nominati per i Premi Nazionali Fair Play,  il prof. Luciano Mutti, oncologo e ricercatore di punta sul mesotelioma, simbolo della lotta contro le contaminazioni e le patologie da asbesto; Renato Mariotti, collezionista del Museo del Calcio Internazionale; Michele Panzarino, Direttore dell'Accademia Nazionale di Cultura Sportiva; Luciano Duchi storico organizzatore della mezza maratona tra Roma ed Ostia, con 44 edizioni  e centinaia di migliaia di partecipanti all’attivo; Marco Lodadio, nuovo “Signore degli Anelli”, vice campione del mondo,  talento italico nella ginnastica attrezzistica; Giuseppe Gentile, nipote del filosofo Giovanni, primato del mondo e del podio olimpico a Città del Messico nel 1968; Vincenzo Vittorioso, al vertice del Settore Salvamento della FIN (Federazione Italiana Nuoto); Valerio Catoia, giovanissimo nuotatore paralimpico divenuto “Alfiere d’Italia”, per aver salvato con perizia e coraggio  un’adolescente nelle acque di Sabaudia; e Samuela Fronteddu, una madre coraggio che, oltre la causa del figlio Giulio, ha sposato quella di tanti altri bambini e ragazzi nati con malformazioni o vittime di gravi incidenti.

Orario programma: h. 9,30 – saluti, interventi; h.10. 15/11.15 - Cerimonia Premi Nazionali Fair Play; h. 11.30 -  Cerimonia Premi Bronzi di Riace.

 


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Sport

Gio 24 Ottobre 2019 - 17:16





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS