User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Notizie dal Mondo di Christian

Roma.Christian Cappelluti, nel ricordo del giovane musicista 21 anni dopo

Nella Cappella dell’Istituto Massimo all’Eur, emozionale incontro religioso in omaggio a Christian Cappelluti, poliedrico e brillante musicista che Mina definiva eccezionale, spiritoso, intelligente elegante nel pensiero e nel tratto....... !


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 26 Settembre 2019 - 08:41


Immagine Principale



ROMA - Martedì 17 settembre, nella Cappella dell’Istituto Massimo all’Eur, è stata celebrata la Messa in ricordo di Christian Cappelluti nel ventunesimo anniversario della sua scomparsa. Segnata da una grande passione per l'espressione artistica, la  poliedrica vita di Chris Cappell, come amava farsi chiamare, è stata breve, solo 23 anni, ma molto intensa. Musicista di eccezionale talento ed anche brillante studente universitario, laureato nel 1997 in Business and Accountancy nella prestigiosa Wake Forest University nel North Carolina, ottiene diversi prestigiosi riconoscimenti:la Jones Holder Business Scholarship, il Wall Street Journal Award e il Lura Baker Paden for Highest Achievement in Business. 

Come da tradizione, all’apertura dell’anno scolastico nello storico Istituto, nel quale Christian ha conseguito il diploma di maturità,  si uniscono professori, ex alunni, genitori e amici per un incontro di gioia e di riflessione. La Messa è stata concelebrata  dagli ex Rettori del Massimo, P. Luigi Innocenzi e P. Franco Beneduce il quale, nella sua omelia, ha ricordato l’intensità della vita di Christian e la sete di “ricerca” che lo ha caratterizzato. Con i Padri gesuiti ha concelebrato anche Mons. Victor Hugo Compean Marquez, vicecancelliere del Vicariato di Roma, nonché parroco della Chiesa Gesù Buon Pastore.

Infine P. Massimo Nevola ha esortato a lungo i giovani presenti a mettere sempre a frutto i propri talenti, come testimonia l’esempio di Christian, suo allievo ai tempi del liceo.

La Messa è stata accompagnata dal coro “New Melody” diretta dal M° Alessandro Coppola, con i brani scelti con cura da Gabriele Giorgi, ex compagno delle elementari di Christian, anche lui a dimostrare quanto l’amicizia vera può durare oltre la vita.

Omelia di P. Franco Beneduce SJ
Rettore del Pontificio Seminario Interregionale Campano

 ascolta l'audio

Conclusione di P. Massimo Nevola SJ
Rettore della Chiesa di San Francesco al Caravita e Rettore della Comunità di S. Ignazio

 ascolta l'audio

 

--------------------------------------------

Christian Cappelluti, musicista  scomparso giovanissimo, rivive nelle straordinarie attività in Italia e nel mondo della Fondazione Christian Cappelluti onlus, realizzata dai genitori Adriana e Franco. Christian era nato a Roma-Eur il 17 agosto 1975. Amava farsi chiamare col nome d’arte Chris Cappell. La sua vita è stata breve, appena 23 anni, ma molto intensa, segnata da una grande passione  per la creatività e l'espressione artistica, musicale in special modo. Di questa esperienza creativa rimangono tracce profonde composte da scritti personali e di studio, testi lirici, canzoni, arrangiamenti e registrazioni; era un musicista di grande talento che preferiva scrivere le sue canzoni in lingua inglese.

 Dopo il liceo all’Istituto Massimo di Roma, si laurea nel 1997 in Business and Accountancy nella prestigiosa Wake Forest University nel North Carolina, ottenendo vari premi e riconoscimenti durante il suo brillante percorso universitario, tra cui la Jones Holder Business Scholarship, il Wall Street Journal Award e il Lura Baker Paden for Highest Achievement in Business. Ottiene l’ammissione alla Phi Beta Kappa, alla Beta Gamma Sigma(specializzata per il settore economico) e alla Golden Key National Honor Society (vi sono stati ammessi anche i presidenti Reagan e Clinton). Ha infine il suo degree con la valutazione di “summa cum laude”.

A 20 anni  partecipa al doppio CD ‘’Pappa di latte’’ (1995) collaborando con Mina che di Christian ha detto :’’ Era un ragazzo eccezionale. Intelligente, spiritoso, rispettoso, acuto e con una sua particolare eleganza nel pensiero e nel tratto. Uno di quei rarissimi giovani uomini che ti fanno sperare che questo mondo, già così compromesso, possa andare avanti, possa migliorare. Io gli volevo bene e mi piaceva il suo rapporto con la musica, la sua e la mia passione’’

Nello stesso anno Christian realizza anche il progetto del CD personale dal titolo “The Dream of Constance”, presentato da Bilboard  Magazine Music Biz,  le più note riviste musicali negli Stati Uniti.

Tre anni dopo, nel giugno '98, Christian firma a Los Angeles il suo primo contratto come “producer” e sceglie il nome d’arte Chris Cappell.

Il 9 agosto dello stesso anno muore all’improvviso a Perth in Scozia per una grave forma di intolleranza alimentare.

Chris Cappell lascia un centinaio di canzoni in lingua inglese, testi poetici dal contenuto intenso che raccontano le storie e le emozioni della sua incredibile esistenza.

 

Il 15 aprile 2005 nasce a suo nome la Fondazione Christian Cappelluti onlus per favorire la crescita culturale e creativa dei giovani attraverso lo studio, la ricerca, il perfezionamento e gli scambi culturali.

La Fondazione Cappelluti, promossa dai coniugi Franco e Adriana Cappelluti in memoria del figlio Christian, musicista, cantautore e artista eclettico, ha realizzato il liceo classico e musicale 'Chris Cappell College' ad Anzio con strutture d’avanguardia.


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Cultura Arte Spettacolo

Gio 26 Settembre 2019 - 08:41





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS