User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Piattaforma Rousseau :Si al governo M5s e PD

Vittoria schiacciante dei 63.146 “sì” contro 16.488 “no”


:: Politica

Mar 03 Settembre 2019 - 23:59


Immagine Principale



Roma, 3 settembre 2019 - Oggi per il Movimento Cinque Stelle era la resa dei conti di fronte al parere dei propri elettori chiamati in causa a risolvere una crisi di governo apertasi in pieno agosto, a ridosso di una manovra fiscale di cruciale urgenza. Oggi era il giorno di Rousseau, il giorno dei 115.372 iscritti al Movimento a cui è stato chiesto di esprimersi sull’unica ipotesi di governo esistente e vede all’esecutivo il Movimento insieme al Partito Democratico. La resa dei conti del Movimento Cinque Stelle - Un quesito semplice che non ammette una terza via: “Sei d’accordo che il MoVimento 6 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?”.Da questa mattina alle 9 hanno avuto inizio le votazioni sulla piattaforma Rousseau: sin dalle prime ore del pomeriggio il primo dato che si è potuto constatare è stata un’affluenza record. Un voto da “record” - L’Associazione Rousseau, che gestisce il portale e che nell’arco della giornata sino alle 18, orario previsto per la chiusura della votazione, ha monitorato i movimenti sulla piattaforma non ha avuto dubbi a parlare di “record”. Poco dopo le 16 di questo pomeriggio oltre 73mila persone avevano già espresso il proprio parere riguardo un sempre più realistico governo giallo-rosso che vede dunque, all’esecutivo, un governo nato dalla stretta di mano tra Movimento Cinque Stelle e Partito Democratico“Sì” al governo giallo-rosso per il 79,3 % Il risultato è di questi momenti ed è chiaro se non chiarissimo: per il 79,3% dei votanti iscritti al Movimento Cinque Stelle, l’accordo s’ha da fare. Vince dunque nettamente il “sì” ad un esecutivo frutto dell’intesa tra Pd e M5s che nella figura di Giuseppe Conte ripone la fiducia in qualità di presidente del Consiglio. Un via libera che il Movimento stava cercando per far ripartire. A fronte di un plebiscito che ha avuto esito più che positivo a fronte dei soli 16.488 “no” all’accordo – il 20,7% – schiacciati dai 63.146 “sì”, Luigi Di Maio si esprime con immensa fierezza durante la conferenza stampa: “Dobbiamo essere molto orgogliosi che tutto il mondo ha aspettato la pronuncia di questi 80 mila cittadini italiani su una piattaforma digitale che è un unicum al mondo“.Sempre Di Maio: “Adesso si passa all’ultimo miglio, la squadra di governo che deve lavorare per migliorare la qualità della gente. Non sarà un governo di destra o di sinistra, ma un governo che deve fare le cose giuste“, spiega Di Maio ritrovandosi sulla stessa linea d’onda di quello che si prospetta essere il presidente del Consiglio – bis – Giuseppe Conte.(www.thesocialpost.it)

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Mar 03 Settembre 2019 - 23:59





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS