User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Conte accetta con riserva la formazione del nuovo governo

Da oggi il presidente incaricato, parlerà con tutte le forze politiche, per poi stendere un programma con chi ha accettato di averlo di nuovo come premier, MoVimento 5 stelle e Pd


:: Politica

Gio 29 Agosto 2019 - 12:56


Immagine Principale



Roma,29 agosto 2019 - Il premier Giuseppe Conte è arrivato questa mattina al Quirinale per il suo incontro con il Presidente della Repubblica Mattarella. Adesso che è terminato il colloquio è arrivata la prima dichiarazione: “Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha incontrato Giuseppe Conte al quale ha conferito l’incarico di fare il Governo“, Conte ha accettato con riserva. Le parole di Conte - “Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella mi ha conferito l’incarico di formare un nuovo governo. Incarico che ho accettato con riserva“. Da oggi parlerà con tutte le forze politiche, per poi stendere un programma con chi ha accettato di averlo di nuovo come premier, MoVimento 5 stelle e Pd.Conte ha specificato cosa desidera da questo nuovo Governo, vorrebbe “Consentire all’Italia di svolgere un ruolo da protagonista, che merita, dobbiamo operarci per trasformare questo momento di crisi in opportunità“. E ancora: “Il Paese ha l’esigenza di procedere velocemente. Preciso subito che non sarà un “governo contro“, sarà un governo per il bene dei cittadini per modernizzare il Paese per rendere la nostra nazione ancora più competitiva nel contesto internazionale mia anche più giusta, più cospirare più decisiva“. Con più di un obiettivo per il futuro: “È questo il momento di una nuova stagione, un ampia stagione riformatrice si rilancio, di speranza che offra al Paese risposte e anche certezza“. Il discorso di Conte si concentra poi su tutte le cose da cambiare, su cui lavorare, una Italia “Che veda un Mezzogiorno finalmente rigoglioso. Un Paese nel quale la pubblica amministrazione non sia permeabile alla corruzione, sia amica dei cittadini e delle imprese. Un Paese con una giustizia più equa, dove le tasse le paghino tutti ma le paghino meno“. Il Conte Bis - “Ho vissuto già un’esperienza di governo e vi confesso la prospettiva di avviare una nuova esperienza con una maggioranza diversa mi ha sollevato più di qualche dubbio“, racconta.Quello che l’ha spinto quindi ad un Conte Bis è che “So di aver sempre cercato di servire e rappresentare il mio Paese anche all’estero guardando solo al bene comune e non all’interesse di parte“. “Questi principi, questi valori sono gli elementi di coerenza che mi porto e con cui intendo dare vita a questa nuova stagione. Coerenza nella cultura delle regole, nella fedeltà dei valori che hanno sempre guidato la mia azione. Sono principi scritti nella costituzione “il primato della persone”, “il lavoro che nel supremo valore sociale”, l’ugualiglianza, il rispetto delle istituzioni che significa il rispetto di tutti i cittadini; il principio di laicità e infine, più complessivamente, la difesa degli interessi nazionali“, aggiunge. Perciò Conte ha le idee chiare: “Intendo dar vita a un governo concentrato sugli interessi dei cittadini accrescendo il bagaglio di prestigio di cui il nostro Paese già attualmente gode. Questo è il momento del coraggio, della determinazione, il coraggio di disegnare un Paese migliore, la determinazione di perseguire questo obiettivo. Di mio aggiungerò tanta passione. Molto spesso negli interventi pubblici sin qui pronunciati ho evocato la formula di un nuovo umanesimo, non ho mai pensato che fosse uno slogan ma l’orizzonte di un Paese“. Il premier ha poi specificato cosa accadrà nei prossimi giorni: per prima cosa, dopo l’incontro con le forze politiche, tornerà al Quirinale per sciogliere la riserva sul suo incarico. (Valentina Ciambrone www.thesocialpost.it)

Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Gio 29 Agosto 2019 - 12:56





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS