User Pass Password Dimenticata? | Registrati

Benvenuto!

Mattarella alla manifestazione "Palermo chiama Italia" per ricordare con gli studenti il 23°anniversario delle stragi di Capaci e Via D'Amelio

La cerimonia si è svolta nell'Aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo in collegamento con sei piazze italiane


:: Politica

Dom 24 Maggio 2015 - 11:20


Immagine Principale



"Palermo chiama Italia" è il titolo della manifestazione che si è svolta nell'Aula Bunker del carcere dell'Ucciardone di Palermo alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e del Presidente del Senato Pietro Grasso per ricordare il XXIII anniversario delle stragi di Capaci e Via D'Amelio. 

Nel corso della manifestazione, organizzata dalla Fondazione 'Giovanni e Francesca Falcone', in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell'Istruzione, si sono collegate con l'Aula del maxi processo alla mafia sei piazze italiane (Milano, Gattatico, Firenze, Napoli, Rosarno, Corleone) in cui cittadini e studenti hanno dato la testimonianza del loro impegno per la legalità, unendo così tutto il Paese nella commemorazione del XXIII anniversario della morte di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, del giudice Francesca Morvillo, moglie di Falcone, e degli uomini delle loro scorte Rocco Dicillo, Vito Schifani, Antonio Montinaro, Walter Eddie Cosina, Claudio Traina, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Agostino Catalano. 

Il Presidente Sergio Mattarella in occasione del suo intervento alla manifestazione "Palermo chiama Italia" Dall'Aula Bunker sono intervenuti la professoressa Maria Falcone, il Ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il Presidente delle Commissione parlamentare antimafia, Rosi Bindi, il Procuratore Nazionale Antimafia, Franco Roberti, il Presidente del Senato, Pietro Grasso, il Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, il vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Giovanni Legnini, e numerosi studenti che hanno portato la loro testimonianza.

La cerimonia si è conclusa con l'intervento del Capo dello Stato.

Nell'occasione il Presidente Mattarella con il Ministro Giannini e la professoressa Falcone ha consegnato i premi alle scuole vincitrici del concorso nazionale "Riprendiamoci i nostri sogni".

Palermo 23 maggio 2015


Stampa Articolo Print Img




Ti potrebbe interessare:


Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro


:: Politica

Dom 24 Maggio 2015 - 11:20





0 commento/i




Registrazione Tribunale di Messina Registro Stampa n.7 del 20 Maggio 2014
Direttore Responsabile Mimma Cucinotta - Condirettore Domenica Puleio - Direttore Editoriale Silvia Gambadoro
Sede Giornale: Messina - Roma

Homepage | Foto | Video | Redazione | Disclaimer | Contatti




© Copyright 2014-2017


Feed RSS